Il tuo browser non supporta JavaScript!

Psicologia

Metamorfosi. Cervello in divenire, benessere psicofisico e nuove strategie terapeutiche

Libro

editore: MIMESIS

anno edizione: 2019

pagine: 265

Il cervello è plastico, le neuroscienze accreditano l'idea che sia plasmato dall'ambiente e in continua evoluzione: ciò ne ha favorito l'accostamento alla meccanica quantistica. È l'effetto dell'entanglement a stimolare questo legame, suggerendo che tra il cervello e il suo ambiente vi sia qualcosa di analogo all'intreccio che si riscontra tra due particelle subatomiche "intricate". Da questa dinamica intrinsecamente dissipativa si sviluppa il processo del sapere, del sentire, del vivere. Il concetto di neuroplasticità permette di capire l'enorme potenzialità dei contenuti mentali che posseggono un'importante capacità trasformativa anche a livello somatico-biologico: è questo l'obiettivo dell'utilizzo dell'ipnosi clinica da sola o associata all'ecografia. L'originalità del libro sta nel presentare, attraverso il DVD allegato, una rassegna di casi di studio che evidenziano la possibilità di potenziare questa dinamica attraverso una "strategia dello sguardo", che consente di ri-programmare la mente con il ricorso a immagini, alternative a quelle dominanti, e di ristabilire un corretto rapporto con il sé corporeo che tende a frammentarsi nella malattia.
20,00

Psicoterapia psicoanalitica breve per l'età evolutiva. Modelli e applicazioni

Libro: Copertina morbida

editore: MIMESIS

anno edizione: 2019

pagine: 294

Gli interventi brevi sono attualmente una risorsa irrinunciabile per rispondere a un ampio numero di domande di aiuto psicologico per i bambini, i ragazzi e i loro genitori. La ricerca empirica sugli esiti delle psicoterapie dell'età evolutiva ha dimostrato che per una definita popolazione di pazienti anche un lavoro limitato nel tempo, centrato sul problema attuale e condotto con modalità tecniche adeguatamente adattate può dare risultati soddisfacenti e stabili sia sul piano sintomatico che rispetto alle problematiche emozionali sottostanti, permettendo un recupero dello sviluppo spontaneo nel figlio e promuovendo la funzione riflessiva genitoriale. Il volume presenta i recenti modelli evidence-based di psicoterapia psicoanalitica breve per l'età evolutiva sviluppati a partire dagli approcci classici, ne mette a fuoco i presupposti teorico-clinici e gli aspetti tecnici caratterizzanti e propone esemplificazioni di trattamenti a tempo definito per l'infanzia, l'età scolare, l'adolescenza.
25,00

Nella pelle del bambino. Figura materna e costruzione del sé

di Maria Amati

Libro: Copertina morbida

editore: Psiconline

anno edizione: 2019

pagine: 110

Tutti abbiamo un ricordo legato alla nostra mamma, per alcuni sono bei ricordi mentre per altri rappresentano ferite insanabili e fratture profonde nella propria identità. Molti pazienti anche se adulti cercano ancora risposte alle domande sul motivo per cui la loro madre abbia potuto picchiarli, o umiliarli, o ignorarli, o farli sentire costantemente sbagliati. In questo libro ho voluto, attraverso queste esperienze, far comprendere i meccanismi profondi, inconsci, emotivi, che determinano l'esperienza di figli non amati o amati nel modo sbagliato, ne ho delineato alcuni schemi operativi che si trasmettono per generazioni ed ho anche cercato di far comprendere che una madre talvolta ripropone l'unico modello di madre che ha conosciuto. Il quadro d'insieme che emerge è quello di un rapporto che segna non solo l'infanzia ma determina fortemente la personalità adulta ed il modo di rapportarsi con il mondo esterno, in un contesto complessivo che ha poco a che fare con l'istinto. Perché essere genitori non è facile ma, se si conoscono i meccanismi che prendono vita nella diade materna, probabilmente è possibile evitare alcuni errori, pur consapevoli che la perfezione non esiste.
14,00

L'arte di leggere la vita. Storia di una malattia

di Alfred Adler, Krarerl Macht

Libro: Copertina morbida

editore: MIMESIS

anno edizione: 2019

pagine: 496

L'opera presenta integralmente e organicamente l'autobiografia di una paziente con nevrosi ossessiva e l'interpretazione che di essa, brano dopo brano, ne dà Adler. Egli, così facendo, illustra il lavoro artistico che paziente e analista compiono per ricostruire la formazione dello stile di vita, l'esordio e l'evoluzione della malattia, tracciando nel contempo una felice sintesi della sua teoria. La scelta della forma morbosa presentata non è casuale, perché è quella che meglio si presta a esemplificare la logica privata presente anche in tutte le altre nevrosi e psicosi. Le dinamiche interpersonali del rapporto analitico sono ampiamente trattate nella postfazione di Gian Giacomo Rovera che, così, ci aggiorna sullo stato dell'arte delle analisi e delle psicoterapie adleriane.
30,00

Il salotto di Rol

di Maria Luisa Giordano

Libro: Copertina morbida

editore: Edizioni del Capricorno

anno edizione: 2019

pagine: 125

Gustavo Rol è stato il più grande sensitivo italiano. Consultato da alcuni dei protagonisti della storia del Novecento (da D'Annunzio alla regina Elisabetta, da Mussolini a De Gaulle), è stato oggetto di innumerevoli pubblicazioni: sulle sue straordinarie capacità e sulle sue vicende biografiche sono state scritte decine di libri. Ma questo è diverso dagli altri. Con uno stile leggero e avvincente, Maria Luisa Giordano, che ne è la più accreditata biografa, ci conduce a scoprire la casa di Gustavo Rol. Ci porta nelle stanze in cui riceveva i suoi ospiti, dove accadevano fatti straordinari, «sotto l'impulso di un ordine ignoto», di cui lui, secondo le sue stesse parole, si sentiva «il grande esecutore». L'autrice ricostruisce lo straordinario clima del salotto di Rol e lo fa dall'interno, avendolo frequentato per moltissimi anni. Così, tra le pagine scorre una straordinaria sequenza di personaggi, dall'avvocato Agnelli a Federico Fellini, da Franco Zeffirelli a Valentina Cortese, da Cesare Romiti a Dino Buzzati, da Alberto Bevilacqua a Vittorio Valletta, e molti altri. Il racconto delle serate a casa Rol, con un'appendice di testimonianze, molte delle quali inedite, delle incredibili esperienze provate.
14,00

Il mio bambino sensibile. Comprendere l'ipersensibilità per aiutarlo a sviluppare tutto il suo potenziale

di Emmanuelle Rigon

Libro: Copertina morbida

editore: RED EDIZIONI

anno edizione: 2019

pagine: 141

Tutti i bambini sono sensibili. Lo sono per natura. Ma una bambina o un bambino altamente sensibile è come un germoglio raro e delicatissimo, che per svilupparsi ha bisogno di cure più sapienti. Partendo dalle origini dell'alta sensibilità, questo libro esplora il ruolo svolto dal temperamento, dall'ambiente familiare e dalle prime esperienze di vita del bambino, per poi spiegare nel dettaglio e attraverso un ricco quadro di testimonianze come supportarlo nel quotidiano e nelle situazioni più difficili, quando incoraggiarlo a superare i propri limiti e quando invece rispettarli, offrendogli accoglienza e protezione. Accompagnare nella crescita un piccolo ipersensibile è una sfida impegnativa per i genitori - come per gli insegnanti e gli educatori - ma anche una straordinaria opportunità di conoscersi a fondo e di mettersi in gioco. Perché solo così l'adulto potrà risuonare insieme con il bambino e aiutarlo a trasformare una potenziale fragilità in una risorsa su cui contare per la vita. Prefazione di Nicoletta Travaini.
13,00

Psicopatologia e scienze della mente. Dalla psichiatria organicista alla neuroscienza cognitiva clinica

Libro: Copertina morbida

editore: Carocci

anno edizione: 2019

pagine: 361

Da sempre, la psichiatria, la scienza generale dei disturbi psichici, cerca di venire a capo della sua natura composita, partecipe sia delle scienze biologiche sia delle scienze umane, a cavallo fra l'interpersonale e il personale, fra il sociale e l'individuale. Scopo di questo libro a più voci è discutere se, ed eventualmente in quali modi, le odierne scienze della mente e del cervello possano fornire teorie, metodi e dati utili per liberare la psichiatria dalle antinomie che l'hanno afflitta fin dai suoi esordi.
32,00

La psicoanalisi a prova di bambino

di Albert Ciccone

Libro: Copertina morbida

editore: Alpes Italia

anno edizione: 2019

pagine: 228

Albert Ciccone, riprendendo gli elementi di base della psicoanalisi e alla luce delle ricerche effettuate dalla psicologia dello sviluppo, traccia un viaggio affascinante che dall'intrapsichico arriva alla relazione esterna con l'altro, con cui già il neonato deve confrontarsi a partire dai genitori. Ecco che il neonato non è più considerato un estraneo nel mondo, ma immediatamente inserito nella coppia, nel sistema famiglia, genitori, coppia, fratelli, parenti. L'intento dell'autore in questo libro è quello che, a partire dalla conoscenza della vita psichica del soggetto, dei processi mentali che ne presiedono l'attività di pensiero e, quindi, i differenti livelli di mentalizzazione a cui ciascun individuo in seguito perviene, si arriva alla cura del soggetto sofferente: bambino, adolescente, adulto, famiglia. In tal senso l'approccio e la conoscenza non implica solo lo psichismo individuale, ma coinvolge anche quello interno dei genitori, il mondo relazionale, il contesto culturale cui si confronta il soggetto, l'ambiente di vita.
19,00

Cinque lezioni leggere sull'emozione di apprendere

di Daniela Lucangeli

Libro: Copertina morbida

editore: ERICKSON

anno edizione: 2019

pagine: 110

Il libro che tenete fra le mani raccoglie il distillato di anni di ricerca e riflessione su cinque temi molto cari a Daniela Lucangeli. Ne nascono cinque lezioni che parlano del ruolo delle emozioni nell'apprendimento, dell'errore che diventa risorsa, della motivazione che guarda al futuro, di come dare ai nostri bambini la possibilità di stare bene a scuola, per concludere spiegando come aiutarli a districarsi nella foresta dei numeri. Cinque lezioni che parlano agli insegnanti e ai genitori con un linguaggio diretto, imbevuto di energia e passione, ma che affondano le radici più profonde in un terreno solido e scientificamente rigoroso. Un libro da leggere se insegnate, se avete figli o nipoti che vanno a scuola, se siete donne e uomini interessati all'educazione e al futuro dell'istruzione. E, soprattutto, se ritenete che le cose possano cambiare quando ognuno di noi si mette in gioco con il coraggio e con il cuore.
16,00

Il concorso per dirigente psicologo. Teoria, esercizi e simulazioni d'esame

di Livia Ligorio, Cristina Olmi

Libro

editore: ALPHA TEST

anno edizione: 2019

pagine: 351

I primi capitoli sono dedicati alla prova preselettiva e alla prima prova scritta: contengono 450 domande a risposta multipla, ampiamente commentate per consentire un ripasso essenziale dei temi trattati. Vengono inoltre proposte 3 simulazioni di test e 50 domande a risposta aperta, selezionate tra quelle degli ultimi concorsi ufficiali. Per la seconda prova, o prova pratica, il libro presenta 10 vignette cliniche di esempio, analizzate e commentate, per esercitarsi nella discussione dei casi. Per la preparazione alla prova orale, vengono proposte 30 domande scelte tra quelle ufficiali degli ultimi anni, accompagnate dalle linee guida per un'esposizione efficace. Una sezione del volume è dedicata ai concorsi per la selezione di dirigenti psicologi nei SERD (Servizi pubblici per le dipendenze). Contiene materiale utile per lo studio sia della parte clinica (nuove tassonomie, strumenti diagnostici e interventi più attuali), sia dell'organizzazione delle unità operative del settore. Completa l'opera la normativa essenziale e aggiornata relativa alla professione. Per la preselezione a test, il nuovo software Alpha Test Player, scaricabile gratuitamente, permette di svolgere numerose simulazioni delle prove ufficiali visualizzando subito i risultati, anche in forma grafica. Richiede Windows 7 o superiore oppure macOS 10.9 o superiore.
42,80

Necessità della psicanalisi

di Alberto Zino

Libro: Copertina morbida

editore: ETS

anno edizione: 2019

pagine: 157

La psicanalisi si confronta oggi con alcuni sintomi contemporanei. Anoressia e bulimia, dipendenze da sostanze, depressioni diffuse, sintomi lesivi per sé e per gli altri, nuove forme di razzismo, intolleranze e aggressioni contro ciò che, da differente, richiederebbe cultura. Altri stati di dominio dell'immaginario si assuefanno a "oggetti" particolari, che prendono il posto degli altri, dell'Altro: rete web, cellulari, i social (che di sociale hanno davvero poco). Qual è oggi il compito politico della psicanalisi? Il libro esplora il dialogo tra la psicanalisi e lo psicanalista, la questione della sua formazione. Quale il suo modo di porsi nella ricerca, l'insegnamento, la sua capacità di essere in comune con altri psicanalisti, posto che «nessuno si fa psicanalista da solo»? Con quale stile può condurre le sue analisi, come le porta in fondo, dov'è la sua generosità? Perché un'analisi non è un farmaco né una semplice terapia riadattativa. Costruendo uno stile - questo sì, interminabile -, rilascia i suoi effetti per tutta una vita. È il suo compito, la sua necessità.
15,00

Lacan e le scienze sociali

di Markos Zafiropoulos

Libro: Copertina morbida

editore: Alpes Italia

anno edizione: 2019

pagine: 209

Il pensiero di Jacques Lacan e il suo "ritorno a Freud" rilanciano problematiche dell'analisi del collettivo poco conosciute. La ricostruzione archeologica del suo pensiero permette di circoscrivere la posizione propria di Lacan, così come le sue coordinate e le sue contraddizioni. È evidente che l'autore de "I complessi familiari" chiama in causa la "legge della contrazione familiare", di Durkheim, relativa al passaggio dalla famiglia allargata alla famiglia coniugale, per ricavare una sua diagnostica, relativa al "complesso di Edipo". Siamo all'atto fondatore della psicoanalisi, con l'evoluzione sintomatica delle forme della nevrosi e del malessere dato dalla società. La lettura dei testi, che gravita per intero intorno alla figura del "padre umiliato", è rivelatrice della portata del "romanzo familiare". Il Lacan che legge Durkheim chiede di essere interrogato alla luce della teoria, nei suoi rapporti con Freud, laddove questo si occupa del disagio della civiltà. Lo studio avente per soggetto Lacan e le scienze sociali permette di situare il contributo del pensiero di Lacan relativamente al legame sociale, rapportandolo ai maggiori esponenti del pensiero contemporaneo.
22,00

Iscriviti alla nostra newsletter

Per restare aggiornato sulle novità in uscita, ricevere anteprime, contenuti aggiuntivi e promozioni

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.