Libri Sport e vita all'aperto: Novità e Ultime Uscite | P. 10

Sport e vita all'aperto

Bodybuilding. Luci ombre e penombre. La scienza dell'uso dei farmaci negli aspetti più profondi del bodybuilding

di George Touliatos

Libro: Copertina morbida

editore: RP Publishing

anno edizione: 2021

pagine: 282

Il sottotitolo spiega in tre parole (luci, ombre e penombre) l'aspetto più profondo del bodybuilding e ciò che la "disciplina della ghisa rappresenta". "Luci" indica l'aspetto vistoso e affascinante: il corpo abbronzato, oliato, depilato, asciutto, scolpito e muscoloso che esegue le pose sul palcoscenico di gara. È un fisico di superba bellezza che rivela la maestosità di questo sport troppo frainteso. "Penombre" sono quei sacrifici che nessuno vede e poco si sa, che fanno parte dello stile di vita di questa disciplina. Dedizione, devozione, visione a tunnel che, fondamentalmente, forgiano carattere e forza di volontà. "Ombre" sta per l'aspetto devastante del bodybuilding, quello poco svelato, appunto perché la verità sconvolge e fa male. L'abuso di farmaci comporta una miriade di effetti collaterali e patologie, rendendo la cultura fisica uno stile di vita potenzialmente pericoloso. Solo un medico dotato di esperienza (come ex bodybuilder agonista) e di onestà intellettuale (in qualità di scienziato) può raccontarlo bene, meglio di chiunque altro, con schietto realismo.
35,00

Inter nos. Interismi 2021

di Beppe Severgnini

Libro: Copertina rigida

editore: Solferino

anno edizione: 2021

pagine: 160

«Il mondo si divide in due. Ci sono quelli che amano i gatti, Londra e l'Inter. E quelli cui piacciono i cani, Parigi e la Juventus. L'Inter (come i gatti e Londra) è fascinosa e imprevedibile. La Juve (come i cani e Parigi) è solida e rassicurante. Il resto è contorno.» Lo scudetto 2021 ce lo ricorda, perché segna il ritorno alla vittoria dei nerazzurri allenati da Antonio Conte. Ma anche la batosta dei bianconeri del divo Ronaldo, e la fine di un'epoca, dopo nove scudetti di fila. Beppe Severgnini torna a scrivere della sua squadra del cuore, che negli ultimi vent'anni ha saputo raccontare con passione e ironia, dal disastro (5 maggio 2002) al trionfo (Triplete, 22 maggio 2010), dal post-Mourinho all'arrivo di Conte, su cui non ha mai avuto dubbi: «Un ottimo allenatore e un grande attore». Inter nos vuol dire «tra di noi». In questo libro si intrecciano l'interiorità del tifoso nerazzurro, le difficoltà del lungo interregno (2011-2021), le interposizioni con i fulminanti ritratti della formazione titolare (finalmente ce n'è una!), le interruzioni di un campionato affaticato dalla pandemia. E le interferenze. Come il goffo tentativo, ispirato da Real Madrid e Juventus, di creare una Superlega europea. Inter nos è una dichiarazione d'amore, divertente e serissima, che va oltre il calcio e arriva alle radici della passione sportiva: ricordi e famiglie, figli e amici, ansie ed euforia, fibrillazioni e fantasia (Lautaro e Lukaku, quanto li abbiamo aspettati!). E poi lo scudetto, finalmente.
14,00

La Ternana dei record. L'inizio di un sogno

Libro: Copertina morbida

editore: Dalia Edizioni

anno edizione: 2021

pagine: 184

La Ternana dei record è il racconto di un campionato incredibile. La Ternana del campionato di Lega Pro 2020/21 ha bruciato tanti record e dominato come poche volte si è visto nella storia del calcio, tanto da far parlare di sé in tutta Italia e anche in Europa, destando stupore. I protagonisti di questa avventura sono un presidente caparbio, Stefano Bandecchi, capace di imparare dagli errori del passato e di affrontare tutti a viso aperto; un allenatore forte e determinato, Cristiano Lucarelli, che imposta un gioco coraggioso, insegnando ai suoi ragazzi a dare sempre il massimo e a contare l'uno sull'altro; una squadra di campioni veri, che danno tutto in campo e fuori e che hanno allacciato tra loro legami fortissimi, una sintonia che illumina il loro gioco. Il racconto dell'impresa sportiva si intreccia in questo libro al racconto della tifoseria e delle tifoserie amiche (Atalanta, Sampdoria, Modena, Cesena, Casertana, Livorno, ecc.) e al racconto di un territorio; la Ternana dei record riaccende le speranze non solo del tifo ma di tutta una città e indica una strada verso un futuro luminoso, oltre la crisi.
20,00

La Sacilese. Passione biancorossa. Un secolo di calcio a Sacile

di Gianni Ivan

Libro: Copertina morbida

editore: Alba Edizioni

anno edizione: 2021

Dalla fondazione al 2020 un secolo di calcio, sfide e successi nel "Giardino della Serenissima": un viaggio alla scoperta della storia e dei protagonisti della Sacilese. La storia completa della Sacilese dal 1920 ai giorni nostri. Un lavoro monumentale: tutti i campionati, le coppe, le classifiche complete, i presidenti, gli allenatori, i giocatori, gli arbitri, i campi sportivi, i derby, il settore giovanile. Il tutto corredato da oltre 400 foto e più di 100 documenti. Inoltre curiosità varie e una corposa base statistica.
25,00

Ho fatto un Giro. Diario di una corsa fuori stagione

di Gino Cervi

Libro: Copertina morbida

editore: Touring

anno edizione: 2021

pagine: 144

Ottobre, Giro d'Italia 2020. La pandemia ha cambiato il calendario della corsa: strade diverse, meno assolate, poco pubblico. Non è l'edizione della Rinascita, come quella del 1946 quanto quella dell'incertezza e dell'inquietudine, ma il Giro è sempre il Giro: da Monreale allo Stelvio pieno di neve, a una plumbea piazza del Duomo si snoda il racconto di un'Italia che continua ad aspettare il Giro che parte, che passa e che arriva.
14,00

Napoli, sfumature d'azzurro. Beffe e belle partite, vittorie e sconfitte. Tutte le sfide nazionali ed europee dal 1909 a oggi

di Francesco Iodice, Davide Morgera

Libro: Copertina morbida

editore: ABSOLUTELY FREE

anno edizione: 2021

pagine: 206

La storia del calcio Napoli, dal 1909 a oggi. Una passione sfrenata e un'attenta documentazione guidano gli autori nel loro viaggio tra i ricordi. Il racconto di coppe, trofei, tornei e campionati in Italia e all'estero. La ricerca appassionata e pignola di partite che emergono dalla nebbia di un lontanissimo passato. Vittorie e partecipazioni del Napoli, dalle origini ai giorni nostri. Dalla Coppa Salsi del 1909,invenzione del presidente del Naples, Luigi Salsi, alla Coppa Lipton (1909/1915), torneo dal vago sapore borbonico. In lizza squadre siciliane e napoletane, il Naples vinse due volte e il Palermo cinque. E poi... Il viaggio del cuore attraverso quattordici partite che scrivono la storia. Senza compromessi e ripensamenti, gli autori hanno fatto un salto indietro nel tempo e nelle emozioni tra le centinaia di gare disputate dal Napoli, a partire dalla prima in Europa nel 1934. Un racconto che si snoda tra parole e immagini.
15,00

Sempre Avanti. Cento anni di calcio, acciaio e politica a Piombino (1921-2021)

di Paolo Ceccarelli

Libro: Copertina morbida

editore: Ass. Culturale Il Foglio

anno edizione: 2021

pagine: 280

Undici maglie nerazzurre in campo, un pubblico di operai sugli spalti, le ciminiere sullo sfondo. Cento anni fa nasceva l'Unione Sportiva Sempre Avanti Piombino, la squadra di calcio della città dell'acciaio, una delle capitali italiane del movimento operaio e della sinistra. Fin da subito le sorti della società appaiono legate in modo indissolubile a quelle delle industrie piombinesi, in particolare della Magona e delle Acciaierie. Quando la siderurgia ha il vento in poppa, i nerazzurri inanellano successi, fino a giocare all'inizio degli anni Cinquanta un campionato da protagonisti in Serie B, arrivando a sconfiggere la Roma in una partita entrata nella storia e ad accarezzare il sogno della Serie A.
15,00

I campioni che hanno fatto grande l'Inter

di Vito Galasso

Libro: Copertina morbida

editore: Newton Compton Editori

anno edizione: 2021

pagine: 352

Campione d'Italia 2020-2021. Se l'Inter non è mai stata in serie B, è tutto merito dei suoi uomini valorosi che nel corso degli anni hanno difeso, con la testa e con i piedi, la sua gloriosa storia. Si va dagli albori, in piena guerra, con personaggi quali Ermanno Aebi e Virgilio Fossati, al tempo di Giuseppe Meazza, Benito Lorenzi, István Nyers e Lennart Skoglund. Negli anni Sessanta la Beneamata può vantarsi di essere veramente "grande" grazie alle sapienti cure del "Mago" Helenio Herrera, che ha portato alla ribalta calciatori del calibro di Mario Corso, Sandro Mazzola, Giacinto Facchetti, Luis Suárez, Armando Picchi e Tarcisio Burgnich. La "Grande Inter" sale così sui tetti più alti d'Italia, d'Europa e del mondo, e non c'è avversario che riesca a contrastare il suo dominio. Finita l'epoca del presidente Angelo Moratti, iniziano i brevi regni di Fraizzoli e Pellegrini. Nascono i vari Evaristo Beccalossi, Alessandro Altobelli, Gabriele Oriali e Nicola Berti, tutti giocatori italiani in una squadra che da sempre è stata definita cosmopolita. A Giovanni Trapattoni spetta il compito di rilanciare l'Inter dei record nel campionato 1988-1989 con Giuseppe Bergomi, Lothar Matthäus, Aldo Serena e Andreas Brehme; mentre José Mourinho ha l'onore di regalare a Massimo Moratti il Triplete. E l'Inter sarà l'unica squadra italiana a centrare l'obiettivo, grazie al supporto di Javier Zanetti, Diego Milito e Samuel Eto'o. Nel 2021 l'allenatore Antonio Conte compie l'impresa: trascinata dai gol di Lukaku, l'Inter è di nuovo campione d'Italia. Lo scudetto è tornato nerazzurro. Un racconto della gloriosa storia della squadra nerazzurra. Da Giacinto Facchetti a Javier Zanetti, da Giuseppe Meazza a Giuseppe Bergomi, da Lothar Matthäus a Romelu Lukaku, da Helenio Herrera ad Antonio Conte: campioni, allenatori e dirigenti che hanno scritto pagine indimenticabili, dalle prime vittorie al Triplete fino alla conquista del 19° scudetto. Prefazione di Dante Sebastio.
9,90

Ciclismo a Verona 1880-2020. Piccole e grandi storie di fatiche, sacrifici, speranze, gioie e delusioni, ma anche di inganni e tradimenti, degli ex professionisti veronesi

di Renzo Puliero

Libro: Copertina morbida

editore: Scripta

anno edizione: 2021

pagine: 342

Non c'è ragazzino che, quando inforca per la prima volta la bici e incomincia a gareggiare, non sogni di alzare le braccia al cielo tagliando per primo il traguardo, di ottenere vittorie prestigiose e magari di passare al professionismo, per pedalare a fianco dei campioni più celebrati e disputare le classiche più importanti. Negli oltre 140 anni della storia del ciclismo veronese (la prima gara è stata disputata all'interno dell'Arena nel 1880), ciò è accaduto a più di 140 atleti.
20,00

Un calcio alla guerra, Milan-Juve del '44 e altre storie

di Davide Grassi, Mauro Raimondi

Libro: Copertina morbida

editore: Milieu

anno edizione: 2021

pagine: 224

A settantasei anni dalla fine della Seconda Guerra Mondiale, Davide Grassi e Mauro Raimondi, da sempre interessati agli intrecci tra storia e sport, hanno unito le loro passioni per creare un libro di impegno civile. "Un calcio alla guerra" narra di storie individuali e collettive che esaltano il coraggio e l'abnegazione dei molti sportivi coinvolti nell'assurdità della guerra. Vicende di persone che sono passate dal campo di calcio alla lotta per la Liberazione, in qualche caso pagando con la vita. Storie vissute in bilico tra pallone e Resistenza al nazifascismo come quelle di Bruno Neri, Giacomo Losi, Raf Vallone, Carlo Castellani, Michele Moretti, Antonio Bacchetti, Dino Ballacci, Cestmir Vycpalek, "Cartavelina" Sindelar, Erno Erbstein, Arpad Weisz, Géza Kertész, Gino Callegari, Vittorio Staccione, Edoardo Mandich, Guido Tieghi, e Alceo Lipizer, solo per citare i più celebri. Le incredibili partite giocate tra partigiani e nazisti, come quella che si disputò a Sarnano nel maceratese nel 1944, o quelle fra reclusi nei lager e i loro aguzzini, vere e proprie partite della morte, a cui si ispirò il film di John Houston, "Fuga per la vittoria", passando per un episodio che pochi conoscono: il rastrellamento avvenuto dopo la partita fra Milan e Juventus del 2 luglio 1944, correlata da una accurata ricerca d'archivio. Senza trascurare i protagonisti di altri sport. Tra i tanti Alfredo Martini, partigiano che diventò commissario tecnico della Nazionale italiana di ciclismo, il pallanuotista e rugbista, Ivo Bitetti, fra coloro che catturarono Benito Mussolini in fuga, il ciclista tedesco Albert Richter, che aiutò gli ebrei a scappare e venne impiccato, i tanti pugili costretti a combattere per la vita sul ring di Auschwitz per il divertimento dei loro kapò o che si ribellarono lottando alla guerra nazifascista, come Leone Jacovacci, Lazzaro Anticoli, Pacifico di Consiglio e Settimio Terracina. Questo libro è dedicato a tutte le persone che hanno sognato un pallone, dei guantoni, una sciabola, un paio di sci, un'auto da corsa, una piscina o una pista d'atletica insieme alla libertà. Con l'obiettivo di ricordare, per dare un calcio alla guerra.
17,90

La storia del basket in 50 ritratti

di Umberto Zapelloni, Dan Peterson

Libro: Copertina rigida

editore: CENTAURIA

anno edizione: 2021

pagine: 176

Li chiamano "I giganti del basket" ma non è necessario essere alti due metri. Servono talento, velocità, precisione, doti atletiche e intelligenza per emergere prima sull'asfalto dei campetti, poi sui parquet. Da James Naismith a John Wooden, passando per Kobe Bryant, Magic Johnson e Michael Jordan. C'è tanta Nba e non potrebbe essere altrimenti, ma ci sono anche gli europei che l'hanno conquistata, gli allenatori che con le loro idee hanno scritto schemi e storie straordinarie e tre grandi giocatori italiani. Una storia del basket vista anche attraverso 50 meravigliosi ritratti, scritti da Dan Peterson e Umberto Zapelloni e illustrati da Fer Taboada.
19,90

Inter. Icona senza tempo

di Carlo Canavesi, Andrea Paventi

Libro: Copertina rigida

editore: Marsilio

anno edizione: 2021

pagine: 320

Un grande libro illustrato dedicato all'Inter, uno dei club storici più amati e seguiti del mondo. La sua storia, i protagonisti, i luoghi, il forte legame con l'Italia e in particolare con la città di Milano. Il volume ripercorre la storia del club in una appassionante carrellata di immagini, il racconto dei luoghi, delle persone e di tutto ciò che ha guidato i nerazzurri ai vertici del calcio mondiale. 113 anni di passione, gloria, gioia ed emozione. Racconta la squadra come era, come è e come sarà: palloni, scarpe, maglie, guanti da portiere, fasce di capitano, panchine, stadi, campi da gioco o da allenamento, fino alle tattiche di gioco e alla preparazione delle partite. Ne rivela alcuni dei "numeri" più significativi (i goal, gli scudetti, gli stadi, le partite...). Viaggia attraverso i marchi storici sino a quello attuale. Raccoglie un florilegio di aforismi sul football di intellettuali, scrittori, poeti e sportivi che accompagna il lettore sino ad incontrare la musica e i musicisti italiani che hanno celebrato il club e la sua speciale unicità. Narra il rapporto speciale di Inter, il club più attivo in questo campo, con il mondo dei social. Illustra l'architettura e gli interni della nuova avveniristica sede della squadra e il rinnovato centro sportivo di Appiano Gentile. Particolare attenzione viene prestata ai quasi 1.000 Inter Club sparsi nel mondo, raccontati in un capitolo loro dedicato. Infine, il legame con la città di Milano e l'intensa attività sociale della squadra, davvero unica nel mondo del football, vengono raccontate con un set di immagini straordinarie. Chiude il volume il saluto di Gianfelice Facchetti, che l'autore ha voluto conservare nella forma originale che gli diede nella notte del centenario del club. Un ricco, e in gran parte inedito, apparato iconografico documenta la storia e l'attualità di una grande squadra calcistica italiana e internazionale.
54,00

Iscriviti alla nostra newsletter

Per restare aggiornato sulle novità in uscita, ricevere anteprime, contenuti aggiuntivi e promozioni

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo avviso, navigando in questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Acconsento