Libri Servizi sociali, assistenza sociale e criminologia: Novità e Ultime Uscite

Servizi sociali, assistenza sociale e criminologia

Il nuovo servizio civile. La meglio gioventù in azione

di Maurizio Ambrosini, Anna Cossetta

Libro: Copertina morbida

editore: Il Mulino

anno edizione: 2022

pagine: 136

Originariamente introdotto come alternativa militante al servizio di leva, il Servizio civile è diventato un prolungamento dell'impegno volontaristico e solidale, e un dispositivo di educazione alla cittadinanza attiva. Ma di fatto è inteso anche come un possibile rimedio alla disoccupazione giovanile e un'esperienza professionalizzante. Gli autori ne illustrano l'evoluzione, le diverse interpretazioni e le nuove tendenze. Per andare al cuore di una scelta di impegno.
12,00

L'ostaggio. Renato Cortese, da cacciatore a preda. Storia surreale di un poliziotto

di Enrico Bellavia

Libro: Copertina morbida

editore: Zolfo

anno edizione: 2022

pagine: 248

Una vita contro la mafia, intrappolata nella ragnatela di una spy story molto italiana. Renato Cortese, il superpoliziotto che arrestò Bernardo Provenzano dopo 43 anni di latitanza, è finito suo malgrado al centro dell'intrigo internazionale che ruota intorno alla figura dell'oligarca kazako Mukhtar Ablyazov. Un ricercato da catturare, fuggito all'estero con una borsa piena di miliardi di euro o un sedicente oppositore che manovra per deporre il regime nell'ex Repubblica sovietica? O, come è più probabile, entrambe le cose. Nel gorgo di una bufera politica, nella tempesta di una campagna mediatica, in una giostra di paradossi diplomatico-giudiziari, la vicenda kafkiana che ha sconvolto la vita dell'investigatore più famoso d'Italia. Fermato da un'accusa infamante a un passo dal raccogliere i frutti di una carriera in prima linea.
17,00

Ripensare la non autosufficienza. Logiche di cura a confronto

di Valeria Cappellato

Libro: Copertina morbida

editore: Carocci

anno edizione: 2022

pagine: 160

Alla base di molti dei recenti dibattiti pubblici vi è il presupposto che il sistema della salute e quello dell'assistenza siano innanzi a un bivio a causa delle trasformazioni demografiche in atto e delle scarse risorse a disposizione. Questi discorsi contribuiscono a creare un'immagine della non autosufficienza come un problema senza soluzione. Chi non è autosufficiente è dipendente da uno o più soggetti; ciononostante la sua condizione di vita non è necessariamente, o soltanto, la conseguenza di alcune caratteristiche del corpo, quanto di contesti che creano vincoli e opportunità per chi li abita. I differenti modi di prendersi cura delle persone non autosufficienti sono l'esito di un processo che si realizza all'intersezione tra ciò che la società costruisce come idea di "buona" cura, i discorsi dominanti che le danno forma e le pratiche che la sostanziano. Il libro, partendo da queste premesse, precisa le concezioni e le dimensioni culturali del cure e del care, intesi come pratiche e come logiche o discorsi. Il framework teorico si compone di due diverse prospettive: la prima fa riferimento al dibattito multidisciplinare che legge la cura come sapere in pratica situato; la seconda, che già da tempo dialoga con la precedente, si rifà alle correnti femministe e all'etica della cura.
18,00

Il servizio sociale d'urgenza. Gli interventi nelle emergenze personali e familiari

di Annamaria Campanini, Andrea Mirri

Libro: Copertina morbida

editore: Carocci

anno edizione: 2022

pagine: 192

Il volume precisa il ruolo del servizio sociale nelle emergenze che producono un impatto sulla vita delle persone e delle famiglie. Partendo dall'analisi dei modelli di intervento in situazioni di crisi, vengono definite le peculiarità di tali emergenze. Attraverso l'aiuto di schede e tabelle descrittive, con una valenza decisamente operativa, si presenta un confronto tra l'approccio ordinario e quello in contesti di soccorso. Si esaminano le particolarità metodologiche del servizio sociale d'urgenza e si analizzano le caratteristiche del pronto intervento sociale previsto nel Piano nazionale degli interventi e dei servizi sociali (2021-23). Il libro, primo in Italia a trattare in maniera organica il tema, può essere utilizzato sia nella didattica sia nei corsi di formazione permanente e di specializzazione che affrontano l'argomento, ma anche dai professionisti già avviati che vogliono approfondirlo per servirsene nel lavoro quotidiano.
19,00

Se muoio, sopravvivimi. Lia Pipitone, uccisa dalla mafia perché si ribellò al padre boss

di Alessio Cordaro, Salvo Palazzolo

Libro: Copertina morbida

editore: Zolfo

anno edizione: 2022

pagine: 240

Questa è la storia della figlia di un padrino e della sua ribellione soffocata. Lo hanno svelato i pentiti: Lia Pipitone venne uccisa per ordine della mafia, con il consenso del padre, uno dei boss più fedeli a Totò Riina e Bernardo Provenzano. La accusavano di avere intrattenuto una relazione extraconiugale. Ma dopo un processo il padre è stato scagionato e il giallo è rimasto irrisolto. L'indagine di un figlio e di un giornalista ha riaperto il caso della giovane assassinata a Palermo il 23 settembre 1983 durante una finta rapina. Il giorno dopo l'omicidio il più caro amico di Lia si suicidò: così recita la versione ufficiale dei fatti, che continua a essere carica di misteri e messinscene architettate dai boss. Perché il gotha di Cosa nostra arrivò a tanto? Di che cosa aveva paura? Alessio Cordaro, il figlio di Lia, nel 1983 aveva quattro anni. Questo libro è il suo diario, alla ricerca della verità sulla morte della madre. È anche un'indagine giornalistica vecchio stile di Salvo Palazzolo: il clan dell'Acquasanta, a cui apparteneva Antonino Pipitone, il padre della ragazza uccisa, ha segnato l'ascesa, gli affari e i delitti eccellenti della Cosa nostra «corleonese». Questo libro ha portato alla condanna di due capimafia che ordinarono l'omicidio della giovane. Ma la battaglia per Lia non è ancora finita.
17,00

Io posso. Due donne sole contro la mafia

di Pif, Marco Lillo

Libro: Copertina morbida

editore: Feltrinelli

anno edizione: 2022

pagine: 160

Immaginate di tornare un giorno a casa vostra e di trovarci un costruttore legato alla mafia che vi dice che quella non è casa vostra, ma sua. E che, qualche anno dopo, ve la danneggi gravemente per costruirci accanto un palazzo più grande. E immaginate di dover aspettare trent'anni prima che un tribunale italiano vi dia ragione e vi riconosca un compenso per i danni, che però nessuno vi pagherà mai, dato che il costruttore nel frattempo è stato condannato perché legato alla mafia. E ancora, immaginate che di quella somma, che non riceverete mai, l'Agenzia delle entrate vi chieda il 3 per cento. Questo è quello che, più o meno, è successo a Maria Rosa e Savina Pilliu. "Più o meno", perché in trent'anni, in realtà, è successo questo e molto altro. Venuti a conoscenza della vicenda, Pif e Marco Lillo hanno deciso di raccontarla in questo libro, con l'intenzione di aiutare concretamente le sorelle Pilliu, e cambiare il finale della storia. Perché questa storia non è ancora finita, e assieme possiamo ribaltare il senso di quell'"Io posso" che sottintende sempre "e tu no": "Io posso e tu no perché io sono lo Stato e tu no."
9,00

Nero come l'anima. Storia dell'omicidio dal Rinascimento alla Rivoluzione francese

di Carlo Lucarelli, Massimo Picozzi

Libro: Copertina rigida

editore: Solferino

anno edizione: 2022

pagine: 496

Ci sono storie nere che vivono da sempre nella nostra letteratura, come quella di Beatrice Cenci, immortalata da Stendhal, o quella dei presunti untori nella peste milanese, resa celebre da Manzoni. Ci sono personaggi di primo piano la cui vicenda umana si intreccia a una carriera criminale, da Christopher Marlowe a Cesare Borgia, da Benvenuto Cellini a Caravaggio. Ci sono delitti al femminile come quello di Mary Blandy, avvelenatrice del proprio padre per amore di un fidanzato dalla dubbia moralità, e Marie-Madeleine d'Aubray, che al marchese suo marito, appassionato di alchimia, avrebbe preferito un bel capitano di cavalleria. Ci sono esperienze sanguinarie capaci di raccontare epoche e culture, come le avventure di Marcantonio Bragadin, generale della Serenissima, e la vita cannibale di Sawney e Agnes Bean. Nei secoli d'oro dei viaggi di scoperta per mare non possono mancare i pirati, come lo spietato Jean-David Nau, noto come L'Olonese. E se si parla di vittime inquiete può capitare di incontrare spettri e fantasmi, come quello di Nellie Nailor, uccisa a tredici anni da una datrice di lavoro violenta, le cui urla hanno risuonato a lungo tra i binari della Farringdon Station a Londra. La nuova puntata della serie di Carlo Lucarelli e Massimo Picozzi sulla storia dell'omicidio ci porta nei secoli più affascinanti e nelle storie più romanzesche. Illuminate nei loro risvolti inaspettati e indagate con i metodi di oggi, diventano veri e propri appassionanti cold cases capaci di trascinarci in un viaggio nel tempo che è come il tunnel dell'orrore: emozionante, spaventoso, indimenticabile.
20,00

Concorso 40 tecnici NUE Regione Lazio

Libro

editore: Edises professioni & concorsi

anno edizione: 2022

pagine: 594

Il volume riporta le nozioni teoriche necessarie per affrontare in modo efficace la prova scritta e la prova orale. Queste fasi prevedono la conoscenza delle seguenti materie: elementi di diritto amministrativo, elementi di diritto costituzionale e dell'Unione europea, normativa in materia di protezione dei dati personali, normativa concernente il Numero Unico dell'Emergenza (NUE), Statuto della Regione Lazio, Legge regionale Lazio 6/2002 e Regolamento regionale Lazio 1/2002, nozioni di informatica e strumenti web. In aggiunta alle materie indicate sono previsti ulteriori quesiti, riportati come estensioni online, volti a verificare la capacità logicodeduttiva e di ragionamento critico verbale, nonché quesiti situazionali. Per la prova orale (disponibili online): Lavoro nella PA, Reati contro la PA, Inglese, Informatica. Grazie al software online accessibile gratuitamente nell'area riservata, previa registrazione, sarà possibile effettuare ulteriori verifiche e simulare lo svolgimento della prova preselettiva con questionari che riportano test psicoattitudinali, di cultura generale e sulle materie specifiche previste dal bando.
32,00

Concorso OSS-OSSS Operatori Socio-Sanitari. Per i concorsi e l'aggiornamento professionale. Kit di preparazione: Manuale Completo-Quiz Commentati

di 320/3P

Libro

editore: Edizioni Giuridiche Simone

anno edizione: 2022

pagine: 1440

Il Kit Concorsi OSS e OSSS per Operatori Socio-Sanitari comprende: Concorso collaboratore e assistente amministrativo nelle Aziende Sanitarie Locali ASL. Manuale completo; Concorso OSS e OSSS Operatore Socio-Sanitario. 3600 Quiz commentati per la preparazione alle prove concorsuali.
58,00

Andiamo avanti noi

di Emergency

Libro: Copertina rigida

editore: People

anno edizione: 2022

pagine: 64

Ai tanti disegnatori, illustratori, fumettisti che l'hanno sostenuta in questi anni, Emergency ha chiesto di creare una tavola originale sul tema «Grazie Gino, continuiamo noi». La risposta è stata pronta, generosa, commovente: le 24 tavole presenti in questa raccolta sono frutto dello slancio di questi grandissimi autori, un'interpretazione libera sul tema e un inno alla ricchezza della diversità nel nome di valori comuni. Il volume raccoglie le tavole di: Giacomo Bevilacqua e Zerocalcare, Mauro Biani, Paolo Campana - Ottokin, Cecilia Campironi, Alberto Casagrande, Stefano Disegni, Camilla Falsini, Anna Formilan, Marta Gerardi, Riccardo Guasco, Gud, Roberto Hikimi Blefari, LAIKA 1954, Fabio Magnasciutti, Makkox, Gli scarabocchi di Maicol & Mirco, Manuela Marazzi, Stefano S3Keno Piccoli, Er Pinto, Francesco Poroli, Giulia Rosa, Mattia Surroz e Lorenzo Terranera.
15,00

Concorso Comune di Napoli. 215 agenti di polizia locale 53 istruttori direttivi di polizia locale. Manuale per la preparazione della prova scritta e della prova orale. Teoria e Quiz

di 328/N1

Libro

editore: Edizioni Giuridiche Simone

anno edizione: 2022

pagine: 784

Il manuale Concorso Comune di Napoli - 215 Agenti di Polizia locale (POL/C) e 53 Istruttori direttivi di Polizia locale (POL/D) è indirizzato a coloro che devono affrontare la prova scritta e la prova orale previste dai due bandi di concorso pubblicati nella Gazzetta Ufficiale n. 63 del 9-8-2022. Per entrambi i profili vigile urbano e istruttore direttivo, la prova scritta consiste in un test, da risolvere in 60 minuti, composto da 40 quesiti a risposta multipla, mentre la prova orale verte, oltre che sull'accertamento della conoscenza delle discipline oggetto della prova scritta, anche sulla verifica della padronanza della lingua inglese. Il libro, in aderenza ai bandi, raccoglie teoria e quiz relativi a tutte le materie caratterizzanti i suddetti profili, vale a dire: Elementi di diritto penale, con particolare riferimento ai reati contro la P.A.; Compiti di Polizia giudiziaria e in materia di indagini preliminari; Ordinamento e funzioni della Polizia locale; Illeciti amministrativi e sistema sanzionatorio; Legislazione in materia di circolazione stradale; Disciplina del lavoro pubblico e responsabilità dei dipendenti pubblici; Competenze digitali; Inglese (online). Per le altre materie richieste dai bandi, ma che il candidato ha già studiato per prepararsi alla prova preselettiva (Diritto costituzionale, Diritto amministrativo e Ordinamento degli enti locali), il testo non include la trattazione teorica ma dei questionari a risposta multipla, utili a ripassare i concetti fondamentali di ciascuna disciplina e a verificare il livello di preparazione acquisito. Il manuale è corredato, inoltre, da numerose risorse online: approfondimenti e normativa d'interesse; un software con quiz a risposta multipla su tutte le materie oggetto della prova scritta, per esercitarsi con infinite simulazioni
38,00

Il PAI passo dopo passo. Strumenti per la costruzione del Piano Assistenziale Individualizzato con l'anziano

di Clara Bertoglio, Giulia Avancini

Libro: Copertina morbida

editore: Erickson

anno edizione: 2022

pagine: 112

Come pianificare ed elaborare le risposte ai bisogni delle persone anziane? Come strutturare le azioni a loro sostegno? Come valutare il raggiungimento degli obiettivi fissati? Il PAI (Piano Assistenziale Individualizzato) non deve ridursi a un elenco di interventi standardizzati o a sterili ripetizioni di routine. La complessità che caratterizza i bisogni delle persone anziane richiede una risposta multidisciplinare, di relational social work. Qui gli operatori sociali e sanitari trovano un'accurata riflessione metodologica sul Piano Assistenziale Individualizzato. Uno strumento per perfezionare le modalità di agire e comunicare nel contesto assistenziale d'équipe e nel percorso di presa in carico, con tutti gli stakeholder: dall'assessment iniziale alla stesura del Piano, alla sua applicazione, fino al monitoraggio e alla verifica. Un ampio repertorio di casi concreti ed esempi pratici accompagna il lettore, per orientarsi con efficacia tra strategie, obiettivi, sotto-obiettivi e finalità: dalla distribuzione dei compiti alla misurazione dei tempi, al ruolo della guida relazionale, alla condivisione delle scelte e delle decisioni. Con utili suggerimenti per stimolare la creatività nel progetto assistenziale, favorendo la riflessione, la consapevolezza, l'autoefficacia e coinvolgendo a pieno titolo i diversi attori interessati al benessere della persona anziana.
19,50

Iscriviti alla nostra newsletter

Per restare aggiornato sulle novità in uscita, ricevere anteprime, contenuti aggiuntivi e promozioni

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.