Il tuo browser non supporta JavaScript!

Politica e governo

Pensare e agire nell'età della globalizzazione

Libro

editore: Edizioni di Terrenuove

anno edizione: 2007

pagine: 174

14,00
24,00

La moneta e la spada. La sicurezza europea tra bilanci della difesa e assetti istituzionali

Libro: Copertina morbida

editore: Il Mulino

anno edizione: 2007

pagine: 216

Oggi più che mai si torna a parlare di difesa comune europea intesa come unica prospettiva in grado di permettere all'Europa di contribuire seriamente alla sicurezza mondiale, soprattutto alla luce del mutato contesto internazionale e delle nuove minacce globali. Il percorso da intraprendere è quello di un'efficacia più rilevante della difesa europea, che vada di pari passo con quello della crescente necessità di una maggiore integrazione. Infatti, il processo d'integrazione - politica e militare - è il solo strumento che può consentire all'Europa di diventare un attore con voce autorevole nel proscenio internazionale. La strada è ancora lunga, sebbene significativi miglioramenti delle capacità comuni europee siano stati realizzati. In particolare, paiono ineluttabili sia un maggiore investimento sulle nuove tecnologie, sia una più veloce modernizzazione delle strutture militari. L'ipotesi - che emerge da un'analisi puntuale dei progressi conseguiti e dei passi ancora da compiere nell'ambito di un quadro internazionale caratterizzato da dinamiche nuove non è però quella necessariamente di un aumento delle risorse, ma di una loro riallocazione nell'ottica, sempre, di una decisa integrazione.
16,50

Sinistra nuova nuovo socialismo

Libro: Copertina morbida

editore: Dedalo

anno edizione: 2007

pagine: 157

La ricostruzione del campo politico della sinistra non avrà avvenire senza una discussione sui fondamenti culturali, teorici, etici della sua azione, che contribuisca a definirne insieme l'identità e il programma fondamentale. A partire da questa convinzione l'Associazione per il rinnovamento della sinistra e la rivista Critica marxista, insieme a Uniti a sinistra, all'Associazione Rossoverde e alla Sinistra Rossoverde, nonché ad altre numerose associazioni a carattere nazionale e regionale, hanno avviato negli ultimi mesi una serie di seminari, discussioni e dibattiti a cui hanno preso parte politici e intellettuali dell'area che oggi si pone a sinistra del Partito democratico. Si intende preparare così il terreno a una riunificazione delle forze che vogliono collocarsi in continuità con gli ideali e le esperienze migliori che hanno contraddistinto la storia del socialismo. Questo volume presenta ai lettori il "Manifesto" frutto di questo lavoro collettivo, intitolato "Una sinistra nuova per un nuovo socialismo", la discussione che ne ha reso possibile l'elaborazione e quella che ne è seguita.
14,00

La teocrazia americana

di Kevin Phillips

Libro

editore: Garzanti

anno edizione: 2007

pagine: 520

Il titolo di questo libro riassume il cambiamento intervenuto nelle scelte di politica interna e internazionale degli Usa negli ultimi anni, dagli impegni bellici al fanatismo religioso. L'autore afferma che queste scelte, insieme alla dipendenza dal petrolio e all'indebitamento statale, stiano minacciando la tenuta dell'"impero" Usa.
26,00

La politica internazionale nel Novecento

di Guido Formigoni

Libro: Libro in brossura

editore: Il Mulino

anno edizione: 2007

pagine: 351

La "Storia della politica internazionale nell'età contemporanea" di Formigoni è una sintesi di vasto respiro, che prende avvio addirittura dalle premesse medievali e moderne del sistema delle relazioni internazionali quale si è sviluppato nell'Otto-Novecento. Ora Formigoni ha ripreso di quel volume la sola parte novecentesca, che di fatto è quella che oggi incontra un più diffuso interesse. A questa ripresa della parte sul ventesimo secolo ha tuttavia premesso due cospicui capitoli che tracciano le linee della storia ottocentesca, rendendo così il volume pienamente autonomo.
26,00

Il business del pensiero. La consulenza filosofica tra cura di sé e terapia degli altri

di Alessandro Dal Lago

Libro

editore: Manifestolibri

anno edizione: 2007

pagine: 136

Esplode anche in Italia la consuetudine della "consulenza filosofica", della "psicofilosofia", dei "filosofi in azienda", che propone il filosofo come consulente per le aziende, come un aiuto per risolvere i problemi. Il libro è un attacco contro i presupposti ideologici e le ricadute pratiche di questa "consulenza filosofica".
14,00

Bugie di carta. Come il potere influenza la comunicazione

di Giancarlo Ottaviani

Libro: Copertina morbida

editore: Sovera Edizioni

anno edizione: 2007

pagine: 64

7,50

La maratona di Prodi e lo sprint di Berlusconi. La campagna elettorale 2006

Libro: Copertina morbida

editore: Carocci

anno edizione: 2007

pagine: 255

L'esito, per molti versi imprevisto, delle elezioni politiche dell'aprile 2006 ha riproposto vecchi interrogativi: quanto sono affidabili i sondaggi e le previsioni di voto? Una massiccia presenza in video può effettivamente convincere gli elettori? Quanto conta l'effetto trainante dell'immagine del vincitore atteso? Contemporaneamente ha posto nuove domande: è già finito il tempo della campagna permanente? Il volume cerca di dare risposte a tali interrogativi, anche grazie ad un vasto apparato di dati, frutto di analisi del contenuto, di focus group di sondaggi.
22,60

Le virtù del clientelismo. Una critica non convenzionale

di Simona Piattoni

Libro: Copertina morbida

editore: Laterza

anno edizione: 2007

pagine: 135

Il clientelismo è davvero un carattere tipicamente italiano? In realtà si tratta di un fenomeno presente anche in democrazie più mature e consolidate. Nel caso dell'Italia, la preponderanza di questo tratto nella vita politico-economica del paese va ricondotta alla storica necessità di attivare e rafforzare - da parte dei gruppi politici del giovane Stato unitario emergente - reti di relazione sempre più estese, ai fini di una efficace raccolta del consenso. Se le radici dell'uso clientelistico sono da rinvenire nelle scelte razionali delle classi politiche del passato, così anche il suo superamento potrà solo essere il frutto delle scelte razionali delle classi politiche del presente e del futuro. Basandosi su un'analisi di tipo comparativo, questo libro evidenzia come le riforme istituzionali, volte a ridurre il clientelismo, possono essere efficaci solo in seguito a trasformazioni strutturali delle relazioni tra partiti e di questi con la società. Simona Piattoni compara la situazione politica italiana e quella americana e rintraccia percorsi storici e istituzionali analoghi, contrassegnati tuttavia dalla minore prontezza italiana nel cogliere e mettere a frutto le occasioni critiche di svolta.
16,00

Salvador Allende. La fine di un mito. Il socialismo tra ossessione totalitaria e corruzione. Nuove rivelazioni

di Victor Farias

Libro: Copertina morbida

editore: MEDUSA EDIZIONI

anno edizione: 2007

pagine: 206

Victor Farías, filosofo e storico, indaga alcuni lati oscuri nella storia personale del presidente cileno. Salvador Allende, icona della sinistra, in realtà era ben diverso da come è stato dipinto, sostiene l'autore. Victor Farías dimostra che coltivava convinzioni decisamente "scorrette": la determinazione razziale del carattere (con giudizi molto negativi sugli ebrei), la natura patologica di certe inclinazioni sessuali (in particolare l'omosessualità) o la bontà dell'eugenetica come mezzo di igiene sociale. In sostanza, Farías afferma che per molti aspetti Allende "pensava come un nazista". La tesi di laurea in medicina di Allende, riscoperta da Farías, viene scandagliata nei minimi dettagli: lo storico cileno scopre non soltanto plagi e falsificazioni, ma anche prese di posizione che non sarebbero suonate fuori luogo nella Germania nazista. Questo saggio tenta di raccogliere le prove del razzismo e dell'eugenetica di Allende, ma aggiunge anche altre scoperte.
19,50

Brigate rosse. Una storia italiana

Libro: Libro in brossura

editore: MONDADORI

anno edizione: 2007

pagine: 269

Mario Moretti è stato l'anima delle Brigate Rosse, il principale artefice del sequestro Moro, l'uomo che nei cinquantacinque giorni di prigionia è stato più vicino allo statista, colui che gli ha sparato. In carcere dal 1981, nell'estate del 1993 incontra per sei giorni le giornaliste Carla Mosca e Rossana Rossanda e risponde alle loro domande. Il risultato è questo eccezionale libro-intervista che ripercorre la storia delle BR: la scelta della lotta armata, le prime colonne, la lotta contro lo Stato, il sequestro Moro, la fine.
10,50

Iscriviti alla nostra newsletter

Per restare aggiornato sulle novità in uscita, ricevere anteprime, contenuti aggiuntivi e promozioni

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.