Il tuo browser non supporta JavaScript!

Scienze: argomenti d'interesse generale

#A.I. challenge. Amica o nemica? Come l'Intelligenza Artificiale cambia la nostra vita

di Chiara Sottocorona

Libro: Copertina morbida

editore: Hoepli

anno edizione: 2019

pagine: 160

Un viaggio dietro le quinte della grande scena tecnologica. Questo libro racconta come si prepara The Next Big Thing, la prossima grande trasformazione. Perché dalla finanza alla politica, dal commercio alla produzione, dalla gestione delle città a quella delle nostre case, dalla medicina alla conquista dello spazio, non c'è settore dove non sia entrata l'Intelligenza Artificiale. Invisibile e ubiqua. Chi possiede gli algoritmi più intelligenti non ha solo un vantaggio competitivo, ha molto di più: dirige le nostre vite e disegna il nostro futuro. Ma l'A.I. è la prima tecnologia evolutiva, capace di apprendere da sola e compiere scelte. Cosa accadrà se domani sarà la Macchina a prendere il controllo?
14,90

Come diventare uno scienziato

di Steve Mould

Libro: Copertina rigida

editore: Apogeo

anno edizione: 2019

pagine: 144

Muovi i primi passi nel mondo della scienza! Essere uno scienziato non vuol dire vestire un camice bianco e fare esperimenti in un laboratorio. Significa esplorare, indagare e provare a capire come funzionano le cose. Attraverso progetti semplici e divertenti, "Come diventare uno scienziato" ti aiuta a rispondere a domande interessanti e spiegare il mondo attorno a te. Età di lettura: da 7 anni.
14,90

#Humanless. L'algoritmo egoista

di Massimo Chiriatti

Libro: Copertina morbida

editore: Hoepli

anno edizione: 2019

pagine: 142

Siamo entrati in un mondo algoritmico. Ogni volta che dobbiamo fare qualcosa, l'abbiamo vista prima attraverso un software. A cosa stiamo dando origine? A una scatola nera piena di algoritmi che hanno memorizzato tutto il nostro passato. Non è possibile immaginare impatti più importanti sull'umanità di quello dell'intelligenza artificiale, ben superiore a quello dell'elettricità. Nulla sarà più come prima. Ma dov'è il bugiardino degli algoritmi? Hanno un grande impatto sulle nostre vite, modificano la percezione della realtà, iniziano a guidarci, ma dobbiamo valutarne rischi e benefici. Siamo felici delle possibilità tecniche, però dobbiamo individuarne la direzione. Questo libro mette al centro degli sviluppi economici e tecnologici le persone, partendo dal presupposto che, quando si è investito in tecnologia e formazione, abbiamo sempre avuto progresso e occupazione.
14,90

L'algoritmo e l'oracolo. Come la scienza predice il futuro e ci aiuta a cambiarlo

di Alessandro Vespignani, Rosita Rijtano

Libro: Copertina morbida

editore: Il Saggiatore

anno edizione: 2019

pagine: 197

Nell'agosto 2014 lo scienziato Alessandro Vespignani riceve una chiamata: un'epidemia senza precedenti sta distruggendo la Guinea, presto contagerà il resto del mondo. Il nome del virus è ormai noto a tutti: Ebola. Vespignani e il suo team si collegano a un supercomputer e, grazie ad algoritmi e simulazioni, riescono a prevedere la diffusione del virus con mesi di anticipo. Predire il futuro è la nostra ossessione sin dall'alba dei tempi. Gli aruspici hanno scrutato per secoli il domani nelle carcasse degli animali, e ancora oggi non riusciamo a fare a meno della divinazione: sapere a che ora sorge il sole o quando ci sarà la prossima eclissi lunare mitiga il nostro senso di spaesamento nell'universo. Cosa accadrebbe se fosse possibile prevedere con largo anticipo non solo fenomeni come quelli meteorologici, ma tutta la nostra vita? Togliamo il se. I nuovi indovini artificiali lo stanno già facendo. Alessandro Vespignani - uno dei più importanti scienziati della predizione al mondo - con la sua arte mantica non si affida ai segni della natura, bensì a quelli matematici della datificazione. E a fornirgli questi dati siamo proprio noi. Non ci credete? Guardatevi intorno: le nostre tracce sono ovunque. I pagamenti che eseguiamo con il bancomat dicono cosa possiamo permetterci e cosa ci piace, il gps sullo smartphone registra tutti i nostri spostamenti, l'algoritmo di Facebook impara i nostri gusti in fatto di cinema e musica, moda e cibo, fino a sapere che cosa abbiamo intenzione di votare alle prossime elezioni. Tutti questi dati che seminiamo sono il punto di partenza, il pozzo da cui attingere per simulare e anticipare il futuro. Una sfida che non si esaurisce nella predizione delle attività quotidiane, ma che mira a utilizzarle per profetizzare fenomeni molto più grandi: pandemie, guerre, crolli economici e politici, disastri naturali. "L'algoritmo e l'oracolo" non racconta come tutto ciò potrà accadere un giorno; racconta come, senza che ce ne accorgiamo, stia già accadendo.
20,00

Il male. Storia naturale e sociale della sofferenza

di Edoardo Boncinelli

Libro: Copertina morbida

editore: Il Saggiatore

anno edizione: 2019

pagine: 288

Da millenni proviamo a dire, in infiniti modi, che cos'è il male. A ogni violenza subita, per ogni sopruso, invochiamo questo nome arcaico. Lo assegniamo ai nostri piccoli tormenti quotidiani e ai grandi desideri inappagati, alle inquietudini e ai disagi, all'infelicità e all'ingiustizia che da sempre ci pare governare il mondo. Alla morte, persino: il male più temibile di tutti. Comunque sia, ciò che è «male» per noi non dovrebbe esistere affatto. Vorremmo allontanarlo, scansarlo, cacciarlo via per sempre dalla nostra vita. Ma che cos'è davvero il male? Il grande scienziato Edoardo Boncinelli tenta di dare una risposta analizzando le particelle elementari che compongono questa contradditoria entità, con tutti gli strumenti che la scienza e la filosofia mettono a nostra disposizione. Ci racconta la biologia del male, come nascono il dolore psicologico e quello fisico, e la sua fisiologia, che si traduce nella malattia e nella morte. Affronta il crimine, il male dal punto di vista etico - la cronaca nera dell'umanità - e ci descrive come produttori di sofferenza, capaci di mentire e perfino di uccidere i nostri simili. Si spinge ai confini del pensiero per sondare l'oscurità che si annida nella nostra stessa coscienza; per farci riflettere sulla nostra doppia natura di esseri sospesi tra istinto e ragione, tra necessità e libertà, insieme carnefici e vittime di un dolore cui nulla e nessuno può sottrarsi.
19,00

Matematica per giovani menti. Enigmi, problemi e giochi per diventare cacciatori di numeri

di Daniele Gouthier, Massimiliano Foschi

Libro: Copertina morbida

editore: Dedalo

anno edizione: 2019

pagine: 170

Massimiliano Foschi, il «piccolo genio italiano dei numeri» (che ha appena vinto le Olimpiadi italiane della Matematica e la medaglia di bronzo alle Balkan), e il matematico Daniele Gouthier ci propongono un nuovo volume di divertenti problemi. Dopo il successo di "Dar la caccia ai numeri", una seconda raccolta di piccole sfide per la mente: 75 nuovi problemi, originali e stimolanti, invitano il lettore a mettersi in gioco con numeri e figure, probabilità e logica. Scopriremo che tutti possono mettere in moto i neuroni. Sono sufficienti intuito, fantasia e un po' di voglia di tuffarsi nell'affascinante oceano della matematica. Scommettiamo che riuscirete a risolvere tanti problemi che a un primo sguardo vi sembrano impossibili? E, alla fine, in tantissimi esclamerete «Guarda un po' cosa so fare!», tra torte e regali, impianti idraulici da allacciare, formiche che si arrampicano e piani urbanistici molto molto particolari.
16,00

Calculatrix. 80 trucchi di calcolo veloce

di Christophe Nijdam

Libro: Copertina morbida

editore: Demetra

anno edizione: 2019

pagine: 240

Calculatrix è un libro utilissimo per chi è sempre alla ricerca di modi diversi e veloci per fare a mente e in modo sorprendentemente rapido calcoli solo apparentemente difficili. Calculatrix è un anche libro affascinante per chi ama la matematica e non si stanca mai di scoprire nuove forme per giocare con i numeri, scomporli e ricomporli. Con oltre 80 trucchi e 500 esercizi, più un manuale essenziale di matematica, Calculatrix è un modo divertente ed efficace per allenare il nostro cervello.
9,90

Galileo ritrovato. La lettera a Castelli del 21 dicembre 1613

Libro: Copertina morbida

editore: MORCELLIANA

anno edizione: 2019

pagine: 96

Il racconto della scoperta, alla Royal Society di Londra, della lettera originale di Galileo all'allievo Benedetto Castelli su cui si basa la condanna del copernicanesimo da parte della Chiesa. La lettera, che si credeva perduta, rappresenta uno snodo nella nascita della cultura moderna: per la prima volta Galileo, nel difendere la teoria eliocentrica, rivendica la necessità di distinguere l'ambito della scienza da quello della Sacra Scrittura. Con la trascrizione del manoscritto, dove si possono vedere le correzioni apportate da Galileo alla lettera quando fu avvertito di essere stato denunciato alle autorità ecclesiastiche.
10,00

Le Scienze. 50 anni (1968-2018)

di AA.VV.

Libro: Copertina rigida

editore: Gedi (Gruppo Editoriale)

anno edizione: 2019

pagine: 334

Dai buchi neri ai geni che provocano il cancro, dalla dimostrazione del teorema di Fermat all'evoluzione umana, dai neuroni specchio all'intelligenza artificiale, una raccolta di 35 articoli pubblicati tra il 1968 e il 2018 su «le Scienze», l'edizione italiana di «Scientific american». Un viaggio tra le più affascinanti scoperte dell'ultimo mezzo secolo raccontate dai protagonisti dell'avventura scientifica.
14,90

ABC della scienza

di Virginie Aladjidi, Caroline Pellissier

Libro: Copertina rigida

editore: MONDADORI

anno edizione: 2019

pagine: 60

Come si forma l'arcobaleno? Perché il mare è salato? Lo zero non è niente o è qualche cosa? I più curiosi fenomeni scientifici, dalla A alla Z. Età di lettura: da 6 anni.
10,00

Luna rossa. La conquista sovietica dello spazio

di Massimo Capaccioli

Libro: Copertina morbida

editore: Carocci

anno edizione: 2019

pagine: 239

Frenati dalla paura dell'olocausto nucleare, durante la Guerra fredda USA e URSS trasformarono il rischioso confronto militare in un'insolita competizione per la scalata del cielo: una corsa a tappe con un convenzionale traguardo segnato dallo sbarco umano sulla Luna. Furono gli americani a tagliare per primi il filo di lana, il 20 luglio 1969. Ma quanti ricordano che al via i sovietici avevano guadagnato a sorpresa la prima posizione mantenendola, nello sgomento e nell'ammirazione del mondo, sin quasi alla fine della gara? Prendendo le mosse dai pionieristici studi sul volo spaziale di Konstantin Ciolkovskij, Massimo Capaccioli ripercorre in modo vivace e coinvolgente tutte le tappe della corsa allo spazio con il riflettore puntato sull'ultss. Un'avventura che, sotto la costante supervisione di Sergej Korolév, il misterioso "progettista capo", trovò nello Sputnik i, nella cagnetta Laika e in coraggiosi cosmonauti come Jurij Gagarin, Valentina Tereskova e Aleksej Leonov i propri emblemi e i propri campioni. Una storia fatta non solo di enormi macchine o di sofisticati congegni, ma anche di ambizioni, abnegazione, patriottismo, colpi bassi, gelosie, errori e capricci della sorte.
18,00

Scienza di confine. La fisica e la scienza che nessuno vuole raccontare

Libro: Copertina morbida

editore: Zona Franca

anno edizione: 2019

pagine: 223

Un saggio che raccoglie numerosi interventi di importanti scrittori, ricercatori, studiosi e scienziati dediti all'analisi dei fenomeni inspiegabili. Dalla teoria del tutto di Hawking, alla omeopatia, sino alle medicine alternative e alle nuove ricerche sulla tavola periodica degli elementi, il libro racconta la scienza di confine e lo fa con rigore e competenza.
13,90

Iscriviti alla nostra newsletter

Per restare aggiornato sulle novità in uscita, ricevere anteprime, contenuti aggiuntivi e promozioni

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.