Libri Musica: Novità e Ultime Uscite | P. 18

Musica

Soft and magic. Arie da concerto in stile lounge, chillout, new age. Per sassofono soprano e contralto

di Renzo Frate

Libro

editore: Progetti Sonori

anno edizione: 2021

pagine: 40

È ormai accertato che un musicista, per maturare totalmente la propria espressività, debba confrontarsi non solo con il cosiddetto repertorio colto ma con una gamma più ampia possibile di generi, suoni, culture. Di conseguenza non può esimersi dal confronto con tutte quelle espressioni musicali tipiche del nostro tempo: Jazz, Rock, Musica popolare, etnica, New Age, ecc. Soft and Magic rientra nell'ambito di queste espressioni e per certi aspetti ne rappresenta la sintesi, offrendo un repertorio espressivo e piacevole, semplice ma raffinato dal punto di vista melodico, armonico, ritmico. Soft and Magic rappresenta quindi una tappa fondamentale per ogni studente di Saxofono che voglia ampliare i propri orizzonti, confrontarsi con il presente, migliorare la propria tecnica strumentale in modo naturale e divertente, senza percepire lo sforzo dello studio. I file mp3 con le basi, in doppia versione per Soprano e Contralto, possono essere usati per esibirsi in pubblico, in concerto, mentre i file mp3 con i brani completi, oltre a facilitare l'esercizio e la memorizzazione, si possono anche soltanto ascoltare: gli arrangiamenti, le sonorità e le atmosfere con cui i brani sono stati realizzati suscitano un forte impatto emozionale, consono al fascino delle grandi produzioni artistiche.
21,00

Renato Zero. Il mercante di stelle. La storia dietro le canzoni

di Andrea Pedrinelli

Libro: Copertina rigida

editore: Giunti Editore

anno edizione: 2021

pagine: 336

L'intera opera di Renato Zero riletta disco per disco, brano per brano. Andrea Pedrinelli racconta l'uomo e l'artista, le sue musiche e i suoi testi, il suo linguaggio e i suoi colori, la storia e l'aneddotica, esplorandone biografia e discografia in ordine cronologico. Così, dopo aver presentato il Renato Fiacchini che diventa Renato Zero in un "Prologo" dedicato alla sua infanzia, alle sue motivazioni artistiche e alla sua lunga gavetta, l'autore esplora tutti i suoi album, andando a fondo di ogni canzone incisa dal cantautore romano. Il libro è costruito, oltre che sulla ricerca storica relativa alle fonti discografiche e giornalistiche, anche sulla raccolta delle interviste di Zero stesso e su interviste inedite a importanti suoi collaboratori/amici nel tempo.
26,00

Recercare. Rivista per lo studio e la pratica della musica antica. Ediz. italiana e inglese. Volume 33

Libro: Copertina morbida

editore: LIM

anno edizione: 2021

pagine: 201

Martino Zaltron Polso e musica negli scritti di teoria musicale tra la fine del Quattrocento e la metà del Seicento Adriano Giardina Un catalogue pour improviser : les Ricercari d'intavolatura d'organo de Claudio Merulo Nicola Usula Dafne in alloro di Benedetto Ferrari: drammaturgia 'alla veneziana' per Ferdinando III (Vienna, 1652) Inês de Avena Braga - Claudio Ribeiro A newly discovered recorder sonata attributed to Vivaldi: considerations on authorship Marco Tanzi La 'gentildama' e liutista bolognese Lucia Garzoni in un ritratto di Lavinia Fontana. Con una "Nota Storico-musicale" di Dinko Fabris "Elementi musicali nel Ritratto di Lucia Bonasoni Garzoni"
30,00

Il jazz e gli animi. 100 anni di musicisti, tendenze, strumenti, novità

di Guido Michelone

Libro: Copertina morbida

editore: Arcana

anno edizione: 2021

pagine: 384

Continua quella che è ormai definibile come "Enciclopedia tematica in progress": dopo Il jazz-film, Il jazz e le arti, Il jazz e le idee, Il jazz e le cose, ecco un testo sullo spirito di questa musica attraverso i personaggi che, lungo un secolo, hanno caratterizzato un sound unico al mondo. I tanti animi del jazz diventano via via, nel corso della Storia, animo blues, hot, swing, bebop, cool, hard bop, soul, free, trasformandosi in autentici linguaggi musicali autonomi. Sono animi che si legano visceralmente agli strumenti musicali (sax, tromba, pianoforte, chitarra, contrabbasso, batteria). Animi cosmopoliti e multietnici (afroamerican, afrobritish, european) che dagli Stati Uniti partono in missione per continenti, tornando culturalmente felici e arricchiti. Animi vogliosi di confrontarsi con altri suoni (pop, rock, entertainment), intrecciando fusioni, contaminazioni, ibridazioni con molte esperienze giovanili. Animi trasversali a epoche diverse in un cammino spaziotemporale tanto audace quanto insidioso (contemporary, future-rétro). Animi in rapporto spesso delicato con lo show business (PollWinners, in/out). Animi che vanno oltre il fare, osservando e ascoltando il jazz dall'altra parte della barricata (storico, jazzofilo, critico, giovane, ascolto). Insomma, tanti animi sensibili, giovani, aperti, curiosi, in grado di cogliere la novità e la bellezza e rielaborarle in melodie e ritmi che da sempre muovono focosi sentimenti, qui discussi e raccontati coinvolgendo non solo persone, ma anche luoghi, canzoni, dischi, eventi, amenità, imprevisti.
24,00

Jazz set. Le straordinarie biografie di 20 musicisti che hanno fatto la storia del jazz

di Guido Michelone

Libro: Copertina morbida

editore: Edizioni Theoria

anno edizione: 2021

pagine: 168

Il jazz come un set della vita e dello spettacolo, in cui venti grandi swingers, boppers, bluesman afroamericani ed europei ? dalle storie incredibili e con dischi memorabili ? recitano da protagonisti sul palcoscenico della società, mettendo in atto esistenze artistiche via via coraggiose, strabilianti, rocambolesche, anticipatrici di mode, scuole, tendenze. Giocando con le parole, questo jazz set è anche una sorta di jet set alternativo, spesso tragicomico, dove al sassofono o alla chitarra, alla voce o alla tromba, al contrabbasso o al pianoforte, sfilano in passerella ? fra bohème, dandismo, avanguardia e beat generation ? autentici miti della cultura del XX secolo come Duke Ellington e Louis Armstrong, George Gershwin e Frank Sinatra, Chet Baker e Billie Holiday, Thelonius Monk e Keith Jarrett e tanti altri ancora.
16,00

Rocker & youtuber. La musica in video sharing

di Francesco Bommartini

Libro: Copertina morbida

editore: Arcana

anno edizione: 2021

pagine: 192

Divulgatori, musicisti, insegnanti e intrattenitori che diffondono la musica attraverso YouTube: questo è il fulcro di "Rocker & youtuber". Questa volta Francesco Bommartini intervista gli youtuber italiani più rilevanti, approfondendo la loro passione per la musica e le loro idee sulla piattaforma che utilizzano per veicolarla. Tra preferenze e modalità di approccio, nel volume sono riportati dietro le quinte e curiosità sulla musica dentro YouTube in Italia. Tra gli intervistati figurano il creatore di VinilicaMente Johnny, il Maestro Domenico Bini, l'ex vj di Mtv Enrico Silvestrin, i chitarristi Andrea Boma Boccarusso e Claudio Cicolin, il fondatore di Chitarra Facile David Carelse, Daniele Montesi dei Suckerz, il metal god Danny Metal, il batterista Bernardo Grillo e il creatore di metal.it Gianluca Grazioli. Non mancano approfondimenti sui divulgatori stranieri (tra i quali Rick Beato a Anthony Fantano), sui video musicali più visti su Youtube. Con un'intervista esclusiva alla creatrice del format americano What's in my Bag?
16,00

Riproduzione casuale. Sistemi d'ascolto non lineari

di Alessandro Monti

Libro: Copertina morbida

editore: Arcana

anno edizione: 2021

pagine: 400

"Riproduzione casuale" è un libro comprensibile a tutti, da leggere o consultare; una sorta di percorso d'ascolto dal punto di vista del musicista che, gettando luce su dischi di culto e spesso oscuri, riesce a concatenare tra loro le musiche più diverse e lontane, attraverso ricordi, esperienze, riflessioni e provocazioni. Partendo dal rock (musica della sua generazione), cerca di destare curiosità nel lettore con entusiasmo e humor; dopo un lungo viaggio musicale tra jazz, musica classica, elettronica, hip hop, drum'n'bass e world music, Alessandro Monti ritorna a quello stile con amarezza constatandone la decadenza e mettendola in relazione con l'appiattimento culturale e l'ascesa incontrollabile di Internet. Con l'avvento dei lettori Cd è stato possibile un nuovo tipo di ascolto, quello casuale; l'idea dietro al libro è che i capitoli dovrebbero essere letti come se venisse inserita la funzione random, indipendentemente l'uno dall'altro. A ogni sezione segue una corposa discografia di riferimento.
25,00

Tropicália. La rivoluzione musicale nel Brasile degli anni Sessanta

di Pietro Scaramuzzo

Libro: Copertina morbida

editore: Minimum Fax

anno edizione: 2021

pagine: 224

Nel marzo del 1967, il Brasile è governato da una dittatura militare che dura già da tre anni, e che ha appena messo al bando l'ultimo baluardo di opposizione democratica, denominato Frente Ampla. Il malcontento popolare monta, però, ed è il movimento studentesco ad avviare un'ondata di proteste, sistematicamente soffocate dalla repressione violenta della polícia militar. Nel 1967 esce anche il capolavoro dei Beatles, Sgt. Pepper's Lonely Hearts Club Band, che ha un impatto potentissimo su un gruppo di musicisti che già da alcuni anni cercano una sintesi tra la grande tradizione della samba e della bossa nova e le nuove possibilità esplorate dal rock e dal pop britannici. Sempre nel 1967, al festival organizzato dalla TV Record, una sorta di Sanremo brasiliano, i due esponenti più geniali di questo gruppo, Gilberto Gil e Caetano Veloso, salgono in scena con una band elettrica, ed eseguono rispettivamente «Domingo no Parque» e «Alegria, Alegria». La perplessità iniziale degli spettatori si trasforma in ovazione. Né Gil, né Caetano vinceranno il festival. Ma hanno fatto molto di più. Hanno appena decretato, in diretta televisiva, la nascita di quella rivoluzione estetica e musicale che prenderà il nome di Tropicalismo. Autentico esperto di musica e cultura brasiliane, Pietro Scaramuzzo non si limita a raccontare le origini, la nascita e lo sviluppo del Tropicalismo, o le biografie dei suoi maggiori esponenti, ma ricostruisce un'epoca irripetibile della storia politica e culturale, nella quale alla ferocia di una dittatura sempre più spietata e di un apparato repressivo capillare si è contrapposto un fervore artistico e una libertà di sguardo e di voce che mantengono immutata, ancora oggi, la loro forza sovversiva.
16,00

La musica nel mondo antico

di Curt Sachs

Libro: Copertina morbida

editore: Ghibli

anno edizione: 2021

pagine: 340

Dalla Cina all'India e dal Giappone alla Thailandia, molti storici contemporanei hanno studiato la musica del mondo orientale, ma sempre e solo ponendo attenzione a una singola civiltà. L'obiettivo di Curt Sachs è quello di scrivere per la prima volta un'opera che tratti nella loro totalità le diverse culture musicali del mondo orientale. E ciò servendosi anche di fonti mutuate da altri saperi e discipline - archeologiche, artistiche, linguistiche, letterarie - per inserire la musica in un contesto più ampio, carico di implicazioni sociali, psicologiche e religiose. In "La musica nel mondo antico" Sachs ripercorre e rivive la storia della lotta dell'uomo per affrancarsi dalla sua condizione primitiva attraverso la musica, arrivando a rintracciare nei sistemi orientali le radici da cui si è sviluppata la musica occidentale.
20,00

Acid queens. Viaggio tra le voci femminili della musica psichedelica

di Enrico Rocci

Libro: Copertina morbida

editore: Officina di Hank

anno edizione: 2021

pagine: 391

Psichedelia. Sostantivo singolare femminile. La via alla trascendenza, la chiave di accesso a uno stato di coscienza superiore spesso è una donna, celeste o meno. Ce lo ricordano tradizioni orientali, insegnamenti tantrici, culti antichissimi... e la prima voce che udiamo, quando stiamo nel pancione della mamma, è quella di una donna, con tutta la dolcezza di cui è capace. Un tale imprinting rende più soave e ancestrale il viaggio della mente, quando a guidarci è il canto di una sirena. In questo libro si racconta la storia dei gruppi di musica psichedelica, con le sfumature di tinte acide insite nel termine, che hanno affidato appunto la voce a sirene. Acid Queens capaci di emergere e farsi largo in un mondo sessista, donando alle melodie una tonalità rosa, magari shocking, e sprigionando la loro magia. What a long strange trip it's been... scrivevano i Grateful Dead. È un trip lungo, che va dalla metà degli anni Sessanta ai giorni nostri. E strano, che conduce attraverso giardini segreti, boschi, lande desertiche, spazi siderali, foreste urbane, fra sogni elettrici, incensi e caleidoscopiche visioni. Un po' di nomi? Jefferson Airplane, The United States of America, The Peanut Butter Conspiracy, Fifty Foot Hose, Ultimate Spinach, Amon Düül, Gong, Spirogyra, Comus, Trees, Pentangle, Fairport Convention, Opal, Mazzy Star, Sky Cries Mary, The Smell of Incense, Suicidal Flowers, Stereolab, Broadcast, Jessamine, Espers, Black Mountain, Sleepy Sun, Blood Ceremony, Jex Thoth, Purson, Jane Weaver, Mother Island... e molti altri ancora. È un libro da ascoltare. E allora sedetevi, mettetevi comodi. Queste Acid Queens sapranno portarvi lontano.
24,00

Dear Maestro Toscanini. Lettere dai profani-Letters from the Laymen

Libro

editore: LIM

anno edizione: 2021

pagine: 148

La musica classica è una prerogativa di un'élite di soli intenditori? Questi ammiratori americani, autodefinendosi al contrario "profani" in ambito musicale e ammettendo di non saper distinguere "neanche una nota dall'altra", ne intuiscono la vera essenza. Leggerete le parole commosse di persone che, grazie alla "gioia pura" derivante dall'ascolto dei concerti diretti da Toscanini, sentono di ritrovarsi in regni celestiali, dimenticando così le proprie sofferenze terrene. Tanto entusiasmo, tanta dedizione, sono espressi attraverso le più sincere impressioni raccontate da persone disparate, che proclamano però all'unisono l'effetto sovrannaturale della musica diretta da Arturo Toscanini. Il lungo saggio di Marco Capra che chiude il volume riflette sul rapporto tra il direttore d'orchestra e il suo pubblico e sulla nascita del "mito" toscaniniano negli Usa e in Europa.
20,00

Jazz cosmopolita ad Accra. Cinque anni di musica in Ghana

di Steven Feld

Libro: Copertina morbida

editore: Il Saggiatore

anno edizione: 2021

pagine: 480

Nel 2005 Steven Feld, antropologo appassionato ed esperto di jazz, atterra per la prima volta ad Accra, capitale del Ghana. Al suo arrivo non sa che ci tornerà regolarmente per cinque anni, dopo l'incontro con gli artisti locali e la scoperta di radici musicali comuni, né sa che quell'incontro porterà a conversazioni, session, spettacoli, progetti discografici che destruttureranno completamente le sue certezze sul jazz. Feld si ritrova a disimparare, quindi imparare daccapo, una musica che era certo di conoscere bene, quel jazz che ha accompagnato la sua vita fin dall'adolescenza e che lì, davanti ai suoi occhi, viene decostruito e ricostruito nell'interazione con le voci dell'Africa; viene rinvigorito da storie e metodi africani d'ascolto; viene riconfigurato dalle diverse maniere africane di collocare il jazz nel solco di storie globali di razza e razzismo, lotte di liberazione, politica e spiritualità. Nasce così "Jazz cosmopolita ad Accra", il racconto della storia jazz afroamericana attraverso i volti dei suoi protagonisti: Ghanaba, celebre batterista ghanese vittima dell'America razzista degli anni cinquanta e amico di Charlie Parker, Max Roach e Thelonious Monk; Nii Noi Nortey, scultore e musicista sperimentale ispirato dalle avanguardie degli anni sessanta e settanta e dalla filosofia panafricana; Nii Otoo Annan, percussionista rivolto al suono di Elvin Jones e di Rashied Ali; un sindacato di autisti di pullman e camion che, con i loro clacson, i por por, rendono omaggio alle esequie dei colleghi e degli appartenenti alla loro comunità. Sullo sfondo, il connubio tra l'eredità di John Coltrane e la tradizione musicale e culturale africana. Steven Feld dà vita a un progetto dal respiro internazionale, racconta nuove storie «acustemologiche» e si lascia meravigliare insieme a noi da come il jazz di Accra rappresenti tanti mondi musicali cosmopoliti: un'indagine sulla somiglianza delle tradizioni da una sponda all'altra dell'oceano Atlantico, sull'afrocentrismo e sull'assenza di confini.
40,00

Iscriviti alla nostra newsletter

Per restare aggiornato sulle novità in uscita, ricevere anteprime, contenuti aggiuntivi e promozioni

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.