Collana LIT. Libri in tasca - Ultime novità

LIT - Libri in Tasca: LIT. Libri in tasca

Manuale di siestologia. La saggezza vien dormendo

di Frédéric Ploton

Libro: Copertina morbida

editore: LIT - Libri in Tasca

anno edizione: 2015

pagine: 133

Cosa fare quando verso le due del pomeriggio la palpebra inizia a calare inesorabilmente? Semplice: schiacciate un pisolino. Vi diranno che siete un nullafacente, un sedizioso, un amico della pigrizia e dei peggiori vizi ad essa associati? Rispondete che persino Gesù, Maometto e Churchill affrontavano nemici e prendevano decisioni importanti soltanto dopo essersi abbandonati al sonno ristoratore del loro pisolino pomeridiano. Perché se è vero che il tempo è denaro, dieci minuti dedicati alla siesta sono oro: migliorano l'efficienza del cervello e la produttività, eliminando perditempo insonnoliti che si aggirano per gli uffici in cerca di caffeina. Insomma, siestare fa bene: niente più stress e, sorprendentemente, addio all'insonnia. Perché dunque tanto accanimento? I siestatori sono ancora costretti a ricorrere ad ogni tipo di sotterfugio per poter soddisfare un bisogno naturale e per esercitare il proprio diritto al riposo. Ecco allora le tecniche e i luoghi per siestare indisturbati: Frédéric Ploton offre ai sostenitori della raffinata arte della siesta i motivi per uscire allo scoperto, fonda la Siestologia e ne argomenta in modo sottile i benefici.
6,90

La luna blu. Il percorso inverso dei sogni

di Massimo Bisotti

Libro: Copertina morbida

editore: LIT - Libri in Tasca

anno edizione: 2014

pagine: 192

"Così, viaggiando nel tempo, nei giorni, conosci milioni di anime. Ci parli, sorridi, le guardi, di tanto in tanto ti fermi, ricambi gli sguardi. Poi però riprendi il tuo cammino. D'improvviso ne incontri una che stravolge il senso del tuo percorso per sempre, mobilita inevitabilmente le vecchie prospettive territoriali e oserei dire anche l'origine del tuo cielo, la direzione dei tuoi occhi. Dopodiché nulla sarà più maledettamente uguale. Mai più. E nel preciso istante in cui te ne accorgerai capirai perché da tutto il resto sei sempre andato via."
11,90

Psycho killer. Omicidi in Fa maggiore

di Ezio Guaitamacchi

Libro: Copertina morbida

editore: LIT - Libri in Tasca

anno edizione: 2017

pagine: 253

Estate del 2011. Nel giorno in cui a Londra muore Amy Winehouse, a Milano la polizia trova il corpo senza vita del più noto e potente ufficio stampa dello show business: si è impiccato nella cucina di casa mentre dal suo stereo uscivano le note di un brano di Iggy Pop. Dopo di lui, muoiono in circostanze misteriose altri personaggi importanti del mondo della musica: le loro fini - si capisce presto - ricordano quelle di leggendarie rockstar del passato. Dopo ogni omicidio, qualcuno manda a Radio Popolare un file mp3 con una cover di Bob Dylan che, secondo la mente contorta di chi lo spedisce, indica una traccia. L'ispettore Marco Molteni, romano trasferito da pochi giorni a Milano, è a capo delle indagini. Tifosissimo del Milan, vero o presunto tombeur de femmes, Molteni odia il rock e i suoi protagonisti. Ma, coadiuvato dal fido assistente Carlucci, dal medico legale dottor D'Errico, dal musicista di strada Sunflower e da altri esperti musicofili, prova a dare un senso all'intricato puzzle. Intanto però la striscia di sangue si allunga, e Molteni, oltre al misterioso assassino, si troverà suo malgrado a mettere in discussione anche se stesso e le proprie convinzioni più profonde. In "Psycho Killer", Ezio Guaitamacchi, una delle firme più note del nostro giornalismo musicale, mette in scena un rock thriller, ricco di aneddoti musicali e inquietanti tracce nascoste.
11,90

Il lato oscuro del Cristianesimo. Tutto quello che la Chiesa non vuole farvi sapere

di Helen Ellerbe

Libro: Copertina morbida

editore: LIT - Libri in Tasca

anno edizione: 2016

pagine: 247

La religione cristiana, quando viene predicata alle masse dai suoi massimi esponenti, caratterizza se stessa attraverso valori che parlano di amore, solidarietà e fratellanza universale. Una propaganda che, partendo dai discorsi del Papa e arrivando fino ai sermoni del più sperduto curato di campagna, ha accreditato le idee di chi si considera erede del messaggio di Cristo come le uniche valide rispetto alla domanda di democrazia e libertà avanzata dal mondo contemporaneo. Ma al di là di tanti bei discorsi, la ricerca di Helen Ellerbe svela l'esistenza di un lato oscuro della storia del Cristianesimo in cui, nel nome della fede, non si è esitato a uccidere, perseguitare e discriminare qualsiasi persona o idea ritenuta scomoda. Un modo di agire che, nel corso del tempo, ha coinvolto Papi e intellettuali, teologi e preti, religiosi e governanti assetati di potere e di denaro. In questo modo, la Chiesa ha avallato le manovre politiche più spregiudicate, ha dichiarato guerre religiose combattute, in realtà, soltanto in nome del dio denaro, ha mandato al rogo persone di volta in volta dichiarate "eretiche" e, ricorrendo a qualunque mezzo, ha messo a punto una vera e propria macchina destinata al controllo della spiritualità: un sistema di censura e persecuzione operante in tutti i continenti e attivo a tutti i livelli sociali.
12,90

Il figlio del cardinale

di Ethel L. Voynich

Libro: Copertina morbida

editore: LIT - Libri in Tasca

anno edizione: 2016

pagine: 376

Pubblicato per la prima volta negli Usa e in Inghilterra nel 1897, "Il figlio del cardinale" è ambientato nell'Italia preunitaria e narra le vicende di Arthur Burton, uno studente inglese membro della Giovine Italia. In seguito a molte esperienze drammatiche, tra cui la scoperta di essere figlio del suo confessore - il futuro cardinale Lorenzo Montanelli - il ragazzo attraversa una crisi interiore e si trasforma da fervente cattolico in ateo convinto. Simulato il suicidio, torna sotto nuove spoglie, quelle di Felice Rivarez detto "il Tafano", eroe di stampo byroniano e scrittore satirico, per partecipare alle lotte risorgimentali e conquistare la donna amata. Dopo un folgorante successo nei Paesi anglosassoni, supportato da ammiratori come Jack London, Rebecca West, D.H. Lawrence e Bertrand Russell, il romanzo ebbe un'enorme popolarità nei Paesi comunisti, dove il protagonista e l'autrice divennero veri oggetti di culto: gli furono dedicati un asteroide e un cratere di Venere; gli astronauti Jurij Gagarin e Valentina Tereskova riconobbero alla figura del Tafano una grande importanza nelle loro vite. L'apice venne raggiunto con il kolossal sovietico del 1955, Ovod, per il quale Dmitrij Sostakovic compose una celebre colonna sonora. Con saggi di Alessandro Farsetti e Stefano Piastra.
13,90

Il mistero di Notting Hill

di Charles W. Adams

Libro: Copertina morbida

editore: LIT - Libri in Tasca

anno edizione: 2016

pagine: 177

Come Sherlock Holmes, ma dieci anni prima che il 221B di Baker Street fosse abitato dall'eccentrico e versatile investigatore; come Hercule Poirot, ma con qualche decennio di anticipo su Agatha Christie; come un tenente Colombo ante-litteram. Questo e altro è Ralph Henderson, il protagonista del primo romanzo poliziesco nella storia della letteratura. Comparso a puntate tra il 1862 e il 1863 sulla rivista "Once a Week", questo capostipite del noir presentava già i tratti di un genere che avrebbe trovato forma compiuta, e assai diffusa, nei decenni a venire: l'attenzione all'impianto, l'efficienza del sistema dei personaggi, un sorprendente esercizio di stile. E poi, lettere, documenti, pagine di diari, accurate descrizioni, una morte apparentemente accidentale, una cospicua eredità, altre morti a catena, un filo invisibile che pare accomunarle, l'ombra lunga e sinistra del barone R* e, naturalmente, un grande, nerissimo mistero.
12,90

Diario di una ninfomane

di Valérie Tasso

Libro: Copertina morbida

editore: LIT - Libri in Tasca

anno edizione: 2016

pagine: 313

Conoscere il mondo attraverso il piacere del corpo, darsi agli uomini per esplorare la vita. Val, una giovane donna colta, forte e intelligente, sin dall'adolescenza vive la propria sessualità come un tramite per scoprire gli altri e se stessa, con una curiosità insaziabile che la porta facilmente oltre i limiti della trasgressione. Il suo diario narra di incontri infuocati con amanti spesso sconosciuti, in cui la gioia del sesso s'intorbida con emozioni contrastanti. Fino a quando, per la contemporaneità di una delusione amorosa e del licenziamento da parte dell'agenzia pubblicitaria in cui lavorava, Val non decide di sperimentare la prostituzione in una casa di appuntamenti d'alto bordo. Qui proseguirà il suo viaggio di scoperta, incontrando la violenza psicologica e la tenerezza, la forza bruta e la vulnerabilità, e continuando a cercare attraverso l'amore fisico e le sue contraddizioni la difficile bellezza della vita.
12,90

La natura divina dei cani. Miracoli divenuti realtà grazie al miglior amico dell'uomo

di Jennifer Skiff

Libro: Copertina morbida

editore: LIT - Libri in Tasca

anno edizione: 2016

pagine: 319

"I miei cani sono la ragione per cui ogni giorno della mia vita mi sono svegliata con il sorriso. Mi hanno protetta dalle persone malvagie e indicato i potenziali compagni. Mi hanno fatto da figli e da genitori. Mi hanno amata Immensamente. Appartengo a quei milioni di persone che riconoscono in loro un'anima e che li considerano un dono di puro amore e un esempio di bontà. Più di ogni altra cosa, mi hanno insegnato a essere una persona migliore. Non sono l'unica. Il mondo è pieno di gente che è arrivata alla stessa conclusione e che è ben contenta di condividerla con gli altri". Queste parole di Jennifer Skiff illustrano bene il significato del suo libro. Le oltre settanta storie vere che lo formano raccontano incredibili momenti di salvezza, amore, empatia e lealtà che hanno come protagonisti i nostri migliori amici a quattro zampe, e mostrano come un cane ci possa insegnare qualcosa di profondamente illuminante su noi stessi. Conosceremo Little Bit, il chihuahua che è riuscito a individuare nel seno della sua padrona una piccola, pericolosa pallina che nemmeno i medici riuscivano a vedere; Emma, il devoto rottweiler che ha impedito al suo proprietario di suicidarsi aggrappandosi ferocemente al suo braccio nel momento in cui stava per compiere il gesto definitivo, e poi seguendolo come un angelo custode fino a fargli capire che aveva una ragione di vita; Luna, il retriever che una notte ha salvato la vita della sua amica trascinandola priva di sensi per centinaia di metri.
14,90

La seconda chance in amore. Quando si ama non si è mai perdenti

di Sylvie Angel, Stéphane Clerget

Libro: Copertina morbida

editore: LIT - Libri in Tasca

anno edizione: 2015

pagine: 282

La fine di un amore lascia svuotati, affranti. Saremo in grado di aprirci a nuove esperienze? Forse, prima di dedicarci a un nuovo sentimento, dovremo affrontare i nostri fantasmi e abbattere le barriere che abbiamo eretto per difenderci dal dolore. E soprattutto, dovremo imparare di nuovo a "volerci bene". "La seconda chance in amore" ci aiuta a conoscere questo processo di "guarigione", che implica l'abbandono di tutte le nostre false teorie sull'amore. Dopotutto ogni città, ogni viaggio, ogni piccola incursione fuori dalla routine di tutti i giorni può nascondere un inaspettato nuovo incontro. E allora, perché non essere pronti? Ripartendo da noi stessi aprirci all'altro sarà più facile, perché l'ignoto paesaggio di un nuovo amore è più interessante del ricordo di una storia finita.
11,90

Dizionario della superstizione

di Helmut Hiller

Libro: Copertina morbida

editore: LIT - Libri in Tasca

anno edizione: 2014

pagine: 276

Con voci quali "Figlie femmine", "Lentiggini", "Rospo", "Scopa", questo dizionario registra dalla A alla Z, in forma chiara e concisa, i più importanti concetti relativi alla superstizione in diversi luoghi ed epoche della nostra storia passata e recente. Oggi si troverà che molte cose sono scurrili, buffe e divertenti, ma sarà difficile non sentirsi attratti dall'"incredibilità" di ciò che la gente ha saputo pensare e inventare. È stato il Medioevo, con la sua impareggiabile capacità di sfornare diagnosi fantasiose su ogni sorta di evento, portentoso o meno che fosse, a dar vita a molte di queste credenze. Le persone si rifugiavano negli scongiuri, nei rimedi miracolosi, nei presagi e nelle divinazioni. La superstizione, come del resto anche la fede, nasce dall'eterno confronto tra l'individuo e l'ambiente naturale, da un bisogno di soluzioni che troppo spesso non sono alla portata della ragione. Eppure, non di rado le credenze irrazionali hanno deciso la vita dei singoli e delle comunità umane in maniera più profonda di quanto non abbia fatto la realtà oggettiva. Tradizioni tramandate attraverso i millenni, con notevoli differenze locali, si ritrovano qui ordinate per lemmi, per chiunque voglia sapere perché le fragole facciano bene agli uomini e male alle donne, o perché una zuppa di piselli il primo gennaio ci salverà per il resto dell'anno.
13,90

Il paese delle nobili signore

di Elizabeth Gaskell

Libro: Copertina morbida

editore: LIT - Libri in Tasca

anno edizione: 2014

pagine: 183

La vita scorre tranquilla a Cranford, piccolo villaggio nel cuore della campagna inglese. Siamo nella prima metà dell'Ottocento, e la narratrice - la non più giovane Mary Smith - racconta le storie che s'intrecciano nel paesino sotto gli occhi attenti delle sue amiche, nubili come lei e vere protagoniste della vita sociale del luogo. Le signore di Cranford, inflessibili nel rispetto del decoro ma sempre pronte ad aiutarsi l'una con l'altra, affrontano così, tra un tè e una partita a carte, le avversità quotidiane, i problemi economici, le differenze di classe e di genere, la solitudine e gli amori. Pubblicato originariamente a episodi sulla rivista "Household Words" tra il 1851 e il 1853, "Il paese delle nobili signore" attinge ai ricordi d'infanzia di Elizabeth Gaskell, ed è certamente uno dei suoi capolavori. Con leggerezza di stile, l'autrice dipinge un affettuoso, per quanto ironico, ritratto della provincia inglese, dal quale lascia emergere la sua quieta ma decisa esaltazione dell'amicizia femminile.
12,90

L'orto diffuso. Come cambiare la città coltivandola

di Mariella Bussolati

Libro: Copertina morbida

editore: LIT - Libri in Tasca

anno edizione: 2014

pagine: 121

Negli ultimi anni un numero sempre maggiore di persone si è dedicato alla coltivazione dell'orto in città. Dai balconi ai tetti dei palazzi, dalle vecchie pensiline ferroviarie alle fabbriche dismesse, l'agricoltura urbana si sta diffondendo con una rapidità straordinaria. Ovunque accade che una comunità si raggruppi spontaneamente per progettare, piantare, raccogliere e lottare per il riconoscimento da parte delle amministrazioni. E in questi giardini s'incontrano anziani, amanti del giardinaggio, artisti che realizzano opere murali, mamme e bambini che cercano un'area di gioco, gruppi di acquisto solidale, docenti di tecniche agricole, musicisti che trovano uno spazio per le loro performance. Dedicarsi alla terra è diventato inoltre un piccolo gesto di resistenza che fa bene alla mente e che forma, soprattutto nei più piccoli, una consapevolezza alimentare di vitale importanza per la nostra salute e per l'ambiente. In questo libro-manifesto, Mariella Bussolati ci guida alla scoperta di una comunità che sta ridisegnando le nostre città, facendo scoprire un nuovo modo di coltivare e di gestire gli spazi comuni.
9,90

Iscriviti alla nostra newsletter

Per restare aggiornato sulle novità in uscita, ricevere anteprime, contenuti aggiuntivi e promozioni

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo avviso, navigando in questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Acconsento