Collana I volti della storia - Ultime novità

Newton Compton Editori: I volti della storia

Le battaglie più disastrose della storia. Da Teutoburgo a Roncisvalle, dalla campagna di Russia al disastro di Gallipoli: le sconfitte militari che hanno cambiato il mondo

di Alberto Peruffo

Libro: Copertina morbida

editore: Newton Compton Editori

anno edizione: 2022

pagine: 512

Sin dall'antichità, la guerra è sempre stata una delle attività più complesse e imprevedibili nelle quali l'uomo abbia deciso di imbarcarsi. Che si trattasse di semplici spedizioni di saccheggio, di scaramucce tra signori feudali o di vere e proprie invasioni, ogni campagna militare ha avuto bisogno di un'attenta pianificazione. Eppure a volte non è bastato. La storia è costellata di campagne militari partite sotto i migliori auspici e risoltesi in tremende sconfitte: per incompetenza dell'aggressore, per la strenua resistenza dell'aggredito, o per mille altri motivi, questi disastri bellici hanno spesso cambiato le sorti e l'equilibrio politico di una data regione, se non del mondo intero. Dagli Ateniesi in Egitto a Napoleone in Russia, dal fallimento dell'Invincibile Armata alla disfatta degli Alleati a Gallipoli: Alberto Peruffo ricostruisce secoli di storia militare e politica mondiale attraverso il racconto delle campagne più fallimentari di sempre. La cronaca dettagliata dei molti disastri, annunciati o imprevisti, a cui sono andati incontro eserciti di tutti i continenti. Tra i disastri raccontati: I popoli del mare attaccano l'Egitto, L'anabasi di Ciro, La sconfitta romana a Teutoburgo, Roncisvalle, Napoleone in Russia, La sconfitta di Garibaldi a Mentana, La campagna italiana in Grecia, La crisi di Suez.
14,90

Forse non tutti sanno che il Medioevo. I re fannulloni, il Santo Graal, le prime università: aneddoti, curiosità e storie di uno dei periodi più affascinanti della storia

di Giulia Boccardi

Libro: Copertina morbida

editore: Newton Compton Editori

anno edizione: 2022

pagine: 288

Il Medioevo viene spesso indicato come un'epoca oscura, un periodo in cui la superstizione dominava le menti delle persone, le malattie falcidiavano intere generazioni, le guerre devastavano le città e i re dominavano con il pugno di ferro i propri sudditi. Certo, il Medioevo è stato tutto questo... ma anche molto, molto di più. È durante questo periodo che vengono infatti raggiunti alcuni dei più importanti risultati nei campi dell'arte, della scienza, della filosofia e della politica, risultati su cui si fonda la cultura occidentale così come la conosciamo oggi. In questo libro, Giulia Boccardi guida il lettore attraverso tutte le sfaccettature del Medioevo: dagli aspetti più bui e violenti a quelli più floridi, dalle curiosità sulla vita quotidiana alle storie e leggende più celebri. Le università, i "re fannulloni", il Santo Graal, le Repubbliche Marinare, Gengis Khan, le eresie: un viaggio straordinario alla scoperta dei segreti di una delle epoche più affascinanti della storia umana. Dai grandi avvenimenti alla vita quotidiana: tutto ciò che c'è da sapere sul Medioevo. Forse non tutti sanno che nel Medioevo: Roma viene saccheggiata sei volte; Viene redatto il corpus iuris civilis; Si andava già a scuola; Ci sono state, in tutto, più di venti crociate; È stata creata una lingua ignota; C'è stata una donna che scriveva bestseller; Ci sono stati tre papi contemporaneamente.
14,90

Breve storia della Cina. Dalla dinastia Xia a Mao Tse Tung fino a Taiwan: il Celeste Impero dalle origini a oggi

di Andrea Marrone

Libro: Copertina morbida

editore: Newton Compton Editori

anno edizione: 2022

pagine: 256

Oggi la Cina è una superpotenza mondiale. Il suo potere economico, prima ancora di quello militare, le è valso un posto di primissimo piano nello scacchiere geopolitico internazionale. Eppure, gran parte della sua storia millenaria è ancora sconosciuta ai più, anche per via dell'isolamento culturale che il Paese è sempre stato deciso a mantenere. Andrea Marrone ricostruisce in questo prezioso libro i lunghi secoli di vita dello Stato cinese, dalla preistoria ai giorni nostri, fornendo al lettore delle chiavi di lettura fondamentali per capire la Cina di oggi e comprenderne l'evoluzione. Dalla dinastia Xia e i Regni Combattenti alla rivoluzione di Mao Tse Tung, da Confucio alla questione di Taiwan, dall'imperatrice vedova Cixi alla decolonizzazione: un lungo e affascinante viaggio alla scoperta della storia della Cina e dei suoi rapporti con il resto del mondo. Dall'epoca imperiale al dominio del commercio mondiale: il racconto della grande epopea del popolo cinese L'età remota, dalla dinastia Xia ai Regni Combattenti I Manchu Le guerre dell'oppio La rivolta dei Boxer Il crollo del sistema imperiale Il colonialismo Mao Tse Tung e il comunismo Le due cine, Cina e Taiwan La decolonizzazione, Hong Kong e Macao La Cina odierna nello scacchiere mondiale
12,90

Le spie del Vaticano. Dalla lotta al comunismo ai legami con la CIA, fino ai contatti con la mafia: la storia dei misteriosi servizi segreti del Vaticano

di Yvonnick Denoël

Libro: Copertina morbida

editore: Newton Compton Editori

anno edizione: 2022

pagine: 416

Ufficialmente, il Vaticano non possiede un servizio di intelligence. Tuttavia è difficile pensare che una realtà così importante, la cui influenza si estende ben oltre i propri ristretti confini, si tenga completamente fuori dalle guerre di informazione che ogni giorno si combattono nel mondo. Grazie ai documenti emersi dagli archivi di varie organizzazioni e a una sapiente ricostruzione storica, Yvonnick Denoël racconta la nascita e lo sviluppo dei servizi segreti vaticani per concentrarsi poi sul XX secolo, analizzando come i vari papi abbiano sfruttato degli agenti per portare avanti la loro politica. Il lettore scopre così, per esempio, gli accordi segreti stabiliti tra il Vaticano e la CIA per destabilizzare l'Unione Sovietica e ostacolare l'avanzata del comunismo in Europa e in Sud America, o i tentativi di Giovanni Paolo II di insabbiare gli scandali che costellarono l'ultimo periodo del suo pontificato. Un saggio avvincente come un romanzo, ricco di informazioni e di fonti che gettano una luce inedita sul vero ruolo del Vaticano nella politica mondiale. Un autore da oltre 100.000 copie Ufficialmente non esistono. Tuttavia, la Santa Sede è popolata da spie...
14,90

Le guerre degli Stati Uniti d'America. Dalla guerra di indipendenza al Vietnam e all'Iraq: quattro secoli di conflitti americani

di Andrea Beccaro

Libro: Copertina morbida

editore: Newton Compton Editori

anno edizione: 2022

pagine: 336

Da sempre, gli Stati Uniti d'America hanno un rapporto molto particolare con la guerra e con il suo uso nell'ambito delle relazioni internazionali. Sebbene nati attraverso la guerra (si pensi per esempio alla guerra d'indipendenza o agli scontri contro i nativi americani), non hanno mai dovuto confrontarsi con una potenza loro pari che ne minacciasse le frontiere, e questo ha portato molti americani a pensare che il proprio Paese fosse in assoluto il meno incline al conflitto armato. Il Novecento ha però mostrato una realtà ben diversa. Con il venire meno della protezione geografica statunitense - a causa delle armi di nuova generazione e del mutato scenario geopolitico - gli Stati Uniti sono stati costretti a impegnare il proprio esercito in una pluralità di conflitti, nel tentativo di mantenere lo status di potenza egemone che prima sembrava intoccabile. Questo libro ripercorre i quattro secoli di storia americana attraverso le guerre che li hanno costellati. Dalla guerra di secessione al Vietnam e all'Afghanistan, passando per i due conflitti mondiali, Andrea Beccaro traccia una mappa dell'interventismo made in USA, mettendone in luce le evoluzioni e le contraddizioni. Gli Stati Uniti e la guerra: una storia lunga quattro secoli Tra i conflitti trattati: la guerra d'indipendenza; la guerra di secessione; la prima guerra mondiale; la guerra fredda; la guerra di Corea; la guerra del Vietnam; la guerra in Somalia; la guerra del Golfo.
14,90

La promessa di Auschwitz. Una testimonianza inedita della vita delle donne nel campo di concentramento più orribile della storia

di Rena Kornreich Gelissen, Heather Dune Macadam

Libro: Copertina morbida

editore: Newton Compton Editori

anno edizione: 2022

pagine: 288

Nel marzo del 1942 Rena Kornreich, sua sorella e altre 997 giovani donne vengono radunate e costrette con la forza a salire sul primo convoglio di sole ebree diretto ad Auschwitz. Nessuna di loro può immaginare l'orrore che le aspetta. È solo grazie alla strenua volontà di proteggere sua sorella Danka, come ha promesso alla madre prima che la loro famiglia fosse divisa, che Rena trova la forza di non arrendersi. La attendono tre anni e quarantuno giorni di sofferenza e privazioni, ma alla brutalità spietata delle SS Rena sceglie di opporsi condividendo il poco cibo ottenuto tramite il contrabbando, e usando la gentilezza come arma contro la disumanità dei carcerieri. Questo libro è una preziosa testimonianza sulla vita delle donne nel campo di concentramento di Auschwitz e offre un punto di vista inedito su una delle pagine più buie della storia. Attraverso il racconto di straordinari gesti di umanità e degli indissolubili legami nati nell'inferno del lager, viene trasmesso un eccezionale messaggio di speranza, da tramandare alle generazioni future. L'orrore di Auschwitz raccontato da una sopravvissuta nel lager tre anni e quarantuno giorni.
12,00

La storia di Roma in 100 delitti. Dalla banda della Magliana al delitto di via Poma, dal Canaro al caso Varani, la capitale si tinge di rosso

di Valerio Marra

Libro: Copertina morbida

editore: Newton Compton Editori

anno edizione: 2022

pagine: 480

Il crimine è liquido e la fluidità che lo caratterizza non è altro che il riflesso dell'evoluzione della società. Al mutare delle condizioni sociali, infatti, i criminali si trasformano a loro volta. Raccontare i crimini di un luogo è quindi un modo efficace per descrivere la storia di una società, e per comprendere l'evoluzione e le dinamiche che la contraddistinguono. La grandezza e la magnificenza di Roma sono sempre andate di pari passo con i delitti più macabri e violenti, diventando, così, due facce della stessa medaglia. Questo libro ricostruisce la storia della Capitale dagli albori ai giorni nostri, attraverso la lente del delitto e raccontando i cento casi più scioccanti e violenti che hanno macchiato gli oltre 2.500 anni di vita della Città Eterna. Dall'uccisione di Remo alla congiura di Catilina, passando per gli omicidi ordinati dai Borgia a quelli rimasti insoluti del cosiddetto Mostro di Roma. E poi, ancora, l'attentato a papa Giovanni Paolo II, il sequestro di Aldo Moro e i casi di violenza più recenti avvenuti durante la pandemia di Covid19. Una lunga scia di sangue che scorre lungo tutte le strade dell'Urbe, tratteggiando, così, una città dai colori accesi. Una città in evoluzione; liquida, come il sangue. Come il crimine. La lunga vita di Roma attraverso i delitti che l'hanno sconvolta Tra i casi trattati: Il delitto Matteotti; Il massacro del Circeo; Il caso Moro; Il Canaro della Magliana; Il Nano della stazione; Il giallo di via Poma; Il delitto dell'Olgiata; L'enigma della Sapienza; La morte di Stefano Cucchi; L'omicidio Varani.
14,90

I grandi eroi di Roma antica. Da Enea a Giulio Cesare, da Augusto ad Aureliano, i personaggi che hanno reso grande la Città Eterna

di Antonio Montesanti

Libro: Copertina morbida

editore: Newton Compton Editori

anno edizione: 2022

pagine: 672

Nel 2 a.C. fu inaugurato a Roma il Foro di Augusto, luogo in cui il primo imperatore volle collocare una serie di statue dedicate a uomini che gli antichi romani consideravano i loro eroi: i Summi Viri. Tali statue - tra le quali primeggiavano per dimensioni e posizione quelle di Enea e Romolo - incarnavano i personaggi, mitici o realmente esistiti, che avevano influito in modo determinante sulle sorti della Città Eterna. Questo libro propone una galleria di ritratti di queste figure leggendarie, che hanno contribuito ad affermare il mito romano nella Storia. Soldati e politici, ma anche figure più umili, assurte alla fama per via delle loro virtù e della loro dedizione a Roma. Dal mitico avo Enea a Romolo, dagli Orazi ad Augusto, da Clelia (la salvatrice degli ostaggi romani di Porsenna) a Costantino il Grande: attraverso il racconto delle gesta di questi personaggi, Antonio Montesanti narra tutta la grande epopea di Roma antica. Dalle figure mitiche ai generali più decorati: la Roma degli eroi. Tra i personaggi citati: Cornelio Cosso, Furio Camillo, Decio Mure, Attilio Regolo, Caio Duilio, Quinto Fabio Massimo, Claudio Marcello, Scipione l'Africano, Tito Quinzio Flaminino, Claudio Druso, Germanico, Giulio Agricola, Aureliano, Flavio Azio.
14,90

I gerarchi fascisti. Da Italo Balbo a Roberto Farinacci, da Luigi Federzoni a Emilio De Bono: la storia dei più fidati uomini di Mussolini

di Giovanni Cecini

Libro: Copertina rigida

editore: Newton Compton Editori

anno edizione: 2022

pagine: 544

Le dittature sono spesso viste come concretizzazione politica dell'espressione "un uomo solo al comando", e per certi aspetti è proprio così. Tuttavia, nessun dittatore, nella storia, avrebbe potuto raggiungere il potere assoluto se non si fosse circondato di uomini pronti a tutto e a lui fedeli. Benito Mussolini, naturalmente, non fa eccezione. Il potere del capo del fascismo si resse, oltre che sul suo carisma e sulla brutalità della repressione, sui suoi gerarchi: uomini che condividevano la sua visione spietata, che lavorarono per costruire quell'apparato politico e militare capace di piegare l'Italia per un ventennio. Questo libro presenta una galleria di ritratti fondamentali per comprendere davvero la nascita e lo sviluppo del fascismo. Da Italo Balbo a Emilio De Bono, passando per Giovanni Gentile, Achille Starace, Dino Grandi e Galeazzo Ciano: trenta figure cardine del movimento mussoliniano, raccontate e analizzate con rigore storico e dovizia di particolari.
14,90

Breve storia del Giappone. Dai miti originari a quelli di oggi: la vicenda nipponica come non l'avete mai letta

di Antonio Moscatello

Libro: Copertina morbida

editore: Newton Compton Editori

anno edizione: 2022

pagine: 384

La storia del Giappone è un passe-partout in grado di rivelare i segreti di una affascinante realtà, spesso nota per le sue sgargianti e coloratissime manifestazioni di cultura pop. Se, da un lato, il Paese del Sol Levante rappresenta nel nostro immaginario l'emblema della modernità e delle avanguardie tecnologiche, dall'altro il fascino misterioso dei suoi templi e delle vicende di imperatori e samurai suggerisce una storia millenaria, le cui tracce sono disseminate lungo tutto il territorio dell'arcipelago. Le epoche che hanno scandito la storia del Giappone, avvicendandosi in un alternarsi ciclico di chiusura e apertura verso il mondo esterno, sono presentate nei capitoli di questo libro in modo chiaro e sorprendente, ideale per avvicinarsi a una cultura molto distante dalla nostra. Fin dalle prime pagine, il lettore sarà invitato a partire per un viaggio nello spazio e nel tempo che lo condurrà al fianco di mercanti e condottieri, assassini ed esteti, sacerdotesse e filosofi: un mosaico ricco e variegato che vi conquisterà. I mille volti del Sol Levante attraverso i secoli.
14,90

La storia segreta dei samurai

di Jonathan Clements

Libro: Copertina morbida

editore: Newton Compton Editori

anno edizione: 2022

pagine: 336

La straordinaria epopea della feroce casta dei guerrieri giapponesi I samurai sono l'incarnazione della tradizione marziale giapponese: eroi senza paura, che seguono il rigido codice del bushid? e preferiscono affrontare una terribile morte per harakiri piuttosto che conoscere il disonore della sconfitta. Eppure pochi sanno che in origine i samurai erano umili soldati di frontiera e guardie del corpo di ricchi signori, e solo nel corso dei secoli hanno acquisito sempre più potere, fino a diventare la classe dominante del Paese del Sol Levante, spesso più autorevole persino di shogun e imperatori. Un potere fondato sulla tattica militare, sull'estetica della guerra, sulla ferrea disciplina, su un'etica severa, ma anche su insospettabili intrighi di corte e su vendette sanguinose e spietate. Strategie, battaglie, armi e vendette dei signori della guerra giapponesi.
14,90

Sulle tracce dei criminali nazisti. Da Eichmann a Mengele, la storia vera dei nazisti sfuggiti al processo di Norimberga

di Andrew Nagorski

Libro: Copertina rigida

editore: Newton Compton Editori

anno edizione: 2022

pagine: 384

Andrew Nagorski - giornalista pluripremiato e grande esperto della seconda guerra mondiale, già autore di "Hitler. L'ascesa al potere" - ha ricostruito i casi dei gerarchi e dei gregari che riuscirono in un primo momento a evitare la condanna rifugiandosi all'estero. E, al contempo, racconta le esperienze degli uomini e delle donne che si misero sulle loro tracce e spesso scovarono questi criminali, riconsegnandoli finalmente alla giustizia internazionale. Alcuni "cacciatori di nazisti" divennero famosi, come Simon Wiesenthal ed Eli Rosenbaum, mentre altri operarono nell'ombra, riuscendo a trovare i ricercati solo molti anni dopo, al termine della loro vita. "Sulle tracce dei criminali nazisti" è un libro per chi ama la storia, forte di un'accurata ricerca e di documenti esclusivi, la cronaca di una vicenda rimasta a lungo avvolta dal mistero. Che fine hanno fatto i nazisti sfuggiti alla cattura e al processo di Norimberga?
14,90

Iscriviti alla nostra newsletter

Per restare aggiornato sulle novità in uscita, ricevere anteprime, contenuti aggiuntivi e promozioni

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.