Libri Narrativa classica (prima del 1945): Novità e Ultime Uscite

Narrativa classica (prima del 1945)

Il ritratto di Dorian Gray

di Oscar Wilde

Libro: Copertina morbida

editore: 2M

anno edizione: 2022

pagine: 207

Dorian Gray è un giovane di straordinaria bellezza. Il suo amico pittore Basil Hallward lo ritrae in un quadro. Nello studio del suo amico pittore, Dorian conosce lord Henry Wotton, uomo cinico e senza scrupoli. Da quel momento inizia a condurre un'esistenza fatta di eccessi sfrenati. Ogni segno del tempo che dovrebbe lasciare traccia sul suo viso, compare invece solo sul suo ritratto, che a mano a mano diventa mostruoso in una raffigurazione della sua anima perduta.
4,90

La signora Dalloway

di Virginia Woolf

Libro: Copertina morbida

editore: 2M

anno edizione: 2022

pagine: 197

Clarissa Dalloway è una donna borghese che sta organizzando un'elegante festa, cui stanno per partecipare persone molto importanti del governo, forse anche il Primo Ministro, nel suo grande appartamento londinese. Il romanzo si sviluppa in un unico giorno, dal mattino alla sera di una normalissima giornata di giugno, mentre gli onnipresenti rintocchi del BIg Ben si pongono a dimostrazione di come il tempo oggettivo non combaci con la durata interiore, quest'ultima tutta giocata su contrazioni, dilatazioni e rievocazioni passate.
4,90

I racconti

di Giovanni Papini

Libro: Copertina morbida

editore: Edizioni Clichy

anno edizione: 2022

pagine: 720

Considerato da Borges e Caillois un maestro del fantastico, Papini si impose all'attenzione del pubblico come narratore fin dalla gioventù, con l'uscita delle fortunate raccolte Il tragico quotidiano (1906) e Il pilota cieco (1907). Da allora continuò a coltivare l'arte del racconto fino agli anni Cinquanta, proponendo uno stile narrativo limpido e visionario al tempo stesso, che insinua l'ombra del mistero nella cronaca della realtà quotidiana. Dopo oltre sessant'anni di assenza dalle librerie, il lettore ritrova finalmente in un unico volume tutte le raccolte narrative di Papini e i suoi racconti dispersi o dimenticati, tra cui la straordinaria Vita di nessuno (1912). Ne emerge il profilo di un narratore di statura europea, da riscoprire anche per la sua capacità di intuire e prefigurare le inquietudini del mondo attuale.
25,00

La metamorfosi e altri racconti

di Franz Kafka

Libro: Copertina morbida

editore: 2M

anno edizione: 2022

pagine: 141

"La metamorfosi", il romanzo più noto di Franz Kafka, è stato pubblicato nel 1915 a Lipsia, con il titolo originale Die Verwandlung. La storia narra la vicenda di Gregor Samsa, un commesso viaggiatore ligio al dovere, che vive nella casa dei suoi genitori, dove risiede anche la sorella, provvedendo ai bisogni economici di tutti, per questo il suo lavoro è fondamentale. Ogni mattina Gregor si sveglia prestissimo per prendere il treno e iniziare la sua giornata di lavoro. Ma una mattina, e qui comincia il racconto, gli è impossibile alzarsi dal letto, perché si è trasformato in uno scarafaggio. Come tutti i capolavori, anche La metamorfosi si presta a diverse interpretazioni. Il romanzo ha forti venature di ironico sarcasmo che raramente sono state considerate, preferendo ad esse l'espressione del romanzo tragico. Tuttavia, leggendo con attenzione la prima parte, si nota come la situazione fisica del protagonista lo porti, implicitamente, ad ironizzare su se stesso, anche se in seguito verrà annichilito dall'egoismo e dalla crudeltà di suo padre e dalla debolezza di sua madre. È interessante osservare il modo in cui i familiari cambiano atteggiamento nei suoi confronti: finché lavora, accettando il suo ruolo nella società, il protagonista viene rispettato con ammirazione dalla famiglia, mentre quando diventa un peso, il suo ruolo è ribaltato e così la sua morte viene accolta quasi con sollievo dai genitori e dalla sorella.
4,90

Il grande Gatsby

di Francis Scott Fitzgerald

Libro: Copertina morbida

editore: 2M

anno edizione: 2022

pagine: 151

"Il grande Gatsby" è il terzo romanzo di Francis Scott Fitzgerald, pubblicato per la prima volta nel 1925, anche se l'autore iniziò a scriverlo nel 1922. Il romanzo è ambientato a New York e a Long Island. Negli Stati Uniti il periodo dal 1920 al 1933 fu contraddistinto dal proibizionismo, in cui erano vietati il commercio e la produzione di alcolici, alimentandone il contrabbando. Fitzgerald si serve della tecnica usata dallo scrittore Henry James (1843 -1916), secondo la quale è uno dei personaggi a raccontare la storia. In questo caso la voce narrante è Nick Carraway, il vicino di casa di Gatsby. Il sogno di Gatsby corrisponde in qualche modo al sogno americano, ma corrisponde in parte anche alla vita tormentata dell'autore, sospeso tra gli eccessi dell'alcool e quelli della moglie Zelda, tra le avventure con le donne, le malattie, i viaggi in Europa, il senso di solitudine imposto dalla storia, e la voglia di esprimersi attraverso la scrittura. Il senso di solitudine, di incomunicabilità e di indifferenza, che sono il tema dominante del romanzo, si riassumono nell'ultima frase: "Così continuiamo a remare, barche contro corrente, risospinti senza posa nel passato." In Italia, il romanzo è stato tradotto per la prima volta nel 1936 da C. Giardini, con il titolo "Gatsby il magnifico", e nel 1950 ad opera di Fernanda Pivano con il titolo "Il grande Gatsby".
4,90

La leggenda del santo bevitore-Fuga senza fine

di Joseph Roth

Libro: Copertina morbida

editore: 2M

anno edizione: 2022

pagine: 169

Nel "La leggenda del santo bevitore" il clochard Andreas Kartak, incontra una notte, sotto i ponti della Senna, un enigmatico sconosciuto che gli offre duecento franchi. Il clochard, accetta il denaro, promettendo di restituirlo la domenica successiva con un'offerta in chiesa. Da quel momento in poi la vita del clochard è tutta un avvicinarsi e un perdersi sulla strada per quella chiesa. In "Fuga senza fine", Franz Tunda, tenente dell'esercito austriaco, viene fatto prigioniero dai russi e riesce a salvarsi grazie all'aiuto di un mercante siberiano, che lo nasconde in casa sua. A guerra finita e dopo molte peripezie e avventure, Franz ritorna in patria ma ormai non è più lo stesso.
4,90

I fratelli Karamazov

di Fëdor Dostoevskij

Libro: Copertina morbida

editore: 2M

anno edizione: 2022

pagine: 905

Il vecchio Fédor Karamazov, malvagio e dissoluto, ha tre figli molto diversi tra loro. Dmitrij, detto Mitja, odia il padre perchè vuole conquistare col suo denaro la bella Grusenka, da lui amata. Ivan è un filosofo dell'ateismo e un raffinato intellettuale. Alesa, il più giovane, è novizio in un convento e si trova costretto a tornare a casa per il precipitare degli eventi. Il quarto figlio, illegittimo, è Smerdjakov, malato di epilessia e trattato alla stregua di un servo. La colpa, l'accettazione della sofferenza, la ricerca dell'amore universale, la libertà di scelta e l'esistenza di Dio sono i temi fondamentali attorno a cui si muove " I fratelli Karamazov".
6,90

Guerra e pace

di Lev Tolstoj

Libro: Copertina morbida

editore: 2M

anno edizione: 2022

pagine: 1143

"Guerra e pace" è tra i romanzi più importanti dello scrittore russo Lev Tolstoj e occorsero sette anni all'autore (dal 1863 al 1869) per concepire uno dei capolavori della letteratura ottocentesca. Il romanzo, con la minuziosa narrazione delle vicende dei diversi personaggi, le estenuanti battaglie e gli avvenimenti storici di rilievo, è un'opera complessa e monumentale, considerata dalla maggioranza dei critici un grande romanzo storico, tra i più importanti di tutti i tempi, che tratteggia uno spaccato preciso ed esaustivo della nobiltà russa durante il periodo di Napoleone. Lo stesso scrittore considerava la sua opera molto vicina al poema epico, in cui l'eroe è il popolo russo, esplorato in tutte le classi sociali e guidato da un destino imprevedibile e inaspettato. L'ossatura del romanzo, sullo sfondo delle guerre napoleoniche, dal 1805 alla travolgente insurrezione di tutto il popolo russo nel 1812, è data dalle vicende di due grandi famiglie dell'alta nobiltà, i Rostov e i Bolkonskij, intrecciate a quelle dei corrotti e dissoluti Kuragin. Spiccano, nella moltitudine di personaggi, le figure di Natascia, ragazza e poi donna di straordinaria purezza, dal temperamento forte e passionale, del principe Andrei, che porta il suo senso dell'onore nella guerra, nella prigionia e nell'infelice amore per Natascia, e infine dell'ambiguo e inafferrabile Pierre Bezuchov, capace di autentica adesione al «dolore del mondo». Il successo del romanzo ha prodotto numerosi adattamenti cinematografici dell'opera di Tolstoj, tra cui il film del 1956 diretto da King Vidor, e il colossal del 1967 diretto da Sergej Bondarcuk.
6,90

Delitto e castigo

di Fëdor Dostoevskij

Libro: Copertina morbida

editore: 2M

anno edizione: 2022

pagine: 560

Raskòl'nikov è un giovane studente ossessionato dall'idea della libertà assoluta, cui ha diritto, secondo lui, l'uomo superiore, al quale tutto è lecito. Si convince così che per uscire dalla miseria in cui vive è giusto uccidere l'usuraia Aljona, un essere inferiore, che sfrutta la disperazione altrui e la cui esistenza è del tutto inutile. Riesce così a realizzare il suo piano criminale, ma è costretto a uccidere anche la mite Lizavèta, sorella della vittima. Sfida la polizia, nella figura dell'implacabile giudice Porfirij, convinto della sua colpevolezza, quasi a voler provare la propria superiorità. Presto l'esaltazione cede all'angoscia e il tormento spirituale non gli permette di essere libero come pensava. Comincia a frequentare i più miserabili ambienti di Pietroburgo, dove incontra autentici relitti umani, che si rivelano però ricchi di umanità, tra cui l'ubriacone Marmeladov e sua figlia Sonja, una creatura pura, nonostante sia costretta a prostituirsi per sostenere la famiglia. Di fronte alla morale evangelica del sacrificio e alla legge dell'amore che Sonja gli propone, crolla definitivamente la fede che Raskòl'nikov nutriva in se stesso. Con lei trova il coraggio di confessarsi e di costituirsi. In Siberia dove Sonja gli resta accanto, Raskòl'nikov comprende che solo attraverso il castigo e la sofferenza riuscirà a liberarsi del senso di colpa e a trovare quella libertà tanto cercata, raggiungibile solo attraverso l'amore e la disponibilità verso il prossimo.
6,90

L'Abbazia di Northanger

di Jane Austen

Libro: Copertina morbida

editore: 2M

anno edizione: 2022

pagine: 221

"L'abbazia di Northanger" è un romanzo pervaso da una sottile vena d'ironia. Il bersaglio principale è l'ingenuo e un po' esaltato romanticismo dei romanzi cosiddetti "gotici", tanto in voga in Inghilterra nella seconda metà del Settecento. La protagonista del romanzo, Catherine, è una fanciulla dalla fervida immaginazione, nutrita dalla lettura di tenebrosi romanzi. L'abbazia di Northanger dove Catherine è ospite, accende la sua fantasia e la spinge ad immaginare la dimora come un luogo maledetto ed abitato da spiriti cattivi, dando vita ad una serie interminabile di equivoci. Introduzione di Sara Poledrelli.
4,90

Le mille e una notte

Autori vari

Libro: Copertina morbida

editore: 2M

anno edizione: 2022

pagine: 208

"Le mille e una notte" è una ricca raccolta di novelle orientali, di varia ambientazione storico - geografica e di differenti autori ed è forse la più straordinaria collezione di storie di tutta la letteratura. Il pretesto che dà luogo alla narrazione, e che è all'origine del titolo, è ben noto: il sultano Shahriyàr, per vendicarsi dell'infedeltà della prima moglie, fa uccidere al mattino le spose con le quali ha trascorso una sola notte. Shahrazàd, la saggia e colta figlia del visir, giovane di grande bellezza, decide di porre fine alla strage; perciò si offre come sposa al sultano e riesce a scampare alla morte, e a salvare la vita di altre donne, grazie alla sua intelligenza e al suo fascino, raccontando a Shahriyàr una serie interminabile di bellissime storie, incastonate l'una nell'altra in un sapientissimo gioco di scatole cinesi. Per mille e una notte il crudele sultano ascolta rapito le avventure di dolci principesse, potentissimi re, geni dagli straordinari poteri, personaggi il cui nome è ormai divenuto celebre, come Aladino, Sindibàd il marinaio o Ali Baba. Al termine della narrazione Shahriyàr, ormai innamorato di Shahrazàd, rinuncia alla sua legge disumana e... «da tutti i paesi dell'impero salirono mille lodi e mille benedizioni al sultano e alla deliziosa Shahrazàd, sua sposa». La raccolta venne divulgata in Francia attorno al 1715, adattata ai gusti dell'epoca, da Antoine Galland, un bibliotecario e studioso delle civiltà orientali, che la tradusse in francese, ricavandone ben 12 volumi.
4,90

Gente di Dublino

di James Joyce

Libro: Copertina morbida

editore: 2M

anno edizione: 2022

pagine: 200

Uno dei romanzi più importanti di James Joyce è la raccolta di quindici racconti "Gente di Dublino". La città natale dell'autore Dublino, viene sviscerata attraverso l'occhio attento dei vari personaggi. Nel libro vengono narrate le storie dì vita quotidiana degli abitanti della città irlandese, "spiritualmente deboli", che hanno paura degli altri, schiavi della loro cultura, della loro vita familiare e politica, ma principalmente della loro vita religiosa. I racconti presentano la città di Dublino sotto quattro aspetti: infanzia, adolescenza, maturità e vita pubblica. Joyce esprime con efficacia il suo amore e il suo spregio per Dublino, microcosmo e riassunto del nuovo mondo. In questo libro, l'autore forza i limiti del romanzo ottocentesco, raggiungendo risultati di grande intensità espressiva. I temi principali sono quelli della paralisi sociale e della fuga. La paralisi investe la sfera morale, intellettuale ma anche pratica, mentre la fuga è conseguenza della staticità, nel momento in cui i protagonisti capiscono la propria condizione e sembrano essere impotenti di fronte a tale situazione. La fuga, ciò nonostante, è destinata sempre a fallire. "Gente di Dublino" ottenne un grande successo fin dalla sua uscita, tanto da essere tradotto in numerose lingue. Nel 1987, il regista statunitense John Huston dal romanzo di Joyce ne trae un film intitolato "The Dead - Gente di Dublino".
4,90

Iscriviti alla nostra newsletter

Per restare aggiornato sulle novità in uscita, ricevere anteprime, contenuti aggiuntivi e promozioni

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.