Il tuo browser non supporta JavaScript!

Scienze umane

Smettiamo di ingannare i giovani! Suona l'allarme ma facciamo finta di non sentire

di Angelo Comastri

Libro

editore: SAN PAOLO EDIZIONI

anno edizione: 2019

pagine: 192

Il problema dell'educazione dei giovani sta diventando una vera e propria emergenza. Questo nuovo libro del Card. Comastri, nato tra le lacrime, vuole essere un grido di allarme. Tantissimi nostri ragazzi stanno morendo tra l'indifferenza generale, in una società vuota di ideali ma piena di rischi per la loro vita. Il fallimento educativo è sotto gli occhi di tutti, e la prima parte del volume cerca di documentarlo con fatti precisi, concreti, drammatici. Nella seconda, invece, si intende rispondere a questa domanda: «Dove si trova la vera felicità che i giovani cercano ma non trovano?». Raccontando storie di vita che parlano, anzi che gridano che la felicità abita nella bontà, nella carità, nella generosità, l'Autore dimostra che i giovani assaporano la vera gioia soltanto quando abbattono il muro dell'egoismo e si incamminano nella via del dono di sé spendendosi per gli altri. Quando si esce dal vuoto interiore, nota il Card. Comastri, si assapora la gioia stessa di Dio: la gioia dell'Amore.
18,00

Sulle

di Ilarion Schimonaco

Libro

editore: Qiqajon

anno edizione: 2019

pagine: 470

"Questo libro è stato scritto con l'aiuto di Dio all'unico scopo di spiegare in modo esauriente la preghiera di Gesù, la quale, secondo l'insegnamento concorde di tutti i santi padri, è la radice e il fondamento della vita spirituale, e al contempo ne è la vetta e la perfezione": così l'autore, monaco russo della fine del XIX secolo, comincia la sua opera in cui descrive gli incontri con un eremita del Caucaso, che gli ha insegnato la preghiera di Gesù. Classico della letteratura ortodossa, questo racconto ritrae quei monaci che hanno scelto di vivere solo della solitudine in Dio e della preghiera di Gesù. In linea con i "Racconti di un pellegrino russo", questo libro offre un'eccellente introduzione alla Filocalia e all'insegnamento sulla preghiera del cuore: vengono qui descritti una natura esuberante e monaci ritirati dal mondo per amore della solitudine e della preghiera. Il fascino dell'oriente cristiano in una narrazione coinvolgente.
35,00

La messa. Pronti? via! Anno A

di Carlo Pellegrino, Cesare Lo Monaco

Libro: Copertina morbida

editore: Elledici

anno edizione: 2019

pagine: 128

10,90

1989. La caduta del muro di Berlino e la fine dei regimi comunisti nella stampa internazionale dell'epoca

di AA.VV.

Libro: Copertina morbida

editore: Internazionale

anno edizione: 2019

pagine: 192

Trent'anni fa crollava il muro di Berlino. Le trasformazioni del 1989 e la fine della guerra fredda hanno ridisegnato la mappa dell'Europa e hanno avuto conseguenze in tutto il mondo. "Internazionale" ripercorre gli eventi che hanno portato alla dissoluzione dei regimi comunisti dell'Europa centrorientale attraverso una serie di reportage, analisi, commenti documenti della stampa, anche clandestina, dell'epoca. Con interventi tra gli altri, di György Konrad, Agnes Heller, Günter Grass, Stanislaw Baranczak e Pete Schneider, un portfolio con le foto segrete della Stasi e una graphic novel dedicata a fatti del 9 novembre 1989.
14,00

Milano nascosta. Dalle pietre romane alla città che sale

di Manuela Alessandra Filippi

Libro: Copertina morbida

editore: Hoepli

anno edizione: 2019

pagine: 464

Milano è composta da tante città diverse che, riunite, danno il volto alla città di oggi. L'autrice ha scomposto un tessuto apparentemente omogeneo, lo ha dissezionato, per rintracciarne i fili segreti, raccogliendo storie dimenticate, particolari che danno la chiave per conoscere meglio edifici notissimi o per scoprire per la prima volta luoghi nascosti della città. È un volume che insegna soprattutto a guardare con occhio nuovo una città che appare giorno dopo giorno sempre più bella. Ai milanesi e a chi viene da fuori.
19,90

La biblioteca orientale. Illuminismo e islam

di Alexander Bevilacqua

Libro: Copertina rigida

editore: Hoepli

anno edizione: 2019

pagine: 304

Tra Sei e Settecento, una comunità pionieristica di studiosi europei realizzò la prima traduzione accurata del Corano in una lingua europea, ricostruì l'evoluzione delle arti e delle scienze islamiche e scrisse la storia dei popoli musulmani attingendo a fonti arabe: nasceva così la visione contemporanea della civiltà islamica in Occidente. Alexander Bevilacqua racconta una complessa storia intellettuale ricostruendo - da documenti in arabo, inglese, francese, tedesco, italiano e latino - i viaggi e i percorsi di studio che eruditi cattolici e protestanti intrapresero per procurarsi manoscritti arabi e comprenderli. Ne risultò un patrimonio di conoscenze che aveva un grosso debito nei confronti delle tradizioni musulmane, soprattutto ottomane: traduzioni, antologie e opere storiche delle quali pensatori come Voltaire e Edward Gibbon assorbirono non solo i contenuti ma anche le interpretazioni, incorporandoli nel pensiero illuministico. Questo libro mostra come la curiosità dell'Occidente nei confronti dell'Islam e delle sue tradizioni religiose e intellettuali non fu figlia di un interesse laico, bensì dell'impegno di una comunità di dotti cristiani che seppe esprimere una visione nuova dell'Islam lasciandola in eredità all'Occidente.
24,90

Alimentazione e arte della cucina. L'esperienza del Trentino

Libro: Copertina morbida

editore: Laterza

anno edizione: 2019

pagine: 117

L'alimentazione e l'arte della cucina sono da sempre materia del pensiero umano: gli alimenti e la loro ars combinatoria richiamano aspetti alchemici, sapevi tradizionali, innovazioni che rendono ogni piatto un misterioso prodigio. L'Italia e, in particolare, il Trentino possiedono un inestimabile patrimonio alimentare, materiale e immateriale, che si è evoluto nei secoli e ne ha contraddistinto la cultura. Leggendo questo libro è possibile assaporare i banchetti di epoca rinascimentale ed esplorare, in una nuova e coerente rilettura, la cucina barocca attraverso la sua narrazione pittorica, le mode alimentari del XVIII e XIX secolo e i ricettari delle famiglie borghesi. Non mancano infine pagine dedicate alla scienza dell'orticoltura e della viticoltura, sottoposta ad antichi e nuovi cambiamenti climatici, e alle prospettive dell'alimentazione del futuro.
15,00

Legge naturale e impedimenti matrimoniali. Il matrimonio sacramentale alla prova della realtà contingente

di Giovanni Mussini

Libro: Copertina morbida

editore: Fede & Cultura

anno edizione: 2019

pagine: 496

Partendo dal presupposto che il matrimonio è un sacramento e che costituisce una parte integrante del disegno di Dio per avvicinare l'uomo a Lui, quest'opera riporta la legge naturale dentro una realtà che si esplicita nel dettaglio dei fatti, anche di quelli che compongono gli impedimenti matrimoniali che sciolgono il vincolo nuziale per ragioni terrene. L'Autore prende in esame il tessuto connettivo delle regole che governano il mondo sensibile, cioè l'insieme di principi retrostanti che determinano l'agire dentro l'Essere, dove ogni ente per necessità materiale opera nel movimento, nel rapporto tra legge naturale e contingenza, tra spirito e corpo. Questo senza mai dimenticare i fondamenti del matrimonio: la donazione e il consenso.
24,00

Per un'ecologia del vivente. Sguardi incrociati sul collasso in atto

Libro: Copertina morbida

editore: JACA BOOK

anno edizione: 2019

pagine: 192

Tutti conoscono la celebre formula con cui Karl Marx conclude le sue lapidarie Tesi su Feuerbach: «I filosofi hanno solo interpretato il mondo in modi diversi; si tratta però di mutarlo». Induce a sorridere? Appare ingenua? Velleitaria? Idealistica? Potrei riscriverla così: «Comprendere il mondo è indispensabile per chi desideri renderlo abitabile». Formulandola in questo modo, immagino - e spero - che più di una lettrice e di un lettore saranno d'accordo. Ma per comprendere il mondo nella sua incredibile complessità, dobbiamo fare sì che le conoscenze si incrocino e tenere presenti tre «suggerimenti» metodologici: ecologizzare il nostro spirito, deoccidentalizzare la nostra prospettiva e valorizzare un approccio retro-prospettivo. (Serge Latouche)
16,00

Il grande racconto delle crociate

di Franco Cardini, Antonio Musarra

Libro: Copertina rigida

editore: Il Mulino

anno edizione: 2019

pagine: 522

All'inizio ci sono i pellegrini, i crucesignati diretti a Gerusalemme che recano cucita o ricamata sulla spalla, sul petto, o sulla bisaccia, una croce. La crociata è stata iter, peregrinatio, passagium: spedizione militare, viaggio religioso, itinerario marittimo. Se ai tempi della prima spedizione (1096-99) la volontà di liberare dall'occupazione musulmana le terre in cui era vissuto Gesù si accompagnò a un grande fervore religioso, in seguito altri fattori decisivi motivarono le campagne militari in Terrasanta. Per le repubbliche marinare, la possibilità di ottenere il controllo strategico di rotte e porti mediterranei; per il papato, di aumentare il proprio prestigio; per i sovrani laici, di liberarsi di folle insofferenti e aristocratici riottosi; senza contare il desiderio di avventura, molto sentito nella società feudale, e il richiamo dei tesori d'oriente. Fede, interesse economico, attrazione per l'ignoto spingono dunque l'Europa cristiana in Oltremare. Più tardi la crociata diventerà lotta all'eresia, strumento di controllo politico, atto di difesa dell'antemurale balcanico e mediterraneo-orientale contro le offensive ottomane, custodia maris contro i corsari barbareschi, impegno di cristianizzazione del Nuovo Mondo. Un potente affresco che tesse in un'ampia narrazione una storia della crociata che, come idea e fatto, giunge fino ai giorni nostri.
48,00

L'ebreo di Nazaret. Indagine sulle radici del cristianesimo

di Frédéric Manns

Libro: Copertina morbida

editore: Terra Santa

anno edizione: 2019

pagine: 269

Per comprendere a pieno la vita di Gesù occorre risalire alle origini del cristianesimo, dunque alla storia dell'antico popolo di Israele. Di questa storia singolare, profetismo e messianismo sono stati due pilastri fondamentali, e solo alla loro luce è possibile decifrare e penetrare la lettera dei Vangeli. La stessa figura di Gesù risulta molto più comprensibile se calata nel reale contesto storico e sociale in cui visse e morì, scenario caratterizzato da fortissime tensioni fra ebrei e romani, sfociate poi in una guerra all'ultimo sangue e nella distruzione del Tempio di Gerusalemme. Cinquant'anni dopo il Concilio Vaticano II, ricorrendo alle fonti rabbiniche e alla Bibbia, Frédéric Manns getta una luce nuova su come visse e predicò Gesù di Nazaret, aggiungendo inedite sfumature alla grandiosa icona dipinta dalla letteratura cristiana e illustrando con cura gli elementi che ne fanno, in tutto e per tutto, un uomo ebreo del suo tempo. Ne scaturisce una riflessione approfondita sul messaggio di Cristo e sul primo cristianesimo che offre nuove ipotesi e apre a nuovi interrogativi.
18,00

Taccuino di pensieri. Vademecum per l'uomo del terzo millennio

di Voltaire

Libro: Copertina morbida

editore: MIMESIS

anno edizione: 2019

pagine: 540

Domenico Felice ha estratto con mano sicura dalla monumentale opera di Voltaire, che occupa più di cinquanta volumi, i pensieri, le massime e gli aforismi che possono aiutare l'uomo contemporaneo a orientarsi in quel teatro di violenze, illusioni e inganni che è il mondo. Nemico delle idee preconcette e dei luoghi comuni, Voltaire ci appare in queste pagine come il fondatore della comunicazione moderna. Sa condurre le sue battaglie polemiche con un linguaggio diretto e accessibile, che valorizza al meglio le sue conoscenze enciclopediche, dalla storia all'economia politica, dalla filosofia del diritto all'astronomia, dall'agronomia alla matematica, dalla medicina alla geografia. La politica, la guerra, le società, le religioni, la letteratura, i comportamenti umani, continenti remoti come la Cina o l'India, ma anche sentimenti come l'amicizia e l'amore: non c'è campo in cui il Patriarca dei Lumi non sappia giostrare con l'eleganza sorridente e provocatoria dello spadaccino che non sbaglia un colpo. Per lui, la filosofia deve porsi degli obiettivi concreti: affrontare di petto i problemi dell'oggi, battersi per facilitare l'avanzata della ragione contro l'arroganza e gli inganni del potere, le violenze del fanatismo religioso, la credulità degli sciocchi, le narrazioni strumentali che hanno la pretesa di diventare Storia, perché "i maestri della menzogna fondano il loro potere sulla stupidità umana". "Il dubbio non è molto piacevole, ma la certezza è ridicola." Nell'epoca delle falsità digitali e del trionfo della demagogia, le massime di Voltaire diventano, come scrive Ernesto Ferrero nella sua prefazione, "un presidio civile da riconquistare e difendere".
28,00

Iscriviti alla nostra newsletter

Per restare aggiornato sulle novità in uscita, ricevere anteprime, contenuti aggiuntivi e promozioni

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.