Il tuo browser non supporta JavaScript!

Maggioli Editore: Ambiente territorio edilizia urbanistica

Espropriazione per pubblica utilità. Le risposte ai quesiti più frequenti commentate con la prassi e la giurisprudenza

di Antonino Cimellaro, Pierluigi Rotilli

Libro

editore: Maggioli Editore

anno edizione: 2020

pagine: 292

Questa seconda edizione, in versione aggiornatissima, offre al lettore uno strumento chiave per orientarsi efficacemente nel vasto campo dell'espropriazione per pubblica utilità. L'opera fornisce una soluzione al problema della frammentazione e dispersione dei dati e delle informazioni su questa tematica. Molti contenuti, alcuni anche di dubbia attendibilità, si trovano in rete senza una adeguata organizzazione, con la conseguenza di generare confusione negli operatori e il rischio di giungere a conclusioni sbagliate. Il presente manuale, allora, si pone l'obiettivo di offrire in un unico quadro completo, organizzato e dettagliatamente esplicato quanto è necessario conoscere della materia e delle sue numerose sub-fasi, ognuna legata all'altra da stretta interdipendenza e caratterizzata per sé da notevoli problematiche. Il volume, oltre a commentare e a fornire un'autorevole interpretazione della norma, offre al lettore soluzioni pratiche ai quesiti più frequenti con precisi riferimenti alla giurisprudenza recente e significativa. Ulteriore valore a questa nuova edizione è dato dall'appendice normativa annotata con la prassi e la giurisprudenza e con un indice analitico completo e dettagliato per coadiuvare il lettore nella ricerca rapida ed efficace degli argomenti da approfondire. Lo sforzo degli autori, con una esperienza pluridecennale nel settore, è teso a dare ai lettori uno strumento esaustivo e chiaro in forma di domande e risposte, in modo che ogni operatore e interprete sia reso interlocutore diretto dei vari passaggi di cui si compone l'istituto espropriativo. Antonino Cimellaro Avvocato in Roma, patrocinante in Cassazione, opera e lavora nel campo delle opere pubbliche con particolare riferimento alle procedure ambientali e autorizzatorie (Conferenza di servizi, Accordi di programma, ecc.) nonché in tema di espropriazioni per pubblica utilità. Autore di pubblicazioni in materia e collaboratore di riviste di settore. Pierluigi Rotili Avvocato in Roma, consulente in materia di opere pubbliche con particolare riferimento alle procedure ambientali e autorizzatorie (Conferenza di servizi, VIA, ecc.), appalti e subappalti, espropriazioni per pubblica utilità. In tali ambiti è autore di numerose pubblicazioni e collabora con riviste specializzate.
34,00

La progettazione strutturale su edifici esistenti

Libro

editore: Maggioli Editore

anno edizione: 2020

pagine: 352

Il presente volume è un manuale pratico che tratta degli interventi strutturali locali, di miglioramento e di adeguamento sismico sugli edifici esistenti secondo le Nuove Norme Tecniche per le Costruzioni 2018 (c.d. NTC18) e aggiornato alla circolare applicativa n. 7/2019. Questa seconda edizione nasce proprio come conseguenza naturale alla pubblicazione di questo importante documento. La metodologia proposta nasce dalla pratica e dalla ricerca dei tre autori, che vantano un'esperienza decennale nell'ambito della progettazione strutturale sul patrimonio edilizio esistente. L'obiettivo è quello di fornire al lettore indicazioni e chiarimenti utili per procedere con un approccio più consapevole nei confronti delle costruzioni esistenti. Questa seconda edizione illustra le novità introdotte dalla circolare, analizzando criticamente le prescrizioni e indicazioni operative in riferimento al cap. 8 "Costruzioni esistenti". La novità sostanziale del presente manuale è l'inserimento di un capitolo aggiuntivo, che, ripercorrendo i contenuti del § 8.7 (NTC 2018) e del § C8. (circolare 2019), sviluppa e approfondisce il tema dell'analisi numerica e della progettazione degli interventi. Partendo dall'analisi dei danni alle strutture, provocati perlopiù da terremoti, si individuano quali sono gli elementi di inerente vulnerabilità e gli errori di progettazione e di esecuzione che caratterizzano il costruito storico italiano. Oltre all'analisi dei possibili danni provocati sugli edifici dai terremoti, supportata da un adeguato corredo fotografico commentato, il manuale offre in dettaglio le differenti classi di intervento: interventi locali, di miglioramento e di adeguamento sismico, ognuno corredato da esempi concreti e da progetti esemplificativi. Completa l'opera una sezione di dettagli in grande formato, esaminati nel capitolo 8, disponibili online in formato .jpg
39,00

Costruzioni per la montagna

di Ciro Angelo Leonardelli, Edoardo Elia Leonardelli

Libro

editore: Maggioli Editore

anno edizione: 2019

pagine: 224

Va da tempo confermandosi un rinnovato interesse nei confronti dell'architettura alpina, centro di un vivace confronto che appassiona molti tecnici, progettisti e comunità locali. Materiali locali, semplicità e forme tradizionali vanno reinterpretati in chiave moderna, tenendo conto delle nuove esigenze, come l'adeguamento sismico e il risparmio energetico. Questo manuale parte dall'esperienza del costruito in quota, con una ricca selezione di esempi progettuali, per fornire al lettore gli strumenti conoscitivi e operativi necessari a realizzare modelli progettuali e costruttivi della architettura di montagna attuale e futura. La risposta dei tecnici che devono progettare e costruire in montagna, infatti, non può essere quella di un ritorno al passato, impossibile oltre che inutile dati i cambiamenti sopravvenuti; deve essere, invece, ritrovata nella presa di coscienza delle diverse esigenze abitative e delle innovazioni materiali, tecnologiche e culturali presenti nella società odierna. L'opera affronta le regole compositive degli insediamenti e degli edifici nei territori in alta quota, analizzando anche i materiali tradizionali e quelli innovativi. Un'ampia parte del manuale è dedicata alle strutture e alle tecniche costruttive di tutti gli elementi tipici delle costruzioni in alta quota: dalle fondazioni alle strutture portanti, dalle pareti ai solai, dalle coperture alle pertinenze esterne, senza tralasciare elementi caratteristici (ballatoi, loggiati, scale, ecc.) e decorativi (particolari costruttivi, opere di finitura, decorazione e pitture, ecc.).
34,00

Prontuario del CTU. Come svolgere l'incarico di consulente tecnico d'ufficio oggi

di Paolo Frediani

Libro

editore: Maggioli Editore

anno edizione: 2019

pagine: 208

Le funzioni di consulente tecnico di ufficio hanno con il tempo assunto sempre più rilevanza e centralità nel processo, in contrasto al fatto che non se ne sia mai curata una qualificazione ed una specializzazione. Cosicché, complice anche la crisi economica che ha attraversato il mondo delle professioni, molti sono i consulenti iscrittisi negli elenchi dei tribunali che hanno necessità di acquisire rapidamente conoscenze e sensibilità nell'operatività quotidiana. L'Autore, forte di un'esperienza pluriennale, è riuscito a compendiare in un testo snello e di facile consultazione il sapere, complesso e diversificato, del consulente tecnico. L'opera, in un quadro di sintesi strutturata con riflessi operativi, analizza le funzioni, gli ambiti processuali, le regole procedimentali, le responsabilità e le pratiche attività del consulente tecnico di ufficio nei diversi momenti dell'incarico. L'analisi è dotata di esempi, tabelle esemplificative "Osservare/Fare" (che indicano le condotte da tenere nelle diverse situazioni), FAQ, casi risolti e normative di riferimento e, al termine di ogni capitolo, sono presenti dei Focus con i quali l'autore non rinuncia ad approfondimenti monografici. Completano il prontuario l'appendice con le principali formule per il consulente tecnico, un glossario dei termini in uso e un indice analitico per reperire facilmente e velocemente le informazioni necessarie.
24,00

Guida ai piani di sicurezza 2.0

Libro

editore: Maggioli Editore

anno edizione: 2019

pagine: 308

Questa nuova Guida ai Piani di Sicurezza 2.0, giunta alla seconda edizione, si rinnova e si aggiorna allo stato dell'arte tecnico e normativo per offrire un vero e proprio percorso guidato per la redazione del Piano di Sicurezza e Coordinamento (PSC), del Fascicolo Tecnico (FT), del Piano Operativo di Sicurezza (POS) e del Piano Sostitutivo di Sicurezza (PSS), accompagnando il lettore passo per passo nella redazione, nell'organizzazione e nella gestione della documentazione. Le schede delle lavorazioni e la modulistica, scaricabili dal cloud, sono editabili e personalizzabili secondo le specifiche esigenze e sono state aggiornate mantenendo l'impostazione grafica innovativa della precedente edizione, con l'aggiunta di alcune funzionalità per facilitare il lavoro. È stata mantenuta e arricchita anche la segnaletica relativa ai DPI necessari per il corretto svolgimento delle lavorazioni. In linea con le richieste esplicitate negli anni dagli organi di controllo, questa guida offre uno strumento operativo chiaro, comprensibile e preciso, ulteriormente migliorato e affinato dall'esperienza maturata dagli Autori nel corso di una pluriennale pratica professionale sui cantieri come responsabili e coordinatori della sicurezza. Questa nuova edizione approfondisce ed estende la trattazione con ulteriori schede macchine, gruppi omogenei e schede di lavorazione, come per esempio: bonifica di ordigni bellici; incidenti stradali e sicurezza dei luoghi; scavi archeologici; allestimento segnaletica stradale; aggiornamento scheda bonifica amianto. Inoltre, i contenuti delle schede macchine, dei gruppi omogenei e delle schede di lavorazione già presenti nella precedente edizione sono stati integrati con i rischi da esposizione a Campi Elettromagnetici (CEM) e da Radiazioni Ottiche Artificiali (ROA). Rivestono particolare importanza, inoltre, le indicazioni riguardanti la gestione dei documenti durante le fasi del cantiere, specialmente per quanto concerne le modalità di aggiornamento. Sono presenti chiare istruzioni per esercitare correttamente il coordinamento e il controllo di cantiere, mediante verbali, moduli e aggiornamenti: non solo delle interferenze e delle lavorazioni, ma anche delle imprese e dei lavoratori autonomi, sia dal punto di vista dell'impresa affidataria e/o esecutrice che del coordinatore. Un'altra novità di questa guida è rappresentata dall'inserimento di una sezione dedicata alla modellazione e al BIM (Building Information Modeling) nella gestione della sicurezza in cantiere.
56,00

V-Ray for SketchUp rendering qualità per i progetti 3D

di Marco Chiarello

Libro

editore: Maggioli Editore

anno edizione: 2019

pagine: 314

V-Ray è uno dei più famosi e potenti motori di rendering al mondo, viene utilizzato da migliaia di professionisti e aziende che necessitano di uno strumento fortemente configurabile per la produzione di immagini di altissima qualità. Trova impiego in vari settori: dall'architettura agli interni, dai videogiochi ai film. Viene installato come plug-in su molti software, fra cui principalmente SketchUp, 3D Studio Max e Maya. V-Ray for SketchUp unisce l'intuitività del più diffuso modellatore 3D al mondo ad un renderizzatore efficace e preciso per la produzione di immagini fotorealistiche di grande impatto. La versione più recente, V-Ray Next, segna un passo avanti nella ricerca di perfezione ed efficienza da parte della software house Chaos Group: sono state implementate una serie di migliorie che ne hanno sviluppato ulteriormente le prestazioni e la qualità, consentendo un controllo totale sui parametri di rendering. L'esperienza dell'autore nella realizzazione di immagini e nella formazione e consulenza in materia, ha permesso di raccogliere esempi e suggerimenti che consentono di adottare facilmente questo straordinario strumento, e di rendere possibile a tutti realizzare magnifiche immagini per i propri progetti. Il testo segue un flusso di lavoro logico e funzionale per comprendere a fondo ogni aspetto dell'immagine: dalla preparazione del modello 3D, alla scelta delle inquadrature, dall'analisi delle luci al perfezionamento dei materiali. Nel testo sono presenti esercizi pratici per approfondire i temi trattati, con il supporto del materiale fornito a corredo dell'opera (texture, modelli, componenti).
36,00

Classificazione della vulnerabilità sismica degli edifici e sisma bonus

di Matilde Fiammelli, Roberto Cornacchia

Libro

editore: Maggioli Editore

anno edizione: 2019

pagine: 126

Aggiornato alla legge n. 58/2019 (conversione del d.l. 34/2019 c.d. Decreto Crescita) il prontuario si configura come un supporto operativo indispensabile per il professionista nell'analisi e nell'interpretazione della disciplina per la classificazione della vulnerabilità sismica degli edifici (d.m. 65/2017 - attribuzione e miglioramento della classe di rischio) con esempi pratici dettagliati secondo i due metodi previsti dalla normativa: metodo convenzionale e metodo semplificato, senza tralasciare la fase di asseverazione che il progettista deve rilasciare. Il testo evidenzia anche le novità riguardanti gli interventi su edifici esistenti previsti dalle Norme Tecniche per le Costruzioni 2018 (d.m. 17 gennaio 2018) e dalla circolare esplicativa n. 7/2019. Vengono esaminate le procedure di valutazione della sicurezza e della classe di rischio ante e post operam. Oltre agli aspetti tecnici, altrettanto importante è la parte fiscale a cui è dedicato un intero capitolo approfondito e corredato da esempi per l'applicazione del Sisma Bonus.
24,00

Manutenzione, ricostruzione e risparmio energetico

Libro

editore: Maggioli Editore

anno edizione: 2019

pagine: 288

Questo manuale è una riedizione, aggiornata e ampliata, del volume "Demolizioni e ricostruzioni" resa necessaria per rispondere alla crescente attenzione verso i temi della sostenibilità, del consumo di suolo, della riqualificazione dell'esistente, della sicurezza strutturale e del miglioramento delle prestazioni energetiche degli edifici da parte del legislatore, dei tecnici e della committenza. L'opera è aggiornata alla disciplina degli interventi di demolizione/decostruzione e ricostruzione, così come stabilito dal Testo Unico delle Costruzioni (d.P.R. 380/2001 da ultimo modificato dal d.lgs. 222/2016), e presenta un ampio approfondimento sui moduli standardizzati e unificati predisposti per gli interventi eseguibili con la SCIA edilizia. Alle procedure di sicurezza viene inoltre affiancato un capitolo sulle tecniche di demolizione che, passando anche attraverso l'illustrazione delle attrezzature impiegabili, dedica attenzione alle verifiche di sicurezza da compiere all'inizio delle attività lavorative, sulla base della conoscenza delle caratteristiche di resistenza dei materiali costituenti gli elementi strutturali. Il volume viene completato con i capitoli dedicati all'interazione edificio/ impianto (che ben rappresenta il fulcro attorno al quale gravitano i settori della sostenibilità ambientale e dell'efficientamento energetico) e al mantenimento nel tempo delle caratteristiche prestazionali dei componenti e dei sistemi edilizi (progettazione e gestione della manutenzione in edilizia), per concludere con un "focus" sull'architettura dell'abitare.
36,00

Prontuario ragionato di calcolo strutturale per opere in c.a. e acciaio. Per l'esame di Stato e la professione

di Carlo Marini, Claudio Mirarchi

Libro

editore: Maggioli Editore

anno edizione: 2019

pagine: 320

Giunto alla terza edizione, il "Prontuario ragionato di calcolo strutturale "mantiene lo stile originale della trattazione, sintetica e chiara nell'esporre i concetti teorici e più approfondita e arricchita da nozioni di pratica costruttiva per quanto riguarda i procedimenti di calcolo. L'aggiornamento si è reso necessario a seguito dell'emanazione delle Norme Tecniche per le Costruzioni 2018 e la circolare esplicativa n. 7/2019. Questo Manuale vuol essere un supporto per superare la prova pratica dell'Esame di Stato per ingegneri civili e ambientali. Utilizzando metodi e procedure di calcolo semplificate (corredate di spiegazioni teoriche adeguate e ben radicate nella teoria delle strutture) il testo è uno strumento che permette di prendere (o riprendere) confidenza con i procedimenti ed i calcoli da svolgere, con i valori delle azioni agenti, con le unità di misura e gli ordini di grandezza propri di una realizzazione di medio-piccole dimensioni, che costituiscono la tipica prova a tema strutturale presente all'Esame di Stato. La finalità ultima del lavoro è dotare il professionista (o lo studente) degli strumenti di base per poter svolgere, sia pure con metodi approssimati ed in via semplificata, un progetto strutturale di massima, che a sua volta potrà essere utilizzato come pre-dimensionamento, o al contrario in fase consuntiva, per verificare a valle la correttezza dei calcoli svolti dai programmi, svolgendo quello che in gergo è chiamato il "conto della serva". In questa nuova edizione sono state introdotte modifiche al Capitolo 5 (i carichi causati dal peso della neve e dalla spinta del vento oltre ai coefficienti di combinazione per carichi favorevoli o sfavorevoli); al Capitolo 7, soprattutto in relazione alle richieste di duttilità imposte dalle NTC 2018 per le zone critiche degli elementi sismoresistenti; ed infine al Capitolo 8 (tipologie di collegamenti bullonati). Inoltre, viene presentato il tema d'Esame, tratto dalla I sessione dell'Esame di Stato dell'Università di Bergamo proposto nell'anno 2017, ma risolto seguendo le prescrizioni delle nuove NTC 2018.
39,00

Nuovo manuale di prevenzione incendi

di Claudio Giacalone

Libro

editore: Maggioli Editore

anno edizione: 2019

pagine: 1636

Aggiornata con il Decreto del Ministero dell'Interno riguardante "Approvazione di norme tecniche di prevenzione incendi per le attività commerciali con superficie lorda superiore a 400 m2", la IV edizione di quest'opera, realizzata dall'Ing. Giacalone, Dirigente del Corpo nazionale dei Vigili del fuoco, si qualifica come supporto di riferimento e verifica della corretta esecuzione degli interventi di sicurezza antincendio per i Professionisti tecnici. Il manuale raccoglie in un unico testo organico e sistematico le disposizioni di prevenzione incendi applicabili alle attività a rischio di incendio, con approfondimenti sulle casistiche più problematiche, alla luce del Codice di prevenzione incendi, che introduce nuovi strumenti di progettazione in grado di pervenire a soluzioni tecniche più efficaci. La trattazione fornisce gli strumenti operativi necessari per gestire le procedure e gli adempimenti documentali, progettuali, impiantistici inerenti le attività produttive e le strutture edilizie ed è arricchita da un formulario online di 23 modelli editabili. 1. Modello Richiesta di valutazione del progetto; 2. Modello Segnalazione certificata di inizio attività ai fini della sicurezza antincendio; 3. Modello Asseverazione ai fini della sicurezza antincendio; 4. Modello Certificazione di resistenza al fuoco di prodotti/elementi costruttivi in opera; 5. Modello Dichiarazione inerente i prodotti impiegati; 6. Modello Dichiarazione di corretta installazione e funzionamento dell'impianto; 7. Modello Certificazione di rispondenza e di corretto funzionamento dell'impianto; 8. Modello Dichiarazione di non aggravio del rischio incendio; 9. Modello Segnalazione certificata di inizio attività ai fini della sicurezza antincendio GPL; 10. Modello Attestazione ai fini della sicurezza antincendio; 11. Modello Dichiarazione di installazione serbatoio per GPL, in depositi sino a 5 m3 di capacità complessiva; 12. Modello Attestazione di rinnovo periodico di conformità antincendio; 13. Modello Asseverazione ai fini della attestazione di rinnovo periodico di conformità antincendio; 14. Modello Attestazione di rinnovo periodico di conformità antincendio GPL; 15. Modello Dichiarazione di avvenuta manutenzione per depositi di GPL in serbatoi fissi di capacità non superiore a 5 m3; 16. Modello Richiesta di deroga; 17. Modello Richiesta di nulla osta di fattibilità; 18. Modello Verifica in corso d'opera; 19. Modello Dichiarazione per voltura; 20. Modello Dichiarazione di conformità ai sensi del d.m. 37/2008; 21. Modello Dichiarazione di corrispondenza in opera; 22. Modello Dichiarazione di corretta posa in opera porte ed elementi di chiusura; 23. Modello Dichiarazione corretta posa in opera materiali classificati per la reazione al fuoco e le porte resistenti al fuoco. Il volume è completo di tabelle dati, prospetti di sintesi che intervallano l'esposizione, di esempi di calcolo e di relazioni tecniche.
89,00

Interventi in zone vincolate: scelte progettuali e gestione del cantiere

di Ennio Casagrande

Libro

editore: Maggioli Editore

anno edizione: 2018

pagine: 208

In Italia esistono norme e vincoli che regolano i beni storici, il paesaggio, le zone di interesse storico (come i centri città). Spesso sono disposizioni complicate e non facilmente comprensibili. Il presente manuale si rivolge ai tecnici e ai progettisti per offrire un valido aiuto sia dal punto di vista procedurale che di cantiere per la gestione degli interventi edilizi in zone sottoposte a vincoli (storici, ecologici, di tutela funzionale) gravanti su aggregati edilizi, centri storici, aree esposte a rischio idrogeologico ed idraulico, aree agricole. L'opera analizza e approfondisce i "vincoli" edilizi, indicando, da un lato l'iter procedurale e la documentazione necessaria, dall'altro i metodi di progettazione e le soluzioni tecnologicamente evolute per ridurre e mitigare l'impatto sul territorio. Ampio spazio viene dedicato non solo alla gestione del cantiere per grandi opere ma anche per interventi minimi compatibili con l'Ecobous e il Sismabonus: dalle metodologie per la messa in sicurezza strutturale (stabilizzazione dei fronti, apertura di varchi, consolidamenti, ecc.) all'organizzazione del cantiere (opere provvisionali, interazione tra attrezzature e spazi, mezzi di sollevamento appropriati, scelta delle aree di cantiere) con le relative problematiche derivanti da rumore, vibrazioni e dagli eventuali interventi in falda.
26,00

Norme tecniche per le costruzioni 2018. Le NTC2018 (D.M. 17 gennaio 2018) e la loro applicazione

di Andrea Barocci

Libro

editore: Maggioli Editore

anno edizione: 2018

pagine: 536

A 10 anni di distanza dall'uscita delle NTC 2008, il testo delle Norme Tecniche per le Costruzioni 2018 è stato firmato dal Ministro delle infrastrutture e dei trasporti il 17 gennaio 2018. Le novità e i cambiamenti apportati riguardano tutti e 12 i capitoli di cui si compongono le NTC 2018: alcune variazioni sono modeste, altre rilevanti; in ogni caso tutte da comprendere e analizzare. Questo manuale fornisce un puntuale commento, capitolo per capitolo e paragrafo per paragrafo, della nuova normativa al fine di dare al lettore uno strumento di fondamentale importanza per inquadrare cosa è cambiato, e in che misura, e cosa è rimasto invariato. Particolarmente interessanti sono le modifiche apportate al capitolo 8 sulle costruzioni esistenti; da una definizione maggiormente puntuale dei tipi di intervento (rinforzo locale, miglioramento, adeguamento) a una prospettiva più realistica sulle reali possibilità di totale sicurezza del patrimonio edilizio esistente.
49,00

Iscriviti alla nostra newsletter

Per restare aggiornato sulle novità in uscita, ricevere anteprime, contenuti aggiuntivi e promozioni

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.