Libri Poesia e studi letterari: Novità e Ultime Uscite | P. 6

Poesia e studi letterari

La colpa al capitalismo

di Francesco Targhetta

Libro: Copertina morbida

editore: La nave di Teseo

anno edizione: 2022

pagine: 160

A dieci anni dall'acclamato romanzo in versi "Perciò veniamo bene nelle fotografie", che rivelò Francesco Targhetta tra le principali voci della generazione precaria degli anni dieci, "La colpa al capitalismo" apre un nuovo capitolo dedicato all'indagine in versi dell'esistenza. Abitata da personaggi isolati e vulnerabili, sospesi tra strategie d'esistenza e tentativi d'amore, disseminati lungo paesaggi labili dai profili industriali, la raccolta racconta la solitudine, il conformismo e il senso di competizione sotto la morsa del tardo capitalismo, vessato ulteriormente dalla pandemia. Le poesie di "La colpa al capitalismo" dissezionano con lingua asciutta e precisa un sentimento sempre in bilico fra malinconica resa alla presunta modernità e resistenza...
18,00

Spoon River Anthology-Antologia di Spoon River. Testo italiano a fronte

di Edgar Lee Masters

Libro: Copertina morbida

editore: Demetra

anno edizione: 2022

pagine: 512

Una delle raccolte poetiche più celebri del novecento in cui Masters dà voce ai defunti di un paese del Midwest americano. Il racconto delle loro vicende personali diventa uno specchio sarcastico della società. Pubblicato in italia nel 1947, ha ispirato a Fabrizio De André l'album "Non al denaro non all'amore né al cielo" uscito nel 1971. Con testo italiano a fronte e note linguistiche.
9,90

Romeo and Juliet-Romeo e Giulietta. Testo italiano a fronte

di William Shakespeare

Libro: Copertina morbida

editore: Demetra

anno edizione: 2022

pagine: 272

Mai storia più romantica fu raccontata. L'amore fortissimo e tormentato dei due giovani veronesi che solo nella morte trovò la pace. Una tragedia in cinque atti che, dalla fine del Cinquecento, incanta il pubblico a teatro e scalda i cuori dei lettori. Con testo italiano a fronte e note linguistiche.
9,90

Leaves of grass-Foglie d'erba. Testo italiano a fronte

di Walt Whitman

Libro: Copertina morbida

editore: Demetra

anno edizione: 2022

pagine: 256

Pubblicata per la prima volta nel 1855 e arricchita nelle numerose edizioni successive, Foglie d'erba è una raccolta poetica che ha avuto un impatto dirompente sulla scena letteraria del tempo. Nuovo lo stile, quasi un flusso in versi liberi, nuova la cornice visionaria in cui si annullano i confini tra "io" e "mondo". Con testo italiano a fronte e note linguistiche.
9,90

Osservazioni sulla questione sociale

di Edmondo De Amicis

Libro: Copertina morbida

editore: EGA-Edizioni Gruppo Abele

anno edizione: 2022

pagine: 48

«Sì la questione sociale sarà antica come il mondo. Ma quello che è nuovo è la gigantesca potenza accumulatasi con l'oro in mano di cittadini privati, che s'alzano come sovrani in mezzo a popoli liberi, che posseggono parti della loro patria vaste come Stati, che tengon nella propria borsa la sorte di centinaia di migliaia d'uomini, che possono turbare a vantaggio proprio gl'interessi d'un'intera nazione e corrompere scopertamente moltitudini e poteri.» È il 1892, Edmondo De Amicis esorta gli studenti universitari a riconoscere e combattere le diseguaglianze che attanagliano la società. Oggi, come allora, la ricchezza del mondo è nelle mani di pochissimi, contro le condizioni disagiate dei più. Ma non c'è vero progresso sociale senza uguali diritti per tutte le persone. Introduzione di Francesco Pallante
8,00

Antologia di Spoon River

di Edgar Lee Masters

Libro: Copertina morbida

editore: 2M

anno edizione: 2022

pagine: 248

"Antologia di Spoon River" è una raccolta di epitaffi che l'autore immagina sulle lapidi del cimitero accanto allo Spoon River, fiume che Masters conosceva bene per aver vissuto, fin dall'età di undici anni, nella vicina cittadina di Lewistown. Gli epitaffi raccontano la storia di una piccola città americana con le sue mille vite, ognuna chiusa nel suo dramma. Ogni testo è un dialogo con un passeggero ideale che transita per il cimitero, in una sorta di cammino dantesco verso una trasfigurazione finale.
4,90

Amore e Psiche. Testo latino a fronte

di Apuleio

Libro: Copertina morbida

editore: 2M

anno edizione: 2022

pagine: 107

La storia di 'Amore e Psiche" è stata tradotta in tutte le lingue, cantata dai poeti e raffigurata da celebri pittori. La vicenda della fanciulla sposa di Amore, capace di suscitare la gelosia di Venere, è un capolavoro che ha avuto una straordinaria influenza sulla letteratura e l'arte dei secoli successivi. E una favola autentica, dai toni delicati e dalle atmosfere magiche e incantate, che racchiude in sé tutti gli elementi cari della tradizione fiabesca popolare; rappresenta forse il momento di più alta ispirazione poetica delle metamorfosi di Apuleio, carico di significati e simboli religiosi e filosofici.
4,90

Aforismi

di Oscar Wilde

Libro: Copertina morbida

editore: 2M

anno edizione: 2022

pagine: 79

Un'opera fondamentale per gli appassionati di Oscar Wilde, nella quale trovare tutta la sua irriverente personalità, la sua ironia e lo spiccato senso critico, concentrati in una scelta di aforismi che impressionano per la loro attualità. L'aforisma, che può indurre il lettore a una riflessione sulla società e sulle grandi tematiche che riguardano la vita dell'uomo, con la sua forma breve, la sua apparente chiarezza e semplicità, è lo strumento più adeguato per scrutare la natura umana più profonda, le sue contraddizioni, i nodi irrisolti, con una comunicazione fulminea e un invito a pensare. Gli "Aforismi" di Wilde sono raggruppati per grandi temi: la vita, l'arte, gli amici, le donne, i parenti, il matrimonio, la politica e altri. Un mezzo per tentare di interpretare il pensiero di Wilde, il suo genio che sfugge alle classificazioni, che si ribella al laccio dell'interpretazione e all'atrofia dell'Inghilterra di allora, per affermare la libertà e la dignità dell'uomo. Wilde non si limita però a raffigurare i difetti della società vittoriana dell'epoca, ma va oltre, in un rincorrersi di divertenti paradossi che a noi pervengono attuali come non mai. Un libro da tenere sempre a portata di mano, per rendere brillante anche la più scarna conversazione, per illuminare la giornata con ironia e saggezza.
4,90

Il profeta

di Kahlil Gibran

Libro: Copertina morbida

editore: 2M

anno edizione: 2022

pagine: 111

"Il Profeta" è una raccolta di saggi poetici in cui il protagonista, Almustafa detto il Profeta, racconta del suo congedo dalla città di Orfalese in cui ha vissuto per dodici lunghi anni. Ogni saggio ha un titolo tematico in cui, con parole e frasi che prendono la forma di un testo indiscutibilmente ispirato, il profeta risponde alle domande poste dai cittadini. Domande che richiedono risposte impegnative, ma soprattutto sagge che l'autore presenta come dei veri e propri sermoni. L'amore, l'amicizia, il matrimonio, le leggi, la libertà, la ragione e la passione, il dolore, i figli, e tanto altro ancora, sono i protagonisti degli interrogativi ai quali egli risponde con toni pacati e con contenuti validi e attuabili da chiunque e in ogni tempo. Risposte derivanti dalle sue esperienze vissute e dalle riflessioni compiute anche, e soprattutto, in quella stessa città che si accinge a lasciare per tornare alla sua isola natia. Un uomo che è un maestro, anche se non sempre ha goduto dell'apprezzamento di tutti i cittadini, a cui loro stessi chiedono di donare la sua verità. Un uomo che sta per iniziare un nuovo viaggio carico di un bagaglio fatto non solo di saggezza, ma anche di ricordi e di rimpianti.
4,90

Romeo e Giulietta

di William Shakespeare

Libro: Copertina morbida

editore: 2M

anno edizione: 2022

pagine: 118

La storia di "Romeo e Giulietta", narrata da William Shakespeare, è ambientata nel 1300, in epoca medievale, in un'Italia suddivisa in signorie incessantemente in guerra fra loro e dilaniate all'interno da sanguinose lotte principalmente tra le fazioni guelfa e ghibellina. Nella bella Verona, la travagliata storia di due giovani innamorati è ostacolata dall'odio fra le famiglie rivali dei Montecchi e dei Capuleti. Ma l'amore fra i due giovani e le insidie che affronteranno, fanno parte di un destino imperscrutabile, così come l'odio che minaccia di distruggere due delle famiglie più potenti di Verona. Opera ricca e densa, Romeo e Giulietta fonde tutti i generi, tutti gli stili, ma è soprattutto un'opera sostenuta da una poesia che oltrepassa il tempo e lo spazio. La più popolare tragedia di Shakespeare si ispira a numerose fonti, ma resta il fatto che solo un autore come lui ha saputo elevare questa drammatica storia d'amore e di morte al rango di mito.
4,90

Una stanza tutta per sé

di Virginia Woolf

Libro: Copertina morbida

editore: 2M

anno edizione: 2022

pagine: 126

"Una stanza tutta per sé", affronta in modo ironico e con senso critico il tema della creatività femminile. La Woolf afferma la superiorità creativa della mente ed esprime una genuina indignazione per il ruolo subalterno cui era costretta la donna intellettuale del suo tempo. Lucida analisi dell'essere scrittrice in una società in cui la donna è relegata spesso al solo e semplice ruolo di madre, sorella e figlia, questo è un saggio alla ricerca di un punto di equilibrio interiore, di un momento di bellezza e verità. Introduzione di Armanda Guiducci.
4,90

I fiori del male

di Charles Baudelaire

Libro: Copertina morbida

editore: 2M

anno edizione: 2022

pagine: 124

Il capolavoro di Charles Baudelaire presenta 126 poesie raccolte in una struttura divisa in sei parti, che si apre con la poesia 'Al' lettore", in cui si evidenzia la fratellanza tra gli uomini assimilati in un destino da vittime. La parte più importante dell'opera è "Spleen e Ideale", la sezione che vede rappresentato il tormento che lacera l'animo del poeta: da un lato l'aspirazione all'ideale e, dall'altro, lo spleen, inteso come angoscia, noia e male di vivere. Nella sezione "Quadri parigini", Baudelaire dipinge Parigi come la città del caos, foriera di sogni. L'angoscia del poeta si manifesta di fronte allo spettacolo offerto dalle strade. Nella parte intitolata "Il vino", il poeta parla del primo dei paradisi artificiali a cui gli artisti ricorrono per sfuggire all'angoscia, in cerca di una via di fuga dalla banalità del vivere quotidiano. La sezione "I fiori del male", che dà il titolo alla raccolta, vede Baudelaire sviscerare l'altro paradiso artificiale, quello degli amori proibiti. Dopo una parentesi nella quale si lasciano da parte le tentazioni della carne, alla ricerca di una soddisfazione spirituale, dove il poeta non si rivolge a Dio, ma stipula un'alleanza con Satana, il principe delle persone deluse e disincantate, l'opera si chiude con "La morte", composta da sei poesie. La morte è qui vista come unica ancora di salvezza, l'esclusiva liberazione dalla sofferenza, il solo momento oscuro che preannuncia qualche cosa che è migliore della vita che si sperimenta.
4,90

Iscriviti alla nostra newsletter

Per restare aggiornato sulle novità in uscita, ricevere anteprime, contenuti aggiuntivi e promozioni

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.