Libri Musica: Novità e Ultime Uscite | P. 15

Musica

Giochi d'orchestra. Esercizi per suonare insieme

di Simone Genuini

Libro: Copertina morbida

editore: Curci

anno edizione: 2021

pagine: 168

Un manuale per direttori e docenti di orchestre scolastiche, ricco di giochi, esercizi creativi e spunti per accrescere la consapevolezza degli studenti. Lo firma uno specialista della materia, il direttore d'orchestra Simone Genuini, alla guida della JuniOrchestra dell'Accademia Nazionale di Santa Cecilia di Roma fin dalla sua fondazione, e formatore di riferimento per docenti di musica. Realizzato in coedizione con l'Accademia di Santa Cecilia - Fondazione, si completa di contenuti multimediali online.
25,00

Faccio Musica. Scritti e pensieri sparsi

di Ezio Bosso

Libro: Copertina rigida

editore: Piemme

anno edizione: 2021

pagine: 330

"Mi chiamo Ezio, nella vita faccio la musica. E sono un uomo fortunato. E questa e l'unica cosa che vorrei dover dire per parlare di me". Il Maestro Ezio Bosso è ormai un'icona dei nostri tempi. È il volto di un uomo intriso di passioni e forza d'animo; è il movimento, a tratti lieve e a tratti tempestoso, di una bacchetta che guida l'orchestra e che disegna mondi inesplorati. Il 14 maggio del 2020 Ezio Bosso si spegne nella sua casa di Bologna, a soli 48 anni. In vita non aveva mai voluto pubblicare la sua autobiografia. Ora, a un anno dalla sua morte, questa raccolta di testi inediti, che ha come modello di riferimento lo "Zibaldone" leopardiano - cioè un insieme di scritti sparsi di varia occasione - contiene i suoi pensieri più intimi, l'infanzia torinese e il percorso artistico nelle tante città d'Europa e del mondo; la dedizione incondizionata alla musica come espressione culturale fra le più alte, ma anche fra le più accessibili e potenzialmente democratiche grazie alla sua forte componente emozionale; il rispetto della musica e dei suoi protagonisti - pubblico incluso - come parte irrinunciabile della società civile. E poi gli ultimi tempi difficili della malattia e della pandemia nelle sue riflessioni "matte e disperatissime". Da queste pagine si evince chiaramente il pensiero di un grande compositore e direttore d'orchestra, di un grande divulgatore e intellettuale, un appassionato polemista di una società che fatica a riconoscere l'importanza di un'arte tanto sottovalutata. "Faccio Musica" è un testamento di rara potenza di uno dei più importanti artisti di questi ultimi decenni.
18,50

Una corona per una regina. Ida Cox. Blues al femminile

di Giovanna Santagati

Libro

editore: Youcanprint

anno edizione: 2021

pagine: 234

Omaggio al blues femminile degli anni '20 '30 attraverso l'analisi dell'attività produttiva della grande cantante Ida Cox, divenuta simbolo delle donne libere col suo brano "Wild women don't have the blues". Viene stilato un ritratto dell'epoca in cui la 'blueswoman' è vissuta. Risalto viene dato anche al carattere della donna e dell'artista. Al centro del lavoro emergono i canoni e le formule del blues e viene evidenziato il senso del blues che la Cox ha saputo trasmettere nella sua musica. Quattro appendici finali con un cospicuo corredo di testi, articoli di stampa, interviste e discografia. Invito all'ascolto attraverso la stesura di alcune partiture musicali fatte dall'autrice, ricavate dalla fruizione di alcuni brani della cantante, e un confronto tra la versione di "Saint Louis Blues" di Ida Cox e quella della grande "sorella" Bessie Smith.
16,00

Reopening Gaffurius's Libroni

Libro

editore: LIM

anno edizione: 2021

pagine: 119

35,00

Giovani, musicanti e disoccupati. L'underground italico nel 2020

di Diego Alligatore

Libro: Copertina morbida

editore: ARCANA

anno edizione: 2021

pagine: 128

La pandemia che ha colpito il pianeta e i conseguenti lockdown hanno segnato in modo marcato la vita di molte persone. Per una certa categoria lavorativa, i musicanti della scena indipendente, è stato strano. Si sono trovati a suonare in una specie di gabbia, soli, ripresi dal telefonino. È stato un periodo duro, lontani dai palchi e dal pubblico, con dischi bloccati, spettacoli annullati e solo il web come vetrina. Un cambio radicale, anche se non del tutto nuovo. Nel senso che, da ormai un decennio o forse più, sembra essere il web a dettare le regole. Musica liquida, singoli a getto continuo invece dei vecchi buoni dischi. Spotify, YouTube, Facebook, Instagram, come nuovi padroni del vapore, canali obbligati, ma impoverenti da molti punti di vista. Proprio in questo periodo l'Alligatore, critico rock del web, ha voluto sentire alcuni di loro, musicanti indipendenti con i quali ha da anni una certa confidenza. Ne sono uscite chiacchierate a ruota libera, aneddoti, sfoghi, racconti di come passavano le giornate, tra figli da seguire, chat, dirette online... A fine libro una lunga intervista con Marino Severini dei Gang, che racconta cosa ha fatto in questo periodo. Il più grande degli indipendenti ha costruito il nuovo disco finanziandolo attraverso il crowdfunding, tra l'altro il più ricco crowdfunding della musica italiana di sempre. Segno che quando c'è qualcosa di autentico, genuino, si riescono a raggiungere traguardi importanti. Si riesce a usare il web e non a esserne usati.
14,00

Tonight, tonight. La malinconia infinita degli Smashing Pumpkins

di Andrea Gozzi, Arianna Severi

Libro: Copertina morbida

editore: ARCANA

anno edizione: 2021

pagine: 192

Aprile 1996. Gli Smashing Pumpkins pubblicano "Tonight, Tonight", canzone che deflagra in radio e in TV, sancendo la definitiva consacrazione della band nell'olimpo del rock. L'album che la contiene, "Mellon Collie and the infinite sadness", vende milioni di copie e diventa il "The Wall" degli anni Novanta. In questo volume ripercorriamo la storia del gruppo dalla formazione alla pubblicazione di CYR (2020) con "Tonight, Tonight" come cuore pulsante, narrando l'immaginario, la musica, il testo e il videoclip di quel brano fino ai suoi lasciti nell'identità artistica attuale della band. Un viaggio per raccontare nel dettaglio il caleidoscopio dei sogni della canzone più celebre degli Smashing Pumpkins.
16,50

Il clarinetto jazz nella musica «colta»

di Gianluca Campagnolo

Libro: Copertina morbida

editore: Unicopli

anno edizione: 2021

pagine: 135

Dall'inizio del Novecento il clarinetto è stato uno strumento fondamentale nella fusione tra jazz e musica colta: nell'era dello swing Benny Goodman, Artie Shaw e Woody Herman sono diventati capo-orchestra e clarinettisti famosi da una sponda all'altra dell'Atlantico, facendo del clarinetto uno strumento sempre più solista. Il loro registro si è ampliato negli anni successivi e ha contribuito ad allargare il repertorio tradizionalmente proposto ancora oggi nella maggior parte dei conservatori. Sulla scia di tale consapevolezza, questo libro auspica che i musicisti studiando il clarinetto superino le soglie del Novecento, scardinino la consuetudine ed esplorino generi e linguaggi musicali diversi. Intende infatti aprire a studenti, appassionati e professionisti uno squarcio sulla storia del jazz e mettere in luce l'importanza del clarinetto nella sua evoluzione e diffusione, in una lettura che non rinuncia alla scorrevolezza e al gusto per il dettaglio. Nessun clarinettista che ambisce a una formazione globale e aggiornata dovrebbe infatti ignorare il jazz, il suo uso di tecniche inusuali quali ringhi, glissandi, nuovi modelli di scale, ritmi complessi e diversi colori tonali illustrati e approfonditi in questo volume. Per qualsiasi clarinettista completo che si vuole completo, il jazz rimane una sfida da raccogliere.
19,50

Billie Eilish. Il mondo è un po' sfocato

di Andrea Campana

Libro: Copertina morbida

editore: ARCANA

anno edizione: 2021

pagine: 160

Billie Eilish è una delle figure più popolari nel mondo della musica di oggi, ma è allo stesso tempo un personaggio complesso, provocatorio e controverso, difficile da capire solo con un'occhiata superficiale. Questo lavoro cerca di approfondire non solo la sua immagine, ma anche la sua arte, misurandone l'influenza sulla società e sulla cultura odierne e rintracciandone significati nascosti e reconditi. Per gli scettici, che in lei vedono un fenomeno superficiale, come per gli affezionati che vogliono saperne di più, ci sarà qui l'occasione di osservare un ritratto a tutto tondo dell'artista americana, arrivando così anche, per suo tramite, a cogliere molti aspetti di loro stessi e anche del mondo in cui vivono. Una parte biografica si intreccia a una parte analitica, per parlare a fan, ascoltatori casuali, studiosi o semplici lettori interessati a capire meglio Billie Eilish e tutto quel che ruota attorno al suo mondo. La sua storia, la sua musica, le sue canzoni, i suoi versi, i suoi concerti, i suoi videoclip, persino i suoi diversi tagli di capelli, sono tutti elementi da indagare ed esaminare, come testi pronti a svelarci verità acute e spesso dolorose sui tempi che stiamo attraversando e su chi siamo come individui. Non c'è niente da perdere e c'è invece tutto da guadagnare nell'ascoltare e nel prestare attenzione a questa adolescente famosissima, perché lei si rende perfettamente conto dell'importanza, per milioni di fan, di ciò che dice e di ciò che fa. La responsabilità da lei investita nella creazione delle sue canzoni arriva fino a noi, che dobbiamo saperla cogliere. Una buona occasione, come altre, per imparare, scoprire, conoscere e confrontarci. Billie Eilish, che ci si creda o meno, è tutto questo e anche di più.
15,00

L'art de la fugue de Johann Sebastian Bach. Une analyse

di Konstantinos Alevizos

Libro

editore: LIM

anno edizione: 2021

pagine: 300

30,00

Salentu d'amare

di Boomdabash

Libro: Copertina morbida

editore: De Agostini

anno edizione: 2021

pagine: 224

Spiagge, vino buono e olio eccezionale, cultura del cibo, ospitalità, famiglia, vita tranquilla e senza stress: se lo domandate ai Boomdabash il Salento è questo, riassunto in poche parole legate tra loro come il reggae con la Giamaica o il cacioricotta sulle orecchiette della domenica. Il cuore di tutto sta giù, nella terra degli ulivi e dei carciofi pugliesi. E poi, certo, nel mare. Salentu: lu sule, lu mare, lu ientu. È un detto popolare che cattura gli elementi di questa terra, in quella che sembra quasi una formula magica. E il Salento è abituato agli incantesimi: dai mitologici morsi della tarantola guariti a suon di pizzica, fino ai sound system che negli anni Novanta cominciarono sorprendentemente a germogliare nel tacco d'Italia, trapiantati a migliaia di chilometri di distanza da un mare diverso ma altrettanto cristallino, quello dei Caraibi. A sperimentarsi in quelle prime yard improvvisate, naturalmente, c'erano anche i Boomdabash, che in questo libro ci svelano tutti i segreti della loro terra. Seguendo le dritte dei salentini doc Blazon, Payà e Biggie Bash, e del salentino d'adozione Ketra, ci lanciamo in un viaggio coast to coast tra Ionio e Adriatico, da Brindisi a Santa Maria di Leuca, attraverso grotte e cale, masserie e pagliare, dancehall e lidi da sogno. Dove la colonna sonora è scelta da chi fa ballare da anni questo angolo di Puglia - e nelle ultime estati ha fatto scatenare l'Italia intera. Ma ascoltiamo anche il racconto della vita e dei suoni che hanno portato quattro amici sul palco di Sanremo passando per una lunga gavetta, senza mai smarrire la strada di casa. Perché è lì che bisogna tornare ogni volta che si può. Di nuovo dove tutto è iniziato, sulla sabbia che vibra di musica e gente che balla. Perché l'estate in Salento sembra prometterci di non finire mai.
17,00

Accordi eretici

di Fabrizio De André

Libro: Copertina morbida

editore: La nave di Teseo +

anno edizione: 2021

pagine: 256

"Accordi eretici" è la prima monografia dedicata a Fabrizio De André a esplorare in modo organico le componenti culturali, poetiche e musicali che hanno segnato il suo universo artistico e il suo successo. Le canzoni di Faber sono lo sguardo di un intellettuale sul mondo in divenire, raccontano i cambiamenti della società italiana, accompagnano o anticipano le sue rivoluzioni. Ma sono anche parole in versi, frammenti di un discorso letterario che non conosce confini di genere e di epoca per indagare il mistero dell'altro, sia esso in Dante o a Spoon River, alla corte di un re o tra i peccatori. Il canzoniere di De André, infine, non esisterebbe se non prendesse forma nei "paesaggi musicali" delle sue composizioni e nelle intuizioni interpretative che le hanno rese immortali. Un viaggio nell'officina creativa di un grande artista illuminato dai suoi manoscritti, alcuni presentati per la prima volta in questa edizione: appunti, testi di canzoni, pensieri che arricchiscono l'opera in divenire di Fabrizio De André.
17,00

Insieme. Canto, relazione e musica in gruppo

di Giorgio Guiot

Libro

editore: ERICKSON

anno edizione: 2021

pagine: 152

Perché cantiamo? Cosa significa cantare con gli altri? C'è un rapporto tra la relazione interpersonale che si instaura nel fare musica d'insieme e la relazione tra i suoni, i ritmi e gli altri elementi del linguaggio musicale? Nel rispondere a queste domande, l'autore si sofferma sia sulla dimensione personale dell'esperienza musicale - e dunque sulla formazione teorica e sulle componenti più intime del fare musica - sia sulla dimensione del gruppo, proponendo, accanto a riflessioni più tecniche, la presentazione di esperienze concrete e di approfondimenti utili per lo sviluppo di alcune ipotesi di lavoro. Il libro è arricchito da un glossario musicale in grado di accompagnare nella lettura anche le persone che non hanno dimestichezza con questo linguaggio.
16,00

Iscriviti alla nostra newsletter

Per restare aggiornato sulle novità in uscita, ricevere anteprime, contenuti aggiuntivi e promozioni

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.