Formiggini. Un editore piccino picciò - Antonio Castronuovo | GoodBook.it

Formiggini. Un editore piccino picciò

Formiggini. Un editore piccino picciò
titolo Formiggini. Un editore piccino picciò
Autore
Argomento Biografie e storie vere Biografie generali
Collana Fiabesca, 132
Editore Stampa Alternativa
Formato Libro: Copertina morbida
Pubblicazione 11/2018
ISBN 9788862226400
 
14,00
 

Scegli
La libreria di fiducia

Inserisci la città o il CAP della zona in cui risiedi
Si nasce editori come si nasce poeti, disse una volta Formíggini. Proprio vero: l'editoria, così come la poesia, non s'improvvisa. E lui con quella dote riuscì anche a diventare l'editore meno noioso del suo tempo. Il fatto è che Formíggini fu talmente tante cose da ingarbugliare ogni tentativo di classificazione: uomo ironico, ebreo che si sentiva italiano, editore, fondatore di riviste, scrittore, filosofo dell'umorismo. La sua vita di ebreo assimilato fu interrotta nel 1938 dalla tegola delle leggi razziali, contro cui decise di protestare col gesto più eclatante che ci sia: il suicidio. Questo libro narra la vita di un uomo straordinario, ma attraversa anche drammi e scempiaggini di quel ventennio fascista in cui fu attivo.
 

Libri dello stesso autore

Chi ha cercato questo ha cercato anche...

Iscriviti alla nostra newsletter

Per restare aggiornato sulle novità in uscita, ricevere anteprime, contenuti aggiuntivi e promozioni

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.