Il tuo browser non supporta JavaScript!

Religione e fede

Prendi e mangia! L'icona del libro nella Bibbia

di Carlo Ghidelli

Libro: Copertina morbida

editore: Andrea Pacilli Editore

anno edizione: 2019

pagine: 108

Alla corte imperiale o regale di molti popoli dell'antico Medio Oriente erano presenti sia alcuni scribi che curavano gli annali del popolo sia alcuni saggi che davano consigli all'imperatore e al re. I loro scritti sono stati raccolti in alcuni libri come il "libro dei morti" in Egitto. Anche nel popolo di Jhavé ci furono figure simili: scribi e saggi. I loro scritti sono stati raccolti in quella che noi chiamiamo "la Bibbia": una raccolta di 73 libri (46 del primo Testamento e 27 del nuovo) nei quali troviamo memorie storiche, oracoli profetici e scritti sapienziali in ambedue i Testamenti. L'autore ha inteso presentare e commentare ciò che nella Bibbia si dice del "libro" inteso nella sua accezione più larga.
12,00

Karman. Karma. La legge di causa e effetto alla luce delle più recenti scoperte scientifiche

di Giancarlo Rosati

Libro: Copertina morbida

editore: Eifis

anno edizione: 2019

pagine: 236

Il titolo non è nuovo, ma il contenuto sorprenderà i ricercatori spirituali che qui potranno conoscere i particolari della forza del karma che crea e mantiene in essere l'universo e gli individui che lo abitano e di cui raramente si è discusso. Comunemente il karma viene interpretato come una legge di merito, ma la definizione è limitativa poiché la sua funzione primaria è quella di creare l'individuo biologico e l'ambiente naturale sulla base degli atti compiuti nel passato. L'opera è utile per comprendere i concetti esposti dalle Antiche Scritture e analizzare a fondo il meccanismo attraverso il quale opera il karma, la fisica quantistica e le neuroscienze sono state di grande aiuto.
19,00

Rimozioni. Lercaro 1968

di Alberto Melloni

Libro: Copertina morbida

editore: Il Mulino

anno edizione: 2019

pagine: 446

«Rimozione». Così nel 1986, con la pignoleria del canonista Giuseppe Dossetti qualificava pubblicamente ciò che era accaduto a Bologna all'inizio del 1968, quando una successione episcopale già scritta - da quattro mesi Antonio Poma era coadiutore con diritto di successione del cardinale arcivescovo Giacomo Lercaro - conobbe un'accelerazione violenta, che segnò il destino del postconcilio su scala universale, il ruolo delle chiese locali nella ricezione del Vaticano II, il clima della chiesa italiana. Un dossier inedito di carte private, gli archivi della Cia e del Quirinale, documenti politici ed ecclesiastici scoperchiano i contorni di quella vicenda: e alla fine resta l'obbedienza di un uomo demolito dal potere e reso libero dalla verità.
35,00

Edith Stein. Una rosa d'inverno

di Joshua Sinclair

Libro: Copertina morbida

editore: MORCELLIANA

anno edizione: 2019

pagine: 272

Il film scritto e diretto da Joshua Sinclair racconta l'itinerario culturale e umano di Edith Stein, la grande intellettuale assassinata ad Auschwitz dai nazisti e canonizzata da Giovanni Paolo II nel 1998. Nelle pagine della sceneggiatura, accompagnate dalle fotografie di Vittorio Storaro, emergono la spiritualità, l'umanità e il travaglio interiore della protagonista, il "passaggio" al cattolicesimo e la consapevolezza di appartenere al popolo ebraico e a quello cristiano. L'introduzione di Francesco Alfieri documenta l'accuratezza filologica del testo di Sinclair e la sua coerenza con i principi alla base del pensiero filosofico e pedagogico di Edith Stein: la centralità della persona e la ricerca della verità nella apertura alla relazione e alla alterità. «Dalla oscurità alla luce, dal nero... al bianco, donando una tonalità cromatica a ognuno dei momenti della vita di Edith Stein. Rosso/Arancio/Giallo/Verde/Azzurro/Indaco/Violetto... dal corpo allo spirito» (Vittorio Storaro). Prefazione di Friedrich-Wilhelm von Herrmann.
18,00

Cavalcare il Kali Yuga. Il libro del «guerriero dello spirito»

di Martino Nicoletti

Libro: Copertina morbida

editore: OM

anno edizione: 2019

pagine: 135

Con un linguaggio diretto ed essenziale, quest'opera offre degli strumenti concreti all'uomo di oggi per ritrovare la propria essenza sacra e per orientarsi in un mondo sempre più accelerato, inafferrabile e indecifrabile; in un'epoca in cui ogni significato trascendente dell'esistenza svanisce e ogni riferimento esterno si sgretola. La Via del guerriero dello spirito insegna l'arte eroica di vivere la vita totalmente, con apertura, autenticità, energia e animo risoluto; ad assaporarla pienamente, senza veli, paure e tabù; ad affrontarla con leggerezza e distacco, riconoscendo in ogni circostanza un'esperienza iniziatica e in ogni istante una preziosa opportunità di risveglio interiore. Imparando a trasmutare "il veleno in nettare", "i demoni in angeli protettori" e "gli ostacoli in porte", il guerriero dello spirito è l'uomo che sfida la potente onda del suo tempo, senza fuggirla o venirne annientato, bensì cavalcandola con mente serena, membra salde e cuore puro.
16,00

Pensare nell'Islam

di Massimo Campanini

Libro: Copertina morbida

editore: JACA BOOK

anno edizione: 2019

pagine: 134

Questo libro si occupa del pensiero islamico classico e del suo paradigma fondativo, l'idea dell'Unità e Unicità di Dio (tawbìd), nelle sue implicazioni metafisico-ontologiche e in quelle cosmo-gnoseologiche. L'idea dell'assoluta Unità e Unicità di Dio, che è stata e rimane il metro di paragone con cui confrontare il senso profondo, autentico, della cultura musulmana con qualsiasi altro tipo di fenomenologia culturale o scientifica o politica, ha rappresentato un potentissimo strumento di avanzamento non solo intellettuale e morale, ma anche pratico. Essa, infatti, non solo ha ispirato, va da sé, le speculazioni teologiche e filosofiche (molti storici ritengono quello islamico il monoteismo più «puro»), ma ha rappresentato lo sprone dell'azione ortopratica, poiché, come diceva Louis Massignon già settant'anni fa, l'Islam antepone il ben agire al credere «ortodosso». Il focus di questo libro sarà tutto sull'Islam teoretico, per radiografarlo dall'interno nella fase più alta, quella erroneamente definita «medievale», della sua cultura.
18,00

Il Dio splendente. I misteri romani di Mithra fra Oriente e Occidente

di Stefano Arcella

Libro: Copertina morbida

editore: Edizioni Arkeios

anno edizione: 2019

pagine: 258

Un nuovo testo che amplia l'orizzonte della ricerca su molteplici aspetti del mithraismo romano che in precedenza non erano mai stati affrontati, ad esempio la posizione della donna nei Misteri romani di Mithra; l'assimilazione sincretistica, epigraficamente documentata, di Mithra al dio orfico Phanes - il dio splendente - e l'influenza dell'orfismo greco sul nuovo culto romano e misterico di Mithra; la concezione di Mithra demiurgo e l'influenza della filosofia di Platone sulla concezione di Mithra quale inesìtes, mediatore fra umano e divino; il rapporto fra mithraismo romano e dottrina della metempsicosi, alla luce dell'interazione fra teologia iranica e filosofia greca, con particolare riferimento al pitagorismo e all'orfismo e alla loro influenza sul pensiero platonico. Il mithraismo romano viene presentato quale passaggio dall'epoca "mitica" - che è quella di un'anima impersonale, comunitaria, quale riflesso di un "sentimento cosmico" - a una fase di "anima cosciente", quella di un'anima individualizzata che cerca un rapporto intimo, personale e diretto col divino, attraverso la partecipazione ai Misteri. È la Via Solare calata nell'epoca di un nuovo orientamento delle coscienze, a partire dalle riforme spirituali e filosofiche affiorate in Oriente e in Occidente fra il VII e il V secolo a.C., una Via Solare percorribile anche oggi - in forme e con modalità esperienziali adatte alla costituzione interiore e alla diversità del ricercatore spirituale contemporaneo - come "via dell'anima cosciente". Conclude il libro un'appendice su "Il rito interiore nella riforma spirituale" di Zarathustra.
24,00

Il capolavoro imperfetto. Il creato tra meraviglia e problema

di Ambrogio Spreafico

Libro: Copertina morbida

editore: EDB

anno edizione: 2019

pagine: 168

Questo libro propone una riflessione sul tema della custodia del creato a partire dalla Bibbia. La prima parte evidenzia la creazione nel suo insieme, l'essere umano in questo contesto, l'ordine e il disordine cosmico. La seconda rilegge la creazione tenendo come punto di riferimento ideale le quattro componenti del cosmo: acqua, aria, terra, fuoco. L'ultima parte costituisce una sorta di appendice, con un capitolo che propone una breve lettura dell'enciclica di papa Francesco Laudato si' e quattro schede che riassumono gli elementi del creato, in una visione attuale e scientifica, una sorta di sguardo sulle conseguenze di quanto esiste e potrebbe accadere o già avviene.
16,50

I poveri non ci lasceranno dormire

di Alex Zanotelli

Libro: Copertina morbida

editore: SAN PAOLO EDIZIONI

anno edizione: 2019

pagine: 144

Come fai a presentare uno così, uno che agisce, sempre e comunque, uno che usa le parole, le lingue come ponti, mai come ostacoli, uno che sa essere messaggio evangelico, rinunciando alla sua voce per darla ai poveri, uno che con rispetto sa ricordarti che l'Africa, se la vuoi vedere, è anche dietro la porta di casa tua, uno che non sa farsi bastare l'impegno una tantum con cui altri, non pochi, lavano le proprie coscienze. Uno che ti ricorda che non servono i soldi per dare o restituire dignità, né ai ladri, né ai derubati. Un Francesco d'Assisi solido come un faggio trentino, capace di farsi carico del peso della disperazione altrui senza esserne schiacciato, capace di farsi megafono del grido muto degli inascoltati del mondo». (Marco Paolini)
9,90

Le istituzioni ecclesiali alla prova del genere. Liturgia, sacramenti e diritto

di Andrea Grillo, Donata Horak

Libro: Copertina morbida

editore: SAN PAOLO EDIZIONI

anno edizione: 2019

pagine: 224

Una canonista e un liturgista uniscono le rispettive competenze nel tentativo di rileggere la grande tradizione liturgica, sacramentale e istituzionale, assumendo una «prospettiva di genere». Assumendo questa ottica, si chiedono se le istituzioni ecclesiali sono in grado di reggere alla rilettura che la nuova consapevolezza delle relazioni tra donne e uomini proietta su di loro. O, in altri termini, se le medesime istituzioni hanno la capacità di riconoscere la ricchezza e la forza che il segno dei tempi della emancipazione femminile ha recato nella società e nella cultura. Le problematiche sollevate e le soluzioni prospettate nascono da una duplice convinzione: la comprensione del Vangelo cresce nella coscienza delle persone credenti, e la tradizione progredisce grazie allo Spirito Santo. Avere fede nella presenza viva del Risorto che guida la Chiesa ? non solo in ambito spirituale, ma anche nella sua dimensione istituzionale ? è la condizione per aff rontare le questioni di cui ci si occupa qui, con molta speranza e apertura di cuore.
22,00

Scorciatoie verso Dio. Il genio spirituale di John Henry Newman

di Robert Cheaib

Libro

editore: Tau

anno edizione: 2019

pagine: 304

Come si arriva a Dio? Ci sono scorciatoie privilegiate che conducono a lui? Ci sono fenditure attraverso cui si può sbirciare nel suo mistero? In quest'opera ci affidiamo alla guida di uno dei più grandi geni religiosi dell'era moderna: John Henry Newman. L'intento? Scoprire con lui alcune vie, alcune scorciatoie verso Dio. Non esagerava Joseph Ratzinger a considerare Newman come uno dei massimi personalisti del cristianesimo. L'allora Prefetto della Congregazione per la Dottrina della Fede aveva definito Newman come uno dei grandi personalisti della storia dai tempi di sant'Agostino. In queste pagine guardiamo brevemente ad alcune vie, come la via della coscienza, la via dell'amicizia e diverse altre per incamminarci più speditamente sulla via della verità dell'uomo e della verità di Dio.
13,00

Famiglie missionarie a km 0. Nuovi modi di «abitare» la Chiesa

di Gerolamo Fazzini

Libro: Copertina morbida

editore: IPL

anno edizione: 2019

pagine: 176

C'è un modo nuovo di vivere l'appartenenza alla comunità cristiana e di intendere la vita di famiglia alla luce del Vangelo che si esprime nella "missione a km zero". Coppie che provengono da esperienze ecclesiali e mondi diversi hanno scelto, a Milano e nel resto d'Italia, di metter su casa in canoniche in disuso, nell'appartamento dell'oratorio o di stare sullo stesso pianerottolo del prete o della suora, continuando la loro vita ordinaria, ma vivendo durante la settimana momenti di incontro e confronto fraterno. Ne sono nati progetti pastorali che ridisegnano con colori nuovi la vita della Chiesa, aprendo a una testimonianza laicale piena e creativa. Si può essere sposi felici, genitori responsabili e cristiani accoglienti scegliendo modalità abitative che rappresentano di per sé un segno di speranza, rendendo il tessuto umano più ricco e fecondo in paesi e città. «Recuperare il senso dell'abitare è importante perché significa imparare a tenere insieme intimità e socializzazione, identità e alterità, un tempo di custodia e un tempo di scoperta... L'abitare è molto eloquente, dice molto di come una persona, una famiglia, una comunità vogliono essere.» (Johnny Dotti)
18,00

Iscriviti alla nostra newsletter

Per restare aggiornato sulle novità in uscita, ricevere anteprime, contenuti aggiuntivi e promozioni

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.