Il tuo browser non supporta JavaScript!

LIT - Libri in Tasca: LIT. Libri in tasca

I trentanove scalini

di John Buchan

Libro: Copertina morbida

editore: LIT - Libri in Tasca

anno edizione: 2015

pagine: 111

Richard Hannay è un eroe vulnerabile, una persona quasi ordinaria che tuttavia non si tira indietro e sa districarsi, forte del suoi principi e della sua intelligenza, nel "grande gioco" dello spionaggio internazionale. Ispirato alla spia scozzese Edmund Ironside e alle esperienze personali dell'autore che aveva collaborato con l'intelligence durante le guerre boere e la Prima Guerra Mondiale - l'agente segreto Richard Hannay è stato creato da John Buchan nel 1915. "I trentanove scalini", primo libro che lo vede protagonista, è ambientato a Londra alla vigilia del conflitto ed è diventato uno dei più celebri film di Alfred Hitchcock. Perfetto equilibrio di suspense e realismo, le avventure di Richard Hannay hanno portato la spy story nell'età adulta.
7,90

Manuale di siestologia. La saggezza vien dormendo

di Frédéric Ploton

Libro: Copertina morbida

editore: LIT - Libri in Tasca

anno edizione: 2015

pagine: 133

Cosa fare quando verso le due del pomeriggio la palpebra inizia a calare inesorabilmente? Semplice: schiacciate un pisolino. Vi diranno che siete un nullafacente, un sedizioso, un amico della pigrizia e dei peggiori vizi ad essa associati? Rispondete che persino Gesù, Maometto e Churchill affrontavano nemici e prendevano decisioni importanti soltanto dopo essersi abbandonati al sonno ristoratore del loro pisolino pomeridiano. Perché se è vero che il tempo è denaro, dieci minuti dedicati alla siesta sono oro: migliorano l'efficienza del cervello e la produttività, eliminando perditempo insonnoliti che si aggirano per gli uffici in cerca di caffeina. Insomma, siestare fa bene: niente più stress e, sorprendentemente, addio all'insonnia. Perché dunque tanto accanimento? I siestatori sono ancora costretti a ricorrere ad ogni tipo di sotterfugio per poter soddisfare un bisogno naturale e per esercitare il proprio diritto al riposo. Ecco allora le tecniche e i luoghi per siestare indisturbati: Frédéric Ploton offre ai sostenitori della raffinata arte della siesta i motivi per uscire allo scoperto, fonda la Siestologia e ne argomenta in modo sottile i benefici.
6,90

La luna blu. Il percorso inverso dei sogni

di Massimo Bisotti

Libro: Copertina morbida

editore: LIT - Libri in Tasca

anno edizione: 2014

pagine: 192

"Così, viaggiando nel tempo, nei giorni, conosci milioni di anime. Ci parli, sorridi, le guardi, di tanto in tanto ti fermi, ricambi gli sguardi. Poi però riprendi il tuo cammino. D'improvviso ne incontri una che stravolge il senso del tuo percorso per sempre, mobilita inevitabilmente le vecchie prospettive territoriali e oserei dire anche l'origine del tuo cielo, la direzione dei tuoi occhi. Dopodiché nulla sarà più maledettamente uguale. Mai più. E nel preciso istante in cui te ne accorgerai capirai perché da tutto il resto sei sempre andato via."
11,90

L'orto diffuso. Come cambiare la città coltivandola

di Mariella Bussolati

Libro: Copertina morbida

editore: LIT - Libri in Tasca

anno edizione: 2014

pagine: 121

Negli ultimi anni un numero sempre maggiore di persone si è dedicato alla coltivazione dell'orto in città. Dai balconi ai tetti dei palazzi, dalle vecchie pensiline ferroviarie alle fabbriche dismesse, l'agricoltura urbana si sta diffondendo con una rapidità straordinaria. Ovunque accade che una comunità si raggruppi spontaneamente per progettare, piantare, raccogliere e lottare per il riconoscimento da parte delle amministrazioni. E in questi giardini s'incontrano anziani, amanti del giardinaggio, artisti che realizzano opere murali, mamme e bambini che cercano un'area di gioco, gruppi di acquisto solidale, docenti di tecniche agricole, musicisti che trovano uno spazio per le loro performance. Dedicarsi alla terra è diventato inoltre un piccolo gesto di resistenza che fa bene alla mente e che forma, soprattutto nei più piccoli, una consapevolezza alimentare di vitale importanza per la nostra salute e per l'ambiente. In questo libro-manifesto, Mariella Bussolati ci guida alla scoperta di una comunità che sta ridisegnando le nostre città, facendo scoprire un nuovo modo di coltivare e di gestire gli spazi comuni.
9,90

La luce della luna. Storia di una Geisha

di Kafu Nagai

Libro: Copertina morbida

editore: LIT - Libri in Tasca

anno edizione: 2014

pagine: 240

Komayo ha soltanto venticinque anni quando, rimasta vedova, decide di abbandonare la campagna giapponese per tornare a Tokyo, la città dove, regina del quartiere del piacere, aveva trascorso la sua adolescenza apprendendo le sublimi arti della geisha. Quel tempo che ora le appare lontano è in realtà vicinissimo, perché nella capitale imperiale c'è chi, come Yoshioka, non si è mai dimenticato delle ore trascorse con lei. Il cuore della protagonista, però, non è rimasto prigioniero del passato. Al contrario, mentre le tentazioni del "mondo fluttuante" incombono, Komayo incontra Segawa, un giovane attore. Confondere l'amore con il piacere diventa facile. Ma la grazia della geisha, pallida come la luce della luna che rischiara le sue notti, diventa il desiderio proibito di un cliente particolare, ribattezzato dalla ragazza "mostro marino".
9,90

Angeli pericolosi

di Francesca L. Block

Libro: Copertina morbida

editore: LIT - Libri in Tasca

anno edizione: 2013

pagine: 441

Weetzie Bat è una ragazza con i capelli colorati, un giubbotto nero da motociclista e pizzi e gonne da riot girl, vive a Los Angeles e cerca l'amore perfetto. Non nella città che conosciamo, almeno non esattamente, ma in una landa fatata dove tutto è possibile, dove si sposano luci e ombre, oscurità e splendore. Assieme ai suoi amici, Weetzie parte per trovare il fidanzato e la vita dei suoi sogni, tra tentazioni e pericoli terreni e ultraterreni, fate e tossici e spacciatori e vampiri e rockstar e geni e fantasmi, piacere e dolore e tenerezza, zucchero filato e rasoi. Allacciate e intimamente unite alla sua, le vicende di altri personaggi indimenticabili, dalla ribelle Babystrega all'insicura Cherokee, dal punkettaro Dirk al surfista Duck (senza tralasciare l'incredibile Cane Ganzo), in una prova di realismo magico che ricorda "una Isabel Allende post punk, una J.K. Rowling più adulta e scafata, cresciuta alla corte dei Sex Pistols invece che sotto l'ala protettrice di Tolkien".
12,90

Leo Castelli. L'italiano che inventò l'arte in America

di Alan Jones

Libro: Copertina morbida

editore: LIT - Libri in Tasca

anno edizione: 2012

pagine: 427

"Che fine avremmo fatto se non ci fossero stati i mercanti d'arte?", si chiedeva un tempo Pablo Picasso. In pochi casi la domanda è così calzante come per Leo Castelli: il gallerista italiano che reinventò l'arte in America accanto a espressionisti astratti dell'Action Painting come Jackson Pollock e Willem De Kooning, a neodadaisti come Robert Rauschenberg e Jasper Johns, con protagonisti della Pop Art come Roy Lichtenstein e Andy Warhol, e artisti del calibro di Frank Stella e Cy Twombly. Dandy, poliglotta dalle mille sfaccettature, brillante e raffinato seduttore, Leo scrisse più di un importante capitolo della storia dell'arte del Novecento nelle sue gallerie newyorkesi: prima sulla Settantasettesima Strada Est, e poi al leggendario 420 di West Broadway. La storia comincia dalla sua città di origine, la Trieste di inizio secolo, per passare al rarefatto ambiente surrealista di Parigi, con i suoi vernissage a mezzanotte, in cui la femme fatale Leonor Fini si incontrava con i maîtres-à-penser André Breton e Marcel Duchamp. Arrivando alla New York degli anni Cinquanta, tra le icone pop e i loft degli artisti di SoHo, fino al clima arrivista e rampante degli anni Ottanta. La vita di Leo Castelli è il "viaggio incantato" verso l'essenza di ogni uomo: la sua creatività, la sua vocazione, la sua missione nel mondo. (Introduzione di Gillo Dorfles)
12,90

Psycho killer. Omicidi in Fa maggiore

di Ezio Guaitamacchi

Libro: Copertina morbida

editore: LIT - Libri in Tasca

anno edizione: 2017

pagine: 253

Estate del 2011. Nel giorno in cui a Londra muore Amy Winehouse, a Milano la polizia trova il corpo senza vita del più noto e potente ufficio stampa dello show business: si è impiccato nella cucina di casa mentre dal suo stereo uscivano le note di un brano di Iggy Pop. Dopo di lui, muoiono in circostanze misteriose altri personaggi importanti del mondo della musica: le loro fini - si capisce presto - ricordano quelle di leggendarie rockstar del passato. Dopo ogni omicidio, qualcuno manda a Radio Popolare un file mp3 con una cover di Bob Dylan che, secondo la mente contorta di chi lo spedisce, indica una traccia. L'ispettore Marco Molteni, romano trasferito da pochi giorni a Milano, è a capo delle indagini. Tifosissimo del Milan, vero o presunto tombeur de femmes, Molteni odia il rock e i suoi protagonisti. Ma, coadiuvato dal fido assistente Carlucci, dal medico legale dottor D'Errico, dal musicista di strada Sunflower e da altri esperti musicofili, prova a dare un senso all'intricato puzzle. Intanto però la striscia di sangue si allunga, e Molteni, oltre al misterioso assassino, si troverà suo malgrado a mettere in discussione anche se stesso e le proprie convinzioni più profonde. In "Psycho Killer", Ezio Guaitamacchi, una delle firme più note del nostro giornalismo musicale, mette in scena un rock thriller, ricco di aneddoti musicali e inquietanti tracce nascoste.
11,90

Il mistero di Notting Hill

di Charles W. Adams

Libro: Copertina morbida

editore: LIT - Libri in Tasca

anno edizione: 2016

pagine: 177

Come Sherlock Holmes, ma dieci anni prima che il 221B di Baker Street fosse abitato dall'eccentrico e versatile investigatore; come Hercule Poirot, ma con qualche decennio di anticipo su Agatha Christie; come un tenente Colombo ante-litteram. Questo e altro è Ralph Henderson, il protagonista del primo romanzo poliziesco nella storia della letteratura. Comparso a puntate tra il 1862 e il 1863 sulla rivista "Once a Week", questo capostipite del noir presentava già i tratti di un genere che avrebbe trovato forma compiuta, e assai diffusa, nei decenni a venire: l'attenzione all'impianto, l'efficienza del sistema dei personaggi, un sorprendente esercizio di stile. E poi, lettere, documenti, pagine di diari, accurate descrizioni, una morte apparentemente accidentale, una cospicua eredità, altre morti a catena, un filo invisibile che pare accomunarle, l'ombra lunga e sinistra del barone R* e, naturalmente, un grande, nerissimo mistero.
12,90

Il figlio del cardinale

di Ethel L. Voynich

Libro: Copertina morbida

editore: LIT - Libri in Tasca

anno edizione: 2016

pagine: 376

Pubblicato per la prima volta negli Usa e in Inghilterra nel 1897, "Il figlio del cardinale" è ambientato nell'Italia preunitaria e narra le vicende di Arthur Burton, uno studente inglese membro della Giovine Italia. In seguito a molte esperienze drammatiche, tra cui la scoperta di essere figlio del suo confessore - il futuro cardinale Lorenzo Montanelli - il ragazzo attraversa una crisi interiore e si trasforma da fervente cattolico in ateo convinto. Simulato il suicidio, torna sotto nuove spoglie, quelle di Felice Rivarez detto "il Tafano", eroe di stampo byroniano e scrittore satirico, per partecipare alle lotte risorgimentali e conquistare la donna amata. Dopo un folgorante successo nei Paesi anglosassoni, supportato da ammiratori come Jack London, Rebecca West, D.H. Lawrence e Bertrand Russell, il romanzo ebbe un'enorme popolarità nei Paesi comunisti, dove il protagonista e l'autrice divennero veri oggetti di culto: gli furono dedicati un asteroide e un cratere di Venere; gli astronauti Jurij Gagarin e Valentina Tereskova riconobbero alla figura del Tafano una grande importanza nelle loro vite. L'apice venne raggiunto con il kolossal sovietico del 1955, Ovod, per il quale Dmitrij Sostakovic compose una celebre colonna sonora. Con saggi di Alessandro Farsetti e Stefano Piastra.
13,90

Il lato oscuro del Cristianesimo. Tutto quello che la Chiesa non vuole farvi sapere

di Helen Ellerbe

Libro: Libro in brossura

editore: LIT - Libri in Tasca

anno edizione: 2016

pagine: 247

La religione cristiana, quando viene predicata alle masse dai suoi massimi esponenti, caratterizza se stessa attraverso valori che parlano di amore, solidarietà e fratellanza universale. Una propaganda che, partendo dai discorsi del Papa e arrivando fino ai sermoni del più sperduto curato di campagna, ha accreditato le idee di chi si considera erede del messaggio di Cristo come le uniche valide rispetto alla domanda di democrazia e libertà avanzata dal mondo contemporaneo. Ma al di là di tanti bei discorsi, la ricerca di Helen Ellerbe svela l'esistenza di un lato oscuro della storia del Cristianesimo in cui, nel nome della fede, non si è esitato a uccidere, perseguitare e discriminare qualsiasi persona o idea ritenuta scomoda. Un modo di agire che, nel corso del tempo, ha coinvolto Papi e intellettuali, teologi e preti, religiosi e governanti assetati di potere e di denaro. In questo modo, la Chiesa ha avallato le manovre politiche più spregiudicate, ha dichiarato guerre religiose combattute, in realtà, soltanto in nome del dio denaro, ha mandato al rogo persone di volta in volta dichiarate "eretiche" e, ricorrendo a qualunque mezzo, ha messo a punto una vera e propria macchina destinata al controllo della spiritualità: un sistema di censura e persecuzione operante in tutti i continenti e attivo a tutti i livelli sociali.
12,90

La natura divina dei cani. Miracoli divenuti realtà grazie al miglior amico dell'uomo

di Jennifer Skiff

Libro: Copertina morbida

editore: LIT - Libri in Tasca

anno edizione: 2016

pagine: 319

"I miei cani sono la ragione per cui ogni giorno della mia vita mi sono svegliata con il sorriso. Mi hanno protetta dalle persone malvagie e indicato i potenziali compagni. Mi hanno fatto da figli e da genitori. Mi hanno amata Immensamente. Appartengo a quei milioni di persone che riconoscono in loro un'anima e che li considerano un dono di puro amore e un esempio di bontà. Più di ogni altra cosa, mi hanno insegnato a essere una persona migliore. Non sono l'unica. Il mondo è pieno di gente che è arrivata alla stessa conclusione e che è ben contenta di condividerla con gli altri". Queste parole di Jennifer Skiff illustrano bene il significato del suo libro. Le oltre settanta storie vere che lo formano raccontano incredibili momenti di salvezza, amore, empatia e lealtà che hanno come protagonisti i nostri migliori amici a quattro zampe, e mostrano come un cane ci possa insegnare qualcosa di profondamente illuminante su noi stessi. Conosceremo Little Bit, il chihuahua che è riuscito a individuare nel seno della sua padrona una piccola, pericolosa pallina che nemmeno i medici riuscivano a vedere; Emma, il devoto rottweiler che ha impedito al suo proprietario di suicidarsi aggrappandosi ferocemente al suo braccio nel momento in cui stava per compiere il gesto definitivo, e poi seguendolo come un angelo custode fino a fargli capire che aveva una ragione di vita; Luna, il retriever che una notte ha salvato la vita della sua amica trascinandola priva di sensi per centinaia di metri.
14,90

Iscriviti alla nostra newsletter

Per restare aggiornato sulle novità in uscita, ricevere anteprime, contenuti aggiuntivi e promozioni

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.