Libri Poesia e studi letterari: Novità e Ultime Uscite | P. 11

Poesia e studi letterari

È passato

di Luciano Stella

Libro: Copertina morbida

editore: Colonnese

anno edizione: 2022

pagine: 152

Se il passato è il luogo da attraversare per compiere il viaggio del ritorno a se stessi, Luciano Stella non si sottrae all'attraversamento e utilizza la poesia come strumento giocoso con cui compiere il passaggio. I suoi versi, permea- ti di spiritualità e dolcezza, si ripetono in ritmi dalla forte carica espressiva. Il linguaggio visionario, lo stile ricco di assonanze e accumuli, sono un magma che magicamente prende ogni volta forma e assorbe il lettore in un universo libero in cui la strada e l'arrivo sono due metà dello stesso cielo. Ogni visione celebra la bellezza, esalta l'eternità personificata da un fratello fisico e immaginario, invocato e perduto, compagno e antagonista che, altrove e oltre, restituisce la purezza.
15,00

Sogni di una notte berbera. Testo francese a fronte

di Siham Bouhlal

Libro: Copertina morbida

editore: C&P Adver Effigi

anno edizione: 2022

pagine: 160

Songes d'une nuit berbère con traduzione a fronte di Nino Muzzi. Brevi ma intense poesie di una donna, prima che poeta, amante e combattente per i diritti civili nella sua terra, il Marocco. In queste poesie si canta l'amore per un uomo che fu per molti anni un importante personaggio politico del Marocco che nella prima parte della sua vita subì il carcere in quanto combattente per i diritti civili e uscito dal carcere nella "primavera araba", collaborò con il cambiato regime del successore del sovrano alla Commissione per l'equità e la riconciliazione. Morì di un cancro allo stomaco nel 2007. Il suo corpo malato apre questa raccolta di poesie con accenti strazianti.
15,00

Poesie d'amore e di vita. Testo spagnolo a fronte

di Pablo Neruda

Libro: Copertina morbida

editore: Guanda

anno edizione: 2022

pagine: 256

Un'antologia che raccoglie il meglio della produzione di Pablo Neruda, dalle composizioni giovanili ai grandi libri della maturità. In questa scelta si trovano riuniti i temi classici della poesia del grande cantore cileno, l'amore, la lotta, gli ideali, la natura, la memoria, temi che la parola intensa e vibrante del poeta fa emergere con forza dalle pagine accompagnando il lettore lungo un percorso che lo avvicinerà progressivamente al suo mondo interiore. Un Neruda che sa dar voce alle eterne, radicali esigenze del cuore umano, un dono raro che ha contribuito a farne uno dei poeti più amati e popolari del Novecento.
18,00

Letteratura permanente. Poeti, scrittori, critici per Giorgio Ficara

di AVV.?

Libro: Copertina rigida

editore: La nave di Teseo

anno edizione: 2022

pagine: 624

"Letteratura permanente" è un omaggio alla tradizione letteraria italiana, alle sue ricchezze e alle sue interconnessioni con la letteratura europea, alle linee di persistenza e alle cesure che la attraversano. Un viaggio attraverso i secoli (dal XII al XXI) e i temi (le origini, la storia, la natura, il viaggio, il confine...) di una "allegra brigata" di amici che, ciascuno dal proprio punto di osservazione, offre al lettore il quadro di un'epoca, il profilo di un autore o la discussione critica di un nodo tematico. Le voci di acclamati poeti e narratori incontrano quelle dei più illustri critici d'oggi e insieme danno vita a un libro che vuole essere un omaggio a uno degli intellettuali che meglio ha saputo negli ultimi anni coniugare l'attività critica, rigorosa e fertilissima, a uno stile saggistico che è quello di un vero scrittore. Giorgio Ficara, con i suoi lavori su Leopardi e Manzoni, sulla riviera ligure e sui libertini, su Montale e sulla tradizione dei classici, è il maestro con il quale i saggi, i racconti, le poesie qui raccolte intessono un dialogo rivolto verso il futuro di una letteratura che non smette mai di parlarci, un'autentica letteratura permanente. Con i contributi di: Giuliana Adamo, Eraldo Affinati, Clara Allasia, Massimo Bacigalupo, Luigi Ballerini, Teodolinda Barolini, Mario Baudino, Gian Luigi Beccaria, Alfonso Berardinelli, Lina Bolzoni, Gabriella Bosco, Igor Candido, Dario Cecchetti, Paolo Cherchi, Massimo Ciavolella, Vittorio Coletti, Giuseppe Conte, Franco Cordelli, Alba Donati, Frédérique Dubard de Gaillarbois, Paolo Febbraro, Chiara Fenoglio, Enrico Fenzi, Ernesto Ferrero, Giulio Ferroni, Antonio Franchini, Jonathan Galassi, Roberto Gilodi, Bernhard Huss, Raffaele La Capria, Raffaele Manica, Enrico Mattioda, Walter Meliga, Laura Nay, Salvatore Silvano Nigro, Massimo Onofri, Carlo Ossola, Raffaello Palumbo Mosca, Alessandro Piperno, Gilberto Pizzamiglio, Amedeo Quondam, Elisabetta Rasy, Giulia Ricca, Rocco Rubini, Gino Ruozzi, Pasquale Sabbatino, Daniele Santero, Sabrina Stroppa, Enrico Testa, Emanuele Trevi.
24,00

Canaglierie. Rispondere al mondo per le rime

di Pier Luigi Celli, Severino Salvemini

Libro: Copertina morbida

editore: Castelvecchi

anno edizione: 2022

pagine: 176

Poemetti attaccabrighe sull'attualità, dal mondo aziendale ai sentimenti, dal sesso all'etica della classe dirigente, dal potere alle gioie e dolori del Bel Paese. Un affresco dei tempi contemporanei scanzonato e irriverente, dai contenuti caustici, pungenti, mascalzoni e un po' malvagi. Non-poesie, quindi, che rifanno il verso alle liriche più conosciute seppur con toni decisamente meno politically correct. "Canaglierie" scritte con la spavalderia di chi, alla fine di un percorso professionale di successo, può assumersi il rischio di non fare sconti a nessuno. Prefazione di Natalia Aspesi.
17,50

L'innovatore rampante L'ultima lezione di Italo Calvino

di Andrea Prencipe, Massimo Sideri

Libro: Copertina morbida

editore: Luiss University Press

anno edizione: 2022

pagine: 91

Le Lezioni americane di Italo Calvino hanno ispirato scrittori e politici, scienziati, musicisti, filosofi e attori. La forza delle argomentazioni delle proposte per il nuovo millennio costituisce una chiave di lettura del fenomeno innovazione. Innovazione è cambiamento di natura tecnologica, organizzativa, metodologica, che genera valore economico, finanziario, e sociale. Innovare è soprattutto un atteggiamento mentale che ritroviamo nelle Lezioni americane quando Calvino illustra lo scrittore che sperimenta nuove strade, metodi, stili e percorsi. Leggeri nella gravosità, rapidi nella lentezza, inesatti nell'esattezza, invisibili nella visibilità, unici nella molteplicità, e forse coerenti nell'incoerenza o aperti nella chiusura. Secondo Calvino, le proposte per il nuovo millennio possono esprimersi appieno solo se considerate insieme ai loro opposti e, come ci spiegano Prencipe e Sideri, nulla più dell'innovazione appare inscindibile dalla sua continua lotta interiore tra distruzione e creazione, trasformazione e rinascita, sintesi e analisi, notum e novum. Nulla più dell'innovazione è una tensione tra opposti, che sembra irrisolvibile, ma che - ossimoricamente - diventa il lievito del futuro. Prefazione di Luciano Floridi.
10,00

Bazleniana

Libro: Copertina morbida

editore: Acquario

anno edizione: 2022

pagine: 248

Sedici disegni autografi di Roberto Bazlen - il diario della sua terapia psicoanalitica dell'immaginazione attiva fatta con Ernst Bernhard - sono il filo conduttore di Bazleniana, una raccolta di scritti a più mani che si propone come una passeggiata letteraria nei terreni cari al più portentoso e immaginifico talent-scout della letteratura novecentesca in Italia e come omaggio alla sua figura. Abbiamo dato a ogni autore un disegno, diverse voci del mondo che ruota intorno alla figura di Bazlen lo usano come spunto per esplorare la sua ricerca con il taglio della narrazione. Per raccontare la traccia che ha lasciato nella letteratura e nella loro vita, per tornare sui nodi che lui aveva individuato e portato allo scoperto, per completare uno dei tanti racconti evocati, suscitati o ripescati da Bazlen. Bazleniana è una raccolta di testimonianze letterarie: suggestioni e rimandi che vanno oltre i sentieri della filologia e tentano l'azzardo di trovare nuovi punti di accesso al caleidoscopio bazleniano: miti, racconti e storie che ci dicono anzitutto chi siamo.
20,00

Abbracciami forte

di Annamaria Citino

Libro: Copertina morbida

editore: Booksprint

anno edizione: 2022

pagine: 144

Il titolo della silloge nasce dopo il 2020, anno pandemico in cui per motivi di sicurezza e per evitare contatti e diffusione del Covid 19, tra le restrizioni, ci fu quella di tenersi a distanza di un metro, difatti vietando di abbracciarsi. L'abbraccio rappresenta per l'autrice quel momento straordinario e intenso che suggella l'incontro magico di due persone, il toccarsi l'anima, il sentire forte il rombo del cuore, il moto della vita. È una raccolta di emozioni, di immagini, di fotografie di vita che si mutano in versi. È un viaggio nei sentimenti, uno scavare dentro il sé, una cascata di sensazioni che attraverso i sensi oltrepassano il corpo fino a giungere alla profondità dell'anima. La sensualità è elegante, l'intreccio amoroso degli amanti è gioco. Protagonista di molte liriche è un amico straordinario, Enrico, che ha fatto rinascere la donna che era sopita, caduta nell'oblio nel vuoto di emozioni, risvegliando in lei quello slancio di femminilità quello slancio alla vita. Non mancano le liriche dedicate alle persone cucite sul cuore una a una con ago e filo di seta che sono state supporto e sostegno nel corso della sua esistenza. Se c'è un capolavoro è la figlia Nicoletta. Una parola ricorrente nella silloge è "vita" perché è sempre lei che vince prepotente contro Thanatos...
17,90

Lusiadi. Testo portoghese a fronte

di Luís de Camões

Libro: Copertina rigida

editore: Bompiani

anno edizione: 2022

pagine: 1664

Con questo volume i lettori europei hanno a disposizione, per la prima volta, un'edizione dei Lusíadas che, finalmente, distingue il testo licenziato da Camões nel 1572 dagli altri esemplari contraffatti con la stessa data. Un giallo brillantemente risolto da Rita Marnoto, una delle più importanti studiose del poema. La versione originale dei Lusíadas permetterà di rileggere l'opera letteraria fondatrice dell'identità portoghese. La nuova traduzione di Roberto Gigliucci, il rigoroso apparato con le varianti a stampa e l'ampio commento (in cui viene ricostruito il fitto dialogo stabilito tra la vastissima cultura letteraria dell'autore e la conoscenza delle recenti rotte, di popolazioni fino allora ignote e di un nuovo sapere scientifico che avrebbe sconvolto gli orizzonti dell'Europa) costituiscono una guida sicura all'affascinante viaggio architettato da Camões. Questa epopea, infatti, si configura come il primo grande poema oceanico. Un racconto in ottave che, attraverso l'avventura di Vasco da Gama in India tra il 1497 e il 1498, ripercorre la storia del Portogallo. Mettendo in parallelo i conflitti tra gli dèi e gli interventi dell'unico vero Dio, il poeta portoghese si ispira all'Eneide di Virgilio e ai modelli classici del mito degli Argonauti. Il tema più sorprendente dei Lusíadas è quello della ri-fondazione di una nazione nata nel 1143: un Paese che, fuori dei confini dell'Europa, ritroverà in remoti e favolosi luoghi una nuova identità frutto dell'immaginazione e della storia.
50,00

Perché non mangiare gli animali. Astinenza dagli animali

di Porfirio

Libro: Copertina morbida

editore: Bompiani

anno edizione: 2022

pagine: 192

Direttamente dal III secolo dopo Cristo un vero e proprio manifesto del vegetarianismo. Porfirio ci consegna il principale testo filosofico dell'antichità che legittima la dieta priva di carne e scrive una pagina nuova su un possibile sostentamento alternativo. Un testo antico ma quanto mai contemporaneo, che tocca temi attuali: la sostenibilità ambientale, la cura che dobbiamo al pianeta e l'attenzione agli animali e alle condizioni in cui alleviamo anche quelli della nostra catena alimentare.
10,00

Gli uomini sono nati gli uni per gli altri. Pensieri

di Marco Aurelio

Libro: Copertina morbida

editore: Bompiani

anno edizione: 2022

pagine: 168

La meditazione di un grande pensatore come Marco Aurelio alla fine della sua parabola di uomo e di imperatore. Un'opera che deve il suo fascino senza tempo al fatto di essere una confessione: parole scritte per sé, che celano e rivelano indignazione o velata malinconia. Protagonista di un mondo al capolinea lacerato dalle incursioni dei barbari e dalle persecuzioni religiose, Marco Aurelio sogna con spirito illuminato una monarchia in cui tutti abbiano uguali libertà civili e politiche. A guidarlo la fede nei valori fondativi dell'eredità greco-romana: ragione, virtù, bellezza, pietas.
10,00

Tutta la vita per imparare a vivere. La tranquillità dell'animo. La brevità della vita. La vita felice

di Lucio Anneo Seneca

Libro: Copertina morbida

editore: Bompiani

anno edizione: 2022

pagine: 144

Potente voce della filosofia stoica, Seneca con le sue opere ci restituisce l'idea di una filosofia non di parole ma di fatti, che forma e plasma l'animo, regola la vita, governa le azioni. Nei tre brevi trattati La tranquillità dell'animo, La brevità della vita, La vita felice affronta temi come il dolore, il senso della vita e della morte, la resistenza di fronte al male, il fine dell'uomo e la consapevolezza del ruolo di Dio e del Destino nella vita dell'uomo. Temi di grande attualità, duemila anni fa come oggi, trattati da uno dei filosofi più letti di sempre in ragione, oltre che dei contenuti del suo messaggio, della chiarezza e della semplicità delle sue parole.
10,00

Iscriviti alla nostra newsletter

Per restare aggiornato sulle novità in uscita, ricevere anteprime, contenuti aggiuntivi e promozioni

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.