Il tuo browser non supporta JavaScript!

Narrativa di argomento religioso e spirituale

In nome della madre

di Erri De Luca

Libro: Copertina morbida

editore: FELTRINELLI

anno edizione: 2019

pagine: 80

L'adolescenza di Miriam/Maria smette da un'ora all'altra. Un annuncio le mette il figlio in grembo. Qui c'è la storia di una ragazza, operaia della divinità, narrata da lei stessa. L'amore smisurato di Giuseppe per la sposa promessa e consegnata a tutt'altro. Miriam/Maria, ebrea di Galilea, travolge ogni costume e legge. Esaurirà il suo compito partorendo da sola in una stalla. Ha taciuto. Qui narra la gravidanza avventurosa, la fede del suo uomo, il viaggio e la perfetta schiusa del suo grembo. La storia resta misteriosa e sacra, ma con le corde vocali di una madre incudine, fabbrica di scintille. L'enorme mistero della maternità. Una lettura della storia di Maria che restituisce alla madre di Gesù la meravigliosa semplicità di una femminilità coraggiosa, la grazia umana di un destino che la comprende e la supera. De Luca al vertice della sua sapienza narrativa.
7,00

Il caffè alla fine del mondo

di John P. Strelecky

Libro: Copertina rigida

editore: Vallardi A.

anno edizione: 2019

pagine: 127

Se qualcuno oggi ti chiedesse se sei soddisfatto della tua vita, cosa risponderesti? A volte nella vita quello che sembrava un fastidioso imprevisto può rivelarsi una scorciatoia verso la felicità. È ciò che accade a John, il protagonista di questo libro, un uomo che va sempre di fretta ma che un giorno, per colpa del traffico, è costretto a rallentare e imboccare un cammino secondario, reale e metaforico, ignaro che quello che sta per incontrare - un misterioso caffè in mezzo al nulla - lo cambierà per sempre. Sì, perché il caffè alla fine del mondo esiste ed è dentro di noi, è il luogo dove tutte le nostre domande trovano risposta, dove i nostri desideri appaiono nitidi e raggiungibili, e dove finalmente troveremo il coraggio di cambiare. Un libro da tenere sul comodino, da leggere e rileggere, per non scordarci mai che affrontare noi stessi è l'unica via verso la felicità.
13,90

I necromanti

di Robert Hugh Benson

Libro: Copertina morbida

editore: Fede & Cultura

anno edizione: 2019

pagine: 336

Quando la morte ci separa all'improvviso dalla persona amata l'amore si trasforma in disperazione e la tentazione di cercare un contatto con l'aldilà può essere fatale. Così Laurie, figlio brillante e un po' viziato di una famiglia bene, da poco convertito al cattolicesimo, comincia ad avvicinarsi allo spiritismo per il desiderio di rivedere la sua Amy, da poco defunta. Nessuno intorno a lui sembra disposto a prenderlo sul serio: parenti, amici e persino il parroco evitano il discorso o liquidano il tutto come sciocchezze. L'Autore de "Il Padrone del mondo" racconta un horror soprannaturale di stampo vittoriano che sottende temi ancora attuali: l'indifferentismo religioso, l'importanza della preghiera, la poca preparazione di credenti e sacerdoti che lasciano prosperare una religione "fai da te", forme di magia, spiritismo e truffe ai danni dei più deboli.
17,00

Giuda

di Giuseppe G. Lanza Del Vasto

Libro: Copertina morbida

editore: Calabuig

anno edizione: 2019

pagine: 174

«... Il racconto, il personaggio, non ebbi da inventarli, perché Giuda l'ho incontrato. La prima volta non si presentò. Stava chiacchierando con altri mentre sbirciava dalla mia parte. La seconda volta mi investì con saluti festosi come fossimo amici che si ritrovavano, e amici diventammo. Lo presentai ai miei. Intrigò con la moglie d'un mio fratello contro l'altro. C'imbrogliò tutti, ci rovinò per gioco. Il giorno che lo seppe scrissi le prime pagine del Giuda». In appendice lo scambio epistolare con Jacques Maritain.
18,00

I tuoi passi leggeri oltre il guscio. 67 racconti iniziatici

di Francesco Giacovazzo, Milena Maggio

Libro

editore: Youcanprint

anno edizione: 2018

pagine: 184

67 racconti per l'anima scritti da Milena Maggio con il linguaggio semplice delle fiabe e che affrontano i più importanti temi dell'esistenza. Sin dalla notte dei tempi le grandi verità sono state trasmesse dai vari maestri e saggi attraverso parabole e storie che riuscivano ad arrivare direttamente al cuore degli uomini senza passare dai filtri della loro mente. Ciascun racconto è accompagnato da una breve riflessione di Francesco Giacovazzo, che con il suo tipico stile immediato e poetico riesce a far emergere le giuste indicazioni utili nella vita di tutti i giorni. Un libro di domande e risposte da portare sempre con sé e da consultare come un buon amico pronto a farti vedere opportunità e meraviglie dove di solito noi vediamo problemi e sfide.
15,00
9,90

Il sogno di Natale

di Ivan Tudisco

Libro: Libro in brossura

editore: ILMIOLIBRO SELF PUBLISHING

anno edizione: 2018

pagine: 40

Un racconto di Natale. Un uomo si trova a Betlemme e vive in prima persona la notte di tutte le notti. Un racconto dunque, una parabola se volete, un leggerissimo tocco di cielo.
10,00

A quanti l'accolsero. Romanzo sul cristianesimo primitivo

di Francesco Fabbrocino

Libro: Copertina morbida

editore: Andrea Pacilli Editore

anno edizione: 2018

pagine: 148

Tichico, discepolo di Paolo di Tarso, ci racconta la vita quotidiana di un cristiano ad Efeso, grande metropoli del bacino mediterraneo, all'epoca del Cristianesimo primitivo. Fra il culto di Cibele e quello di Mitra, fra Artemide e Iside, fra l'estremismo giudaico e lo Stoicismo, fra il pensiero di Pitagora, Eraclito e il mito di Diòniso, il Cristianesimo non tollerato dalle autorità dell'Impero incominciava tuttavia a diffondersi anche fra le file dell'esercito romano. Timoteo, raccolta l'esortazione di Paolo a continuare la missione ad Efeso, rappresenta la seconda generazione degli apostoli, pronta a morire per gli insegnamenti ricevuti mentre, sullo sfondo, si staglia la figura di Giovanni l'Apostolo e la leggenda di Longino, il soldato romano che trafisse con la lancia il costato di Gesù ma alla fine credette nel Figlio dell'Uomo e guarì dalla malattia.
10,00

Gli uccelli cantano, i pesci ascoltano... Sant'Antonio di Padova

di Jan Dobraczynski

Libro: Copertina morbida

editore: EMP

anno edizione: 2018

pagine: 344

La vita del Santo narrata con la vivacità, la forza e la libertà del racconto letterario da uno dei maggiori scrittori polacchi. Il romanzo narra di un uomo di alto lignaggio, nato in un magnifico palazzo, con straordinarie premesse per raggiungere mete invidiabili in ambito sociale, nello studio e nella carriera ecclesiastica. Sennonché, divenuto un dotto e ammirato canonico agostiniano, un bel giorno lascia tutto - agi, raffinatezze e nome - e inizia ad andarsene scalzo per il mondo, vestito di un semplice saio. Quest'uomo è Fernando Buglione che assume il nome di Antonio, il santo a cui era dedicata la minuscola e diroccata cappella che lo accolse, quando decise di diventare francescano.
25,00

Francesco

di Nazareno Fabbretti

Libro: Copertina rigida

editore: Terra Santa

anno edizione: 2018

pagine: 174

«Le parole di sua madre non poteva più accettarle, anzi sentiva che non combaciavano più con quelle che ormai aveva dentro. Lei diceva ostinazione, e lui pensava decisione. Lei diceva pazzia, e lui pensava libertà». Prefazione di Gianfranco Ravasi.
16,00

Le rose di Turingia. Santa Elisabetta d'Ungheria

di Jan Dobraczynski

Libro: Copertina morbida

editore: EMP

anno edizione: 2018

pagine: 520

Romanzo biografico su santa Elisabetta d'Ungheria, donna affascinante sia nei suoi aspetti freschi e gioiosi, sia nei suoi lati più bui e sofferti. La sua santità è la faticosa ricerca di equilibrio tra forze contrastanti, impersonate dalle sue guide spirituali: da una parte la letizia e l'entusiasmo dei francescani; dall'altra il cupo rigore e il gelido fanatismo di Corrado di Marburgo incapace di apprezzare la squisita bellezza del fiore che coltiva. La protagonista e i personaggi principali sono pennellati con vigore, così come il contesto storico: la potenza crescente dei langravi di Turingia e Sassonia, l'ascesa dei Cavalieri Teutonici, gli inizi del francescanesimo, la crociata e l'imperatore Federico II.
29,00

I grandi romanzi distopici. Il padrone del mondo-L'alba di tutto

di Robert Hugh Benson

Libro

editore: Gondolin

anno edizione: 2018

pagine: 637

Per la prima volta riuniti insieme i due romanzi visionari di Robert Hugh Benson scritti all'inizio del XX secolo, "Il padrone del mondo" e "L'alba di tutto": il primo, libro di "christian fiction", immagina (in anticipo sui tempi) un mondo globalizzato e tecnologico in cui le comunicazioni sono istantanee e si viaggia su alivascelli, si utilizza l'esperanto ed esiste un parlamento europeo, ma soprattutto la religione è stata sostituita dalla tolleranza e dalla filantropia universale. L'alba di tutto rimane nello stesso scenario futuristico di riferimento ma affronta un'utopia di senso opposto: la fede, riconciliata con la scienza, trionfa in tutto il mondo, il papa è arbitro delle contese internazionali e gli economisti sono convinti che la carità assistenziale degli ordini religiosi è la migliore forma socioeconomica. Due romanzi speculari, che utilizzano la chiave della fantascienza per parlare dell'oggi e dei pericoli che minacciano la nostra società. Introduzione di Aldo Maria Valli.
25,00

Iscriviti alla nostra newsletter

Per restare aggiornato sulle novità in uscita, ricevere anteprime, contenuti aggiuntivi e promozioni

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.