Il tuo browser non supporta JavaScript!

Scienze umane

Il sacerdote missionario della misericordia. Segno e strumento del perdono

Libro: Copertina morbida

editore: SAN PAOLO EDIZIONI

anno edizione: 2019

pagine: 224

Sin dall'inizio del suo pontificato, papa Francesco ha esortato la Chiesa ad aprire canali attraverso cui il fiume della misericordia, grazie ad una moltitudine di testimoni dell'amore di Dio, possa giungere a tutti. Lo ha fatto con i suoi discorsi ma, soprattutto, con il suo esempio. Lo ha fatto in modo particolare istituendo, durante il Giubileo della Misericordia, i Missionari della Misericordia ai quali ha concesso la facoltà di assolvere i peccati a lui riservati. Frutto di diversi incontri che il Papa ha voluto tenere a Roma, in varie occasioni, con tutti i Missionari della Misericordia, con i suoi validi contributi e le toccanti testimonianze, il presente volume vuole essere un invito a riscoprire il profondo legame che esiste tra la missione ordinaria della Chiesa e la misericordia. I sacerdoti troveranno in queste pagine preziose indicazioni per dedicarsi sempre più e sempre meglio al ministero della Riconciliazione. I credenti stimoli concreti per crescere nella vita spirituale, così da alimentare con le loro opere il fiume della misericordia divina, che continua a seguire il suo corso, nonostante i nostri limiti.
16,00

Istruzioni minime per essere felici

di Luciano Grigoletto

Libro: Copertina morbida

editore: SAN PAOLO EDIZIONI

anno edizione: 2019

pagine: 144

Le condizioni materiali in cui viviamo non sono quasi mai drammatiche, ma questo dato di realtà non ci libera dalla necessità di dare significato e valore alla nostra esistenza: crescere, fare famiglia, pagare il mutuo della casa, aspettare la pensione non sembrano a volte abbastanza, non del tutto soddisfacenti. Abbiamo bisogno d'altro: di sentire il calore delle relazioni con gli altri, di sentirci al nostro posto nella famiglia e nella comunità che abitiamo. Abbiamo bisogno di sentirci a nostro agio come figli, genitori, compagni nella vita di qualcuno. Luciano Grigoletto propone un viaggio dentro le emozioni, i desideri, le paure, i ruoli precostituiti per arrivare a trovare, a piccoli passi, ciascuno il proprio personale sentiero di felicità.
12,50

Gioia del dono. Un'interpretazione didattica degli Esercizi Spirituali per la vita quotidiana contemporanea (La). Vol. 1: Per chi riceve gli esercizi

di Lorenzo Gilardi

Libro: Copertina morbida

editore: SAN PAOLO EDIZIONI

anno edizione: 2019

pagine: 480

"L'intento di questo libro è di andare verso le persone del nostro tempo e del nostro ambiente, incontrandole nella loro cultura e mentalità, nelle loro esigenze e concrete possibilità, offrendo un percorso di preghiera e di ricerca di senso adatto al loro linguaggio e alla loro sensibilità, un percorso che sia per loro praticabile e possa aiutarle a realizzare se stesse, a seguire le ispirazioni del loro cuore e a crescere nel servizio di Dio e degli altri, soprattutto ovviamente dei più bisognosi e dei prossimi della loro esistenza." (dall'Introduzione)
30,00

Coaching per la vita spirituale. Un nuovo paradigma per l'accompagnamento

di Natale Brescianini, Alessandro Pannitti

Libro: Copertina morbida

editore: SAN PAOLO EDIZIONI

anno edizione: 2019

pagine: 208

Un libro scritto a quattro mani, che si incrociano nel tentativo di rispondere a un'unica domanda: è possibile utilizzare il metodo del Coaching come risorsa per accompagnare la vita spirituale delle persone in ricerca di senso e di prospettive di libertà e di valore per la propria esistenza? Padre Natale Brescianini, insieme a uno dei fondatori di Incoaching®, Alessandro Pannitti, conducono il lettore all'interno di un mondo affascinante, in cui i grandi valori della tradizione cristiana vengono riletti e rielaborati secondo una prospettiva moderna, che potrà fornire nuovi percorsi agli educatori, agli accompagnatori spirituali e a coloro che, in ogni ambito, non smettono di credere all'importanza del discernimento nella vita di ciascuno. Come dicono gli autori: «Il metodo del Coaching è efficace perché fa leva su una delle dimensioni più importanti di ogni persona: la libertà; vera e propria "carta costituzionale" dell'essere umano. Non una libertà fine a se stessa, quasi narcisistica, ma una libertà che vive di una relazione facilitante; un cammino di consapevolezza e di assunzione di responsabilità per permettere alla persona di fiorire e di dare il meglio di sé, che tiene conto di chisiamo e dell'ambiente in cui viviamo».
20,00

Guariti dal profondo. L'unzione degli infermi

di Paolo Curtaz

Libro: Copertina morbida

editore: SAN PAOLO EDIZIONI

anno edizione: 2019

pagine: 96

6,90

Accolti dal Padre. La riconciliazione

di Paolo Curtaz

Libro: Copertina morbida

editore: SAN PAOLO EDIZIONI

anno edizione: 2019

pagine: 96

6,90

La parola si è fatta carne, non libro. I «misteri» della vita di Gesù tra Scrittura, liturgia e arte

di Andrea Lonardo, Livia Mugavero

Libro

editore: SAN PAOLO EDIZIONI

anno edizione: 2019

pagine: 256

Come presentare la figura di Cristo a coloro che muovono i primi passi nella fede? Sin dalle origini la Chiesa ha scelto la via dei "misteri" della vita di Gesù, ossia i momenti in cui Egli si rivela: dall'annunciazione alla nascita, dal battesimo fino alla croce e alla resurrezione. Chi incontra Gesù, Parola fatta carne, incontra Dio e il suo vero volto. L'avventura che questo testo propone al lettore è quella di scoprire la relazione che intercorre tra Gesù incarnato e la comunità cristiana che lo annuncia attraverso le immagini create dagli artisti nel corso dei secoli. Un volume per tutti coloro che si occupano di iniziazione cristiana, perché offre una prospettiva nuova e antica per parlare dei "misteri" di Cristo attraverso la "via della bellezza".
25,00

Etica del mangiare. Cibo e relazione

di Adriano Fabris

Libro: Copertina morbida

editore: ETS

anno edizione: 2019

pagine: 106

L'etica del mangiare non è quella di chi fa chilometri per raggiungere un presidio slow food o di chi si accontenta d'ingurgitare i panini di un fast food. Non coincide neppure con il comportamento di chi proibisce alcuni alimenti o feticizza certe fonti di cibo, come gli animalisti, i vegetariani e i vegani. Riguarda invece l'attitudine di chi sa che mangiare e porsi in relazione con tutto ciò che può nutrirci: una relazione rispettosa, equilibrata, che tiene conto dei molteplici legami in cui ogni essere vivente è coinvolto. È l'agire di chi capisce che a dover essere regolamentato è il suo desiderio, non il suo bisogno di mangiare. In che modo una relazione alimentare buona può essere attuata? Ce lo dice questo libro. E, nel decalogo alla fine di esso, ci dice anche come farlo concretamente.
10,00

Umanità in trincea. Voci di giustizia da una Grande Guerra senza pace

Libro: Copertina morbida

editore: VITA E PENSIERO

anno edizione: 2019

pagine: 232

La trincea, con «la sua nervosa ossessione di ciò che sta tramando 'l'altra parte'», si è insediata nelle mentalità con la Grande guerra e getta l'ombra delle sue paranoie fino al nostro presente, fissando «un modello di moderna polarizzazione politica, sociale, artistica e psicologica». Pur lontane dal fango e dal sangue, 'trincee' furono anche quelle allestite a Versailles, perché sui tavoli diplomatici del 1919 non si fece che perpetuare lo stesso 'spirito del 1914' da cui l'immane conflagrazione aveva tratto origine e che avrebbe generato sempre nuove catastrofi. L'infinita catena delle rivalse, il 'patriottismo difensivo' e punitivo, la tendenza a 'schivare il concreto', l'avidità e le idee di superiorità razziale occultate sotto la coltre retorica di grandi ideali continuarono a incombere sull'Europa e sul mondo. I conflitti e le spinte disgregatrici dei nostri giorni ne portano i cupi segni. Segni di un'ingiustizia originaria e radicale, che è già manifesta - come insegna l'esperienza professionale degli autori, tre penalisti - nell'ansia di restituire il torto e di pervenire a qualche 'soluzione finale' criminalizzando e annientando gli elementi di disturbo. Il libro esplora lo 'spiritualmente tipico' di quelle vicende, da Sarajevo fino a oggi, raccogliendo sia dalle memorie dei dimenticati della guerra sia dalla grande letteratura mitteleuropea (Musil, Canetti, Kraus, Roth, Trakl) e italiana (Gadda, D'Annunzio, De Roberto, Serra, Slataper, Stuparich, Svevo, Lussu, Saba, Marin, Ungaretti), parole espressive di una giustizia che si invera, come scrisse Piero Calamandrei, immergendosi nel dolore dell'altro (del 'nemico' stesso) e degli ultimi. È questa la via d'uscita dalla prigionia delle trincee, fisiche e psichiche, che riconduce al «senso della parola uomo», dove la terra non è più 'di nessuno', ma 'di ognuno': dove «ognuno, ma proprio ognuno», come scrive Elias Canetti, è «un centro a fianco di innumerevoli altri, i quali lo sono quanto lui».
25,00

Messa e preghiera quotidiana (2020). Vol. 1: Gennaio

di AAVV

Libro: Copertina morbida

editore: EDB

anno edizione: 2019

pagine: 360

Tempo di Natale  - Tempo ordinario. Periodico religioso mensile (anno 13 - n. 1 /2020) in edizione tascabile che propone due pagine quotidiane - una pillola di liturgia delle Ore - per chi vuole dedicarsi alla preghiera in un momento della giornata. Contiene il rito della Messa, la liturgia della Parola e le parti proprie delle celebrazioni eucaristiche feriali e festive, affiancate dal commento. Le riflessioni sono curate da fr. MichaelDavide, fr. Adalberto Piovano, fr. Luca Fallica e fr. Roberto Pasolini. Arricchiscono la rivista il calendario interreligioso, la segnalazione, le giornate particolari - ecclesiali e civili - e alcune pagine di riflessione. Abbonandosi all'edizione web sarà possibile scaricare i contenuti in formato PDF. Iscrivendosi alla newsletter, si riceverà quotidianamente via e-mail il link al PDF della messa del giorno.
3,99

Il modello americano di Hitler. Gli Stati Uniti, la Germania nazista e le leggi razziali

di James Q. Whitman

Libro: Copertina morbida

editore: LEG Edizioni

anno edizione: 2019

pagine: 180

Il nazismo trionfava in Germania mentre negli Stati Uniti erano in vigore le Jim Crow laws. Le norme americane che regolavano l'oppressione razziale furono in qualche modo di ispirazione per i nazisti? La disturbante risposta è: sì. Ecco l'esito di questa dettagliata indagine sull'impatto americano nei confronti delle leggi di Norimberga, il nucleo della legislazione anti-ebraica del regime hitleriano. Confutando chi nega l'esistenza di legami tra il razzismo americano e tedesco, Whitman dimostra il rilevante e significativo interesse dei nazisti per le politiche razziali degli Stati Uniti. Le leggi di Norimberga furono concepite in un'atmosfera di notevole attenzione rispetto ai precedenti offerti dalla legislazione statunitense, del resto già enunciata nelle lodi espresse nel Mein Kampf da Hilter. Ma se la segregazione implicata nel pacchetto Jim Crow era un aspetto apprezzato dai radicali nazisti, non fu il più importante. Piuttosto, le norme sulla cittadinanza americana e il divieto di matrimoni inter-razziali furono le maggiori derivazioni dal modello americano. Ironicamente, alcune delle pratiche americane che i nazisti rifiutarono erano considerate non troppo morbide, ma troppo crudeli. Indicando il legame innegabile tra legislazione razziale americana e politiche naziste, il libro dimostra la terribile influenza del razzismo americano nel mondo.
20,00

La scuola distrutta. Trent'anni di svalutazione sistematica dell'educazione pubblica e del Paese

di Stefano D'Errico

Libro: Copertina morbida

editore: MIMESIS

anno edizione: 2019

pagine: 640

Dalla "carta dei servizi" dell'industriale Lombardi (ministro nel 1995), con lo studente-cliente e le lettere anonime per valutare gli insegnanti, tutto è diventato "normale". Normale, con Berlinguer, pareggiare lacune in matematica con "crediti" in educazione motoria, la Gelmini che s'inventa un "tunnel dei neutrini" dall'Aquila alla Svizzera e la Fedeli, diplomata con un titolo triennale. Legittimo valutare gli studenti con quiz che trasformano la battaglia di Azio nella "battaglia di Anzio" o che i genitori aggrediscano gli insegnanti senza venir denunciati. Che il Ministero neghi i dati sul burn out e contra legem non faccia prevenzione, mentre faccia valutare i docenti da presidi mai formati o valutati e vieti gli scioperi più che nelle unità coronariche. Giacché per l'istruzione investono meno di noi solo Slovacchia, Romania e Bulgaria, con l'80% degli istituti fuori-norma sulla sicurezza e l'obbligo più basso d'Europa, si punta sul liceo scientifico a quattro anni e senza il latino. Un terzo degli insegnanti di sostegno non è specializzato. Il codice deontologico dell'istruzione pubblica è stato scritto da un cardinale. S'impedisce solo ai sindacati di base il diritto di assemblea durante le elezioni per la rappresentatività e s'impone a tutti i pensionati l'iscrizione ai sindacati di partito. Una riforma chiamata "Buona Scuola" demansiona abilitati per latino e greco a far supplenze nelle primarie, e destina un professore di matematica dove ne serve uno di lettere. I docenti sono relegati nel pubblico impiego ove gli "aumenti" contrattuali non possono superare l'inflazione "programmata", retribuiti al livello più basso della UE e la metà dei coreani. Così è stata distrutta la scuola. Introduzione di Pino Aprile.
30,00

Iscriviti alla nostra newsletter

Per restare aggiornato sulle novità in uscita, ricevere anteprime, contenuti aggiuntivi e promozioni

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.