Viaggi e vacanze

Il cammino di San Bartolomeo a piedi. Da Fiumalbo a Pistoia in 5 tappe

Il cammino di San Bartolomeo a piedi. Da Fiumalbo a Pistoia in 5 tappe

di Andrea Cuminatto

Libro: Copertina rigida

editore: Ediciclo

anno edizione: 2023

pagine: 128

Il Cammino di San Bartolomeo è un itinerario di circa 100 chilometri che unisce i luoghi dedicati al culto del santo fra Emilia e Toscana, da Fiumalbo a Pistoia passando per Cutigliano e Spedaletto. Percorribile a piedi in cinque giorni, adatto anche a escursionisti non esperti, permette di toccare con mano eccellenze storiche, artistiche e religiose. Un cammino che, snodandosi nel suggestivo contesto naturalistico dell'Appennino pistoiese, si sviluppa quasi interamente all'ombra del bosco, offrendo ai pellegrini una grande varietà di paesaggio naturale. La guida, oltre ad accompagnare il pellegrino con tutte le informazioni pratiche necessarie per organizzare il cammino, è arricchita con approfondimenti sulla storia locale e con le curiosità che rendono unica ogni tappa. Le foto presenti nella guida sono di Lorenzo Gori, fotografo professionista e curatore della mostra dedicata al Cammino di San Bartolomeo "Un cammino sotto al bosco".
14,00
Italia in 52 weekend. Itinerari inconsueti tra natura, arte e tradizioni

Italia in 52 weekend. Itinerari inconsueti tra natura, arte e tradizioni

di AA.VV.?

Libro: Copertina rigida

editore: Lonely Planet Italia

anno edizione: 2023

pagine: 320

Dai borghi Walser del Monte Rosa alle lagune incontaminate della costa adriatica. Dalle delizie sul delta del Po alla Sicilia del cinema. Dagli eremi appenninici al paradiso della felicità sull'isola di Procida. Un viaggio in Italia in 52 itinerari: 52 idee che ti porteranno nei luoghi meno conosciuti di ogni regione italiana ogni settimana dell'anno. Questo libro fa per te se: sei alla ricerca di un'Italia meno conosciuta anche se a due passi da casa (o dalla spiaggia); vuoi conoscere le regioni come chi ci abita e condividere le loro usanze, cerchi itinerari 'a chilometraggio limitato' adatti alle famiglie e a chi ama viaggiare con lentezza; sei sempre a caccia di arte e delle radici storiche in ogni paesaggio e ami i piccoli musei civici, chiesette dimenticate, borghi murati ancora intatti; hai bisogno di una lista di proposte per ogni stagione: dalle sagre di cucina marinara alla degustazione del vino novello; ami i cammini nel verde, le esplorazioni sulle due ruote, e ti piace spostarti in barca e in treno. Itinerari in tutte le regioni italiane.
28,50

Il viaggio della «liberdade»

di Joshua Slocum

Libro: Copertina morbida

editore: Ugo Mursia Editore

anno edizione: 2023

pagine: 108

Dopo essere rimasto bloccato in Brasile con la moglie e i figli Garfield e Victor in seguito al naufragio dell'Aquidneck, il capitano Joshua Slocum iniziò a costruire una barca che li avrebbe riportati negli Stati Uniti, a Boston. Nacque così la Liberdade che fu varata il 13 maggio 1888. Una nota particolare la merita la traduzione di questo libro, affidata al navigatore solitario Alex Carozzo, che ha mantenuto lo spirito marinaresco che caratterizzava lo scritto del capitano Slocum.
16,00

La centenaria che girò il mondo in camper. Una nipote, una nonna e un'avventura impossibile

di Fiona Lauriol

Libro: Copertina morbida

editore: De Agostini

anno edizione: 2023

pagine: 373

«Non ne avrà per più di una settimana.» Queste sono le parole del medico della casa di riposo al momento delle dimissioni della signora Dominique Cavanna, nata in un paesino del Nord Italia centouno anni prima, ed emigrata in Francia al tempo della guerra. Parole cupe, definitive e, fondamentalmente, noncuranti. Oppure, le ultime parole famose. Perché, oltre a un secolo sulle spalle, a vari acciacchi e a un carattere più spinoso di un riccio, Dominique tiene ancora in serbo un invidiabile appetito per la vita. E l'unica a rendersene conto davvero è sua nipote Fiona, che trova il coraggio - e l'incoscienza - di proporle un progetto folle e meraviglioso: partire insieme in camper per un lungo viaggio senza bussola e senza meta. Inizia così, a La Faute-sur-Mer, sulla costa atlantica francese, un'avventura on the road che coinvolgerà la famiglia di Fiona in una serie di scoperte ed esplorazioni inattese, capitanata dall'instancabile, capricciosa ma gagliarda nonnina. Grazie alle cure della nipote e alla sua casa con le ruote, Dominique riesce a realizzare il sogno di trascorrere in viaggio gli ultimi anni della sua vita, percorrendo in lungo e in largo l'Occitania, valicando i Pirenei, immergendosi nella magia festosa dei borghi catalani e attraversando i torridi deserti dell'Andalusia e della Navarra, fino a seguire le orme dei pellegrini verso Santiago de Compostela. Un peregrinare gioioso durato oltre due anni e quindicimila chilometri, che pur subendo una temporanea battuta d'arresto non si interrompe nemmeno nel 2020, allo scoppio della pandemia. "La centenaria che girò il mondo in camper" è la storia vera di uno sberleffo alla morte e alla malattia, un inno alla voglia di vivere e alla felicità della scoperta, due compagne di viaggio che non conoscono età.
19,00

Veneto in treno

Autori vari

Libro: Copertina morbida

editore: Giunti Editore

anno edizione: 2023

pagine: 160

"I regionali da vivere" è la nuova collana Giunti che, in collaborazione con Ferrovie dello Stato, vi darà l'ispirazione per andare alla scoperta del nostro straordinario Paese in treno, mezzo di trasporto ecologico, pratico e rilassante. Di regione in regione e di fermata in fermata, ci si muoverà lungo le linee ferroviarie andando in cerca di bellezze nascoste e curiosità, raggiungibili comodamente a piedi in un raggio di 3 km dalle stazioni. Il vostro viaggio sarà una favola: scegliete dove volete andare, salite in carrozza... e via! Dall'alto delle Dolomiti Bellunesi, il Veneto si tuffa nel mare Adriatico con i suoi tanti fiumi, dall'Adige al Piave, dal Brenta al Po. E parlando di acqua non si può non citare Venezia, incantevole anche fuori dalle mete più famose. La regione sorprende per il legame tra la natura e le architetture create dall'uomo come le ville, i castelli e i borghi fortificati, ed è la terra in cui sacrari militari e musei ricordano il dramma della Prima Guerra Mondiale, che qui più che altrove ha lasciato il segno. Gli itinerari: Brennero-Verona-Bologna - Conegliano-Calalzo - Mantova-Monselice - Padova-Bassano - Padova-Montebelluna-Calalzo - Treviso-Portogruaro - Venezia-Rovigo - Venezia-Bassano - Verona-Mantova - Vicenza-Schio - Vicenza-Treviso.
12,00

Friuli Venezia Giulia in treno

Autori vari

Libro: Copertina morbida

editore: Giunti Editore

anno edizione: 2023

pagine: 128

"I regionali da vivere" è la nuova collana Giunti che, in collaborazione con Ferrovie dello Stato, vi darà l'ispirazione per andare alla scoperta del nostro straordinario Paese in treno, mezzo di trasporto ecologico, pratico e rilassante. Di regione in regione e di fermata in fermata, ci si muoverà lungo le linee ferroviarie andando in cerca di bellezze nascoste e curiosità, raggiungibili comodamente a piedi in un raggio di 3 km dalle stazioni. Il vostro viaggio sarà una favola: scegliete dove volete andare, salite in carrozza... e via! Una regione duplice, il Friuli Venezia Giulia: da una parte il Friuli, ancora nell'orbita degli antichi fasti della Serenissima, e dall'altra parte la Venezia Giulia, sbilanciata verso l'ex mondo asburgico e i Balcani. Insieme, formano quello che è sempre stato il varco di accesso orientale all'Italia. Del resto, i siti Unesco e le tante città d'arte - da Aquileia a Cividale, da Trieste a Gorizia, da Palmanova a Udine - testimoniano come qui si sia vissuta una parte importante e plurimillenaria della storia europea. Una terra splendida, tutta da scoprire. Gli itinerari: Casarsa-Portogruaro - Sacile-Gemona del Friuli - Trieste-Udine-Tarvisio - Venezia-Portogruaro-Trieste - Venezia-Udine - Cervignano-Udine.
10,00

Piemonte in treno

Autori vari

Libro: Copertina morbida

editore: Giunti Editore

anno edizione: 2023

pagine: 224

"I regionali da vivere" è la nuova collana Giunti che, in collaborazione con Ferrovie dello Stato, vi darà l'ispirazione per andare alla scoperta del nostro straordinario Paese in treno, mezzo di trasporto ecologico, pratico e rilassante. Di regione in regione e di fermata in fermata, ci si muoverà lungo le linee ferroviarie andando in cerca di bellezze nascoste e curiosità, raggiungibili comodamente a piedi in un raggio di 3 km dalle stazioni. Il vostro viaggio sarà una favola: scegliete dove volete andare, salite in carrozza... e via. Come dice il nome, il Piemonte è circondato su tre lati dalle montagne, con cime maestose come il Monviso, il Monte Rosa e il Gran Paradiso, dove nel 1922 nacque il primo Parco Nazionale d'Italia. È poi terra di laghi, tra i quali spiccano il lago Maggiore e il romantico lago d'Orta con l'isola di San Giulio. La regione, in cui la natura è stata particolarmente benigna, è poi disseminata di città ricche di storia e tesori d'arte: su tutte Torino, prima capitale del Regno d'Italia. E al di là dei centri maggiori c'è uno stuolo di incantevoli realtà minute che nascondono gioielli insospettati. Gli itinerari: Ivrea-Torino Porta Nuova - Alessandria-Acqui-Savona - Asti-Acqui Terme - Chivasso-Casale-Alessandria - Domodossola-Milano (via Arona) - Torino-Ventimiglia (via Cuneo) - Torino-Savona - Torino-Milano - Torino-Genova - Novara-Arona - Novara-Domodossola - Santhià-Biella-Novara - Rivarolo-Chieri - Pinerolo-Chivasso - Torino-Susa-Bardonecchia - Torino-Alba.
14,00

1853. Viaggio nelle tribù indiane

Libro: Copertina morbida

editore: Storie

anno edizione: 2023

pagine: 216

14,00

Gli alpinisti di Stalin. Evgenij e Vitalij Abalakov fra alpinismo di regime e terrore di massa

di Cédric Gras

Libro: Copertina morbida

editore: Corbaccio

anno edizione: 2023

pagine: 256

Orfani siberiani, Vitalij ed Evgenij Abalakov praticarono l'alpinismo fin da ragazzini e, muovendosi fra il Caucaso e l'Asia centrale, salirono tutte le vette più significative arrivando a conquistare, negli anni Trenta del Novecento, gli inviolati Pik Lenin (7134 metri, ora picco Ibn Sina) e Pik Stalin (7495 metri, ora picco Ismail Samani) nel Pamir. Ma in un mondo in cui anche l'alpinismo faceva parte dell'ideologia ed era un mezzo di propaganda, di conquista militare e di rivalsa politica, Vitalij, come tante altre figure di spicco negli ambiti più svariati, finì per trovarsi stritolato nella macchina delle purghe staliniane. Ingegnere e direttore della scuola per alpinismo di Adyl-Su, nel febbraio 1938 venne arrestato con l'incredibile accusa di «avere ostacolato l'alpinismo di massa per riservarne la pratica solo a pochi eletti». Altrettanto incredibile è il fatto che venisse poi liberato, senza troppe spiegazioni, nel 1940. A causa delle menomazioni subite durante le sue spedizioni e le torture inflitte in carcere non poté arruolarsi per difendere la patria dall'aggressione hitleriana, come invece fece il fratello Evgenij, in quegli anni all'apice della sua fama come scultore, alpinista ed eroe del regime. Nel dopoguerra Evgenij ricominciò a scalare, sognando di conquistare l'Everest ma morirà nel 1948 in un banale - quanto per alcuni misterioso - incidente domestico. E anche Vitalij riprese la via delle montagne a capo della squadra di alpinismo agonistico Spartak, che per sedici anni compì spedizioni senza incidenti né vittime vincendo le competizioni sportive più prestigiose, il tutto sotto la guida di un ex prigioniero politico che aveva subito l'amputazione di venti falangi, ma che continuò a credere nell'alpinismo come scuola di vita improntata agli ideali comunisti. Oggi le sculture di Evgenij sono disseminate nei territori dell'ex Unione Sovietica, mentre Vitalij Abalakov ha dato il nome a una tecnica di discesa su ghiaccio, tutt'ora usata, e a tanti attrezzi da lui progettati e prodotti. Eppure della storia avventurosa e straordinaria dei più famosi alpinisti sovietici della loro generazione si sapeva ben poco, prima che Cédric Gras la ricostruisse, fra ricerche sul campo e documentazione recuperata negli archivi del KGB, in questo libro, vincitore del premio Albert Londres, che insieme alla vita dei due fratelli racconta la storia dell'Unione Sovietica attraverso il prisma delle nevi eterne.
22,00
15,00

Roma Parioli. Quartiere Italia. Le guide ai sapori e ai piaceri

Libro: Copertina morbida

editore: Gedi (Gruppo Editoriale)

anno edizione: 2023

pagine: 288

La collana de Le Guide di Repubblica "Quartiere Italia" si arricchisce di un nuovo volume capitolino: la Guida dedicata ai Parioli, l'iconico quartiere di Roma a ridosso di Villa Ada e del Pincio, culla del verde e del buon vivere. Il territorio è raccontato attraverso le interviste a testimonial d'eccezione del mondo dello spettacolo e della cultura, ma anche attraverso di scrittori di primo piano della scena letteraria italiana, insieme a una corposa sezione di foto d'epoca e vari itinerari tematici alla scoperta, ad esempio, dei set cinematografici, del divertimento serale e dei simboli urbanistici di una zona interessata da un grande fermento sociale e culturale, oltre alle passeggiate sulle orme di grandi esponenti letterari e culturali del passato. Da non perdere poi la sezione dedicata al dove mangiare, con decine di indirizzi segnalati tra ristoranti, pizzerie, botteghe del gusto e street food, oltre che le ricette degli chef, mentre nella sezione dedicata al dove comprare sono segnalati i migliori negozi e artigiani. E se nel capitolo del dove dormire sono indicati hotel, b&b e dimore di charme, nella sezione "Volti e storie" sono state raccolte le interviste ai personaggi più significativi del quartiere.
14,00

Guida al cammino di Santiago de Compostela. Oltre 800 chilometri dai Pirenei a Finisterre

di Alfonso Curatolo, Miriam Giovanzana

Libro: Copertina morbida

editore: Terre di Mezzo

anno edizione: 2023

pagine: 240

A piedi in trenta tappe dai Pirenei fino a Santiago, nel Nord della Spagna. Dai boschi della Navarra, passando per gli altopiani desertici delle mesetas, fino al verde della Galizia... Trenta giorni "fuori dal mondo", o meglio fuori dai normali ritmi della vita quotidiana. E ogni sera, un rifugio attrezzato dove dormire e riassaporare l'ospitalità pellegrina (talvolta gratuita) di un tempo. Un'esperienza da vivere tutta d'un fiato, o da comporre a tappe, anno dopo anno.In questa guida: tutte le carte, le distanze, i dislivelli, l'indirizzo dei rifugi, i periodi migliori per partire, che cosa mettere nello zaino, quanto si spende; e poi l'essenziale sui luoghi che si attraversano, perché il Cammino è anche un percorso nella storia e nell'arte dell'Europa: strade romane, ponti medievali, cattedrali gotiche, borghi fortificati, castelli, eremi, città bellissime come Burgos e León...
19,00