Libri Natura, vita in campagna e animali domestici: Novità e Ultime Uscite

Natura, vita in campagna e animali domestici

Almanacco del cane e del gatto

di Silvia Allegri

Libro: Copertina morbida

editore: Cierre Edizioni

anno edizione: 2022

pagine: 148

Sappiamo davvero come comportarci per vivere al meglio la relazione con i nostri amici a quattro zampe? Questo almanacco ci accompagna nel corso dell'anno, mese per mese, e ci aiuta a scoprire tanti aspetti segreti della vita di cani e gatti: dai controlli veterinari ai consigli su come affrontare i cambi di stagione, dai focus sulle esigenze e i sentimenti degli animali ai temi scottanti e importanti della salute e delle adozioni. In ogni capitolo si troveranno approfondimenti, consigli di esperti e curiosità che l'autrice ha riunito nel corso della sua lunga attività di giornalista appassionata di animali e attiva sul campo per il riconoscimento dei loro diritti. L'Almanacco del cane e del gatto vuole essere un punto di riferimento e un compagno di viaggio da mettere in tasca o in valigia per ricordarci sempre le giuste attenzioni che i nostri animali meritano.
12,50

I giardini invisibili. Un manifesto botanico

di Antonio Perazzi

Libro: Copertina morbida

editore: UTET

anno edizione: 2022

pagine: 192

Il giardino privato di una villa. Un prato spontaneo ai margini delle zone abitate. Un'isola verde tra i palazzi. La natura si mostra in varie forme, e passeggiando in centro o lungo un sentiero di campagna stiamo in fondo assistendo allo stesso spettacolo. Un albero piantato nel cortile di una scuola influisce con la sua presenza sulla flora di un'aiuola nel caos del traffico, i cui semi andranno a costituire la stupefacente varietà di un prato incolto, e la combinazione di questi elementi condizionerà silenziosamente anche il più inconsapevole osservatore. Viviamo immersi nella molteplicità botanica, eppure siamo così abituati a esserne circondati da non renderci conto del perfetto equilibrio tra gli elementi che è in grado di instaurarsi anche nella più piccola porzione di vegetazione. Antonio Perazzi torna all'origine del concetto stesso di giardino per esporre il suo manifesto botanico, con l'esperienza del paesaggista che è stato in grado di permettere alla natura di svilupparsi senza piegarla al volere dell'artefice. La simbiosi che si instaura tra noi, le piante e il giardino sublima la fatica della cura in un tripudio di varietà, in cui tutto trova il suo incastro e in cui il selvatico si riappropria dei suoi spazi. Rispettando queste regole possiamo allora osservare con stupore varietà esotiche di piccoli fiori preziosi che grazie a congiunzioni quasi miracolose - una mimosa che fa ombra, una begonia in vaso lì vicino - riescono a fiorire e invadere le fughe del selciato per una stagione. Piccole meraviglie che bisogna solo imparare a osservare. Dopo "Il paradiso è un giardino selvatico", Antonio Perazzi continua la sua ricerca botanica, addentrandosi stavolta nello studio delle potenzialità intrinseche del paesaggio, fra piante domestiche e arbusti selvatici, alla ricerca dei Giardini invisibili sotto i nostri occhi.
16,00

Astrobufale. Tutto ciò che sappiamo (ma non dovremmo sapere) sullo spazio

di Luca Perri

Libro: Copertina morbida

editore: Rizzoli

anno edizione: 2022

pagine: 300

La Luna ha un lato oscuro come nel disco dei Pink Floyd e in più l'uomo non ci è mai arrivato per davvero, la Grande Muraglia cinese si riesce a vedere dallo spazio e a occhio nudo: è vero o falso? Queste sono solo alcune delle notizie che si sono diffuse in tema di esplorazione spaziale, astronomia, cosmologia e che ormai diamo per assodate verità. Ma siamo sicuri di saper distinguere una ricerca scientifica affidabile da una bufala completamente campata in aria? Luca Perri, divulgatore e astrofisico, ci invita in questo libro a un gioco serissimo: scoprire quali sono le notizie vere sullo spazio e fare chiarezza su ciò che conosciamo dell'universo che ci circonda, per disinnescare con le spiegazioni scientifiche e razionali tutti quei meccanismi mentali che ci spingono a credere alle fake news, e imparare così a interpretare in modo critico e autonomo il mare di notizie (scientifiche e non) da cui siamo bombardati ogni giorno.
13,00

Astronomia moderna. Volume 1

di Mauro Castagneto

Libro: Copertina morbida

editore: Castel Negrino

anno edizione: 2022

pagine: 258

È senz'altro una considerazione scontata, però sta di fatto che il cielo gira sopra la nostra testa ed ha ispirato generazioni di artisti, filosofi, scienziati e pensatori. Di innamorati, anche, e non è un caso. Il cielo è il terreno di scontro degli dei del politeismo, ma è anche il ricovero in cui si arrocca Dio dopo avere precipitato sul fondo del creato il suo angelo prediletto. È il luogo in cui le anime dei beati ricevono la luce e la conoscenza. È la prima cosa che evocano quelli che leggono l'oroscopo del giorno al mattino. È il luogo delle superstizioni, delle suggestioni, delle paure e dei timori più nascosti, quello a cui si raccomanda l'anima, in vita, nella speranza di sopravvivere in eterno. Tutti guardano al cielo ma vi è una differenza tra "guardare" e "vedere", una distinzione che caratterizza non solo l'astronomia, ma tutte le scienze in generale. Anzi, di più: riguarda tutto quello che concerne l'uomo, i suoi atti e i suoi pensieri. I corpi celesti scandiscono tutti i ritmi che ci riguardano qui sulla Terra, ed è un peccato stare a guardare senza capirne il come e il perché. Ecco, appunto, questo primo volume è dedicato principalmente a indirizzare il lettore su quello che possiamo chiamare "astronomia osservativa", cioè all'assunzione di un atteggiamento informato su cosa si guarda, quando e come e perché si guarda. Il cielo, naturalmente.
42,00

101 storie di gatti che non ti hanno mai raccontato

di Monica Cirinnà, Lilli Garrone

Libro: Copertina morbida

editore: Newton Compton Editori

anno edizione: 2022

pagine: 288

Gli Egizi li chiamavano Myou, per il loro dolce miagolio, e li paragonavano alla Sfinge per la loro natura misteriosa. I Greci li adoravano: Erodoto racconta che quando ne moriva uno, le persone della casa lo piangevano come un membro della famiglia. Gli Etruschi e i Romani li tenevano in casa per uccidere i topi, che già allora si moltiplicavano belli e grossi all'ombra delle città. Sempre apprezzati per la loro indipendenza, dolcezza e astuzia, i gatti conobbero un periodo buio solo nel Medioevo: si diceva che le streghe li scegliessero per le loro trasformazioni. Ecco a voi 101 avventure di ieri e di oggi che delizieranno anche chi non è gatto-dipendente: dal fedele compagno di Lilith, la prima donna, a Vaino, un gatto finlandese che è riuscito a percorrere 800 chilometri per tornare a casa. E poi ci sono gatti illustri, come Socks, inquilino della Casa bianca, e Dina, la bianca gatta di "Alice nel paese delle meraviglie", ma anche gatti sconosciuti che hanno storie magiche o misteriose da svelare. 101 racconti per scoprire e innamorarsi di un animale che adora sonnecchiare e che non va accarezzato contropelo, perché, come ha detto il terribile cardinale Richelieu: «Dio ha creato il gatto perché l'uomo potesse accarezzare una piccola tigre».
12,00

Lo spirito del cavallo. Il legame magico tra uomo e cavallo

di Debra DeAngelo

Libro: Copertina morbida

editore: Edizioni Mediterranee

anno edizione: 2022

pagine: 280

DeAngelo ci insegna a sviluppare un legame profondo con il cavallo e a sfruttarne l'incredibile potere spirituale. Il suo libro esplora i miti e la storia del cavallo e l'antica relazione di simbiosi che l'essere umano ha con lui. Offre spunti per attività da fare con il nostro amico a quattro zampe, consigli pratici di equitazione, tecniche ed esercizi concreti per rafforzare la connessione energetica con i cavalli. Attraverso storie personali commoventi e illuminanti intuizioni, Debra DeAngelo svela gli incredibili modi in cui i cavalli ci possono guarire, darci stabilità e insegnarci a essere migliori in tutto ciò che facciamo.
27,50

Terra. Un mondo da preservare: National Geographic

di Ilaria Ghisletti

Libro: Copertina rigida

editore: White Star

anno edizione: 2022

pagine: 400

Una nuova serie di volumi illustrati: quattrocento pagine che combinano sapientemente fotografie mozzafiato, immagini suggestive e citazioni profonde e ispirate, in un attraente formato quadrato. In questo primo titolo, dedicato alla Terra, una straordinaria carrellata di fotografie mozzafiato ci conduce tra i deserti, le foreste, le montagne, i vulcani, le praterie e persino i ghiacci, alla scoperta dei molteplici volti del nostro pianeta. Scatti di eccezionale potenza espressiva si alternano a spunti di riflessione e informazioni importanti sulle grandi questioni ecologiche del nostro tempo. Splendide fotografie si alternano a citazioni e spunti di riflessione. La salvaguardia dell'ambiente è da sempre uno dei temi cardine di National Geographic.
16,90

Giungle. Come le foreste tropicali hanno dato forma al mondo e a noi

di Patrick Roberts

Libro: Copertina morbida

editore: Aboca Edizioni

anno edizione: 2022

pagine: 508

Dalla comparsa delle prime piante sulla Terra, milioni di anni fa, le foreste tropicali hanno giocato un ruolo chiave nell'evoluzione dell'atmosfera, dei dinosauri, dei primi mammiferi e persino della nostra specie. Per molti di noi, le foreste tropicali sono un regno lontanissimo che rimane confinato in film come Tarzan o Apocalypto e non ha nulla a che fare con la vita di tutti i giorni. Un'idea che, curiosamente, modella non solo il pensiero popolare, ma anche quello accademico. Eppure, queste fantastiche distese verdi sono capaci di influenzare la temperatura del Pianeta, formare le piogge, pulire l'aria, fornire cibo e materie prime essenziali. Presentandoci una serie di nuove e clamorose prove acquisite attraverso tecniche di ricerca all'avanguardia - dalla scansione laser dal cielo, allo studio genetico delle piante in laboratorio - l'archeologo Patrick Roberts ci dimostra che la nostra visione degli esseri umani come "specialisti della savana" è sbagliata e che, contrariamente a quanto abbiamo sempre sentito dire, le foreste tropicali non sono affatto luoghi inospitali bensì la vera culla della civiltà. I nostri predecessori hanno infatti cominciato molto presto non solo a vivere ma anche a modificare questo ambiente, tanto che oggi possiamo affermare che l'Antropocene sia iniziato proprio qui, seimila anni fa. Successivamente, il colonialismo europeo ha avviato uno sfruttamento delle risorse senza precedenti, innescando una massiccia deforestazione finalizzata al sorgere delle miniere e allo sviluppo di piantagioni di monocolture, con effetti devastanti sia per l'erosione del suolo che per il brutale sradicamento di milioni di persone dalle loro terre. Dalle foreste pluviali piene di sanguisughe dello Sri Lanka, a quelle secche e infiammabili dell'Australia, dalle foreste nebulose del Messico, all'Amazzonia brulicante di vita, Patrick Roberts ha lavorato come un pioniere inseguendo per dieci anni un'idea inedita e rivoluzionaria. Con questo libro, ci racconta una nuova storia del mondo dal punto di vista dei tropici per farci comprendere il ruolo cruciale, ma spesso notevolmente trascurato, delle foreste tropicali nella storia umana e nel funzionamento della Terra: il futuro della nostra specie è saldamente intrecciato con la loro imminente distruzione, spetta a noi agire subito.
34,00

Nella mente del cavallo. Capire le sue emozioni, rispettare la sua intelligenza

di Marlitt Wendt

Libro: Copertina rigida

editore: De Vecchi

anno edizione: 2022

pagine: 160

Il cavallo ha una ricchissima vita emozionale che finora ci era in buona parte sconosciuta, ma che finalmente stiamo iniziando a cogliere e amare. Capire come i cavalli pensano e quali sentimenti provano ci porta a ripensare completamente il rapporto che abbiamo con loro e ci aiuta a comprendere a fondo la complessità e la bellezza di questi animali meravigliosi.
20,00

Conoscere e proteggere la piccola fauna urbana. Uccelli, scoiattoli, ricci, api...

di Colonel Moutarde

Libro: Copertina morbida

editore: Guido Tommasi Editore-Datanova

anno edizione: 2022

pagine: 144

Occuparsi di un animale da compagnia è indiscutibilmente una fonte di benessere. La stessa considerazione può essere fatta per la fauna urbana di taglia più o meno ridotta: quel piccolo mondo animale che ci circonda, il più delle volte in maniera molto discreta. Anche osservarla, difenderla e darle lo spazio che merita è un modo di occuparsi del nostro pianeta, quindi anche degli altri e, in ultima battuta, di noi stessi. Tutto questo ha lo straordinario potere di renderci felici e di fare del mondo un posto migliore, per noi e per tutti gli esseri viventi, grandi e piccoli, che lo popolano. Questa guida propone di conoscere e comprendere le specie che si incontrano nei nostri giardini, sui nostri balconi e nelle nostre città: uccellini, scoiattoli, ricci, api, talpe, ranocchi, ma anche insetti e pipistrelli. Potrete scegliere di nutrirli o addirittura di realizzare per loro un riparo o una mangiatoia, predisponendo un luogo adeguato per accoglierli. I bambini si divertiranno un mondo a costruire una mangiatoia, utilizzando ad esempio una tazza, una lattina o una bottiglia di plastica, oppure un nido partendo da una scatola, così che possa accogliere pettirossi, rondini o merli. Perché il nostro territorio urbano appartiene anche a loro e va quindi condiviso nel miglior modo possibile.
17,00

Nelle mani della natura. Come dieci milioni di specie ci salvano la vita

di Anne Sverdrup-Thygeson

Libro: Copertina morbida

editore: ADD Editore

anno edizione: 2022

pagine: 287

C'è un incessante e silenzioso lavorio, intorno e dentro di noi, che ci permette di nascere, crescere, respirare e riprodurci: insomma, di vivere. La natura e gli esseri che la abitano sono uno stupefacente frattale di mondi dentro a mondi, fatto di connessioni e legami inattesi, abitato da milioni di organismi viventi che contribuiscono alla nostra sopravvivenza fornendo servizi e materie prime. Anne Sverdrup-Thygeson ci conduce in questi universi, accompagnandoci in un flusso di interazioni che partendo dalla falda acquifera di New York e passando per il ruolo delle vespe e delle termiti, arriva fino ai tronchi in decomposizione nelle foreste e alle incredibili qualità del sangue del limulo, un vero e proprio fossile vivente che ci accompagna da circa quattrocento milioni di anni e che permette, ancora oggi, di verificare il livello di sterilizzazione dei dispositivi medici. Nelle mani della natura risponde alle tante domande che ogni giorno ci poniamo sul nostro rapporto con il vivente, e lo fa con una qualità essenziale: la meraviglia.
18,00

Alberi d'Italia e d'Europa. Guida al riconoscimento

di Bernardo Ticli

Libro: Copertina morbida

editore: De Vecchi

anno edizione: 2022

pagine: 384

La bellezza delle forme e dei colori, la grande varietà, la capacità di resistere al trascorrere del tempo, hanno sempre esercitato grande fascino sull'uomo che da secoli studia le caratteristiche degli alberi. Non si finisce mai di stupirsi di fronte alla profonda diversità di ciascuna specie rispetto a tutte le altre: foglie, fiori e frutti sono solo alcune manifestazioni della straordinaria varietà di queste magnifiche creature vegetali. Il libro contiene le informazioni necessarie per individuare tutte le specie europee e tanti alberi esotici presenti stabilmente nel nostro territorio.
20,00

Iscriviti alla nostra newsletter

Per restare aggiornato sulle novità in uscita, ricevere anteprime, contenuti aggiuntivi e promozioni

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.