Piqueteros. La rivolta argentina contro il neoliberismo - autori-vari | GoodBook.it

Piqueteros. La rivolta argentina contro il neoliberismo

Piqueteros. La rivolta argentina contro il neoliberismo
titolo Piqueteros. La rivolta argentina contro il neoliberismo
curatore
traduttore
argomento Società, scienze sociali e politica Politica e governo
collana Fuorifuoco
editore DeriveApprodi
formato Libro
pagine 222
pubblicazione 01/2003
ISBN 9788887423860
 
12,00

Scegli
La libreria di fiducia

Inserisci la città o il CAP della zona in cui risiedi
Il 19 e 20 dicembre 2001, di fronte alla proclamazione dello stato d'assedio da parte del presidente De la Rua, un insieme di manifestazioni spontanee si trasformò rapidamente in un vero e proprio movimento insurrezionale. Da allora quel movimento si è tradotto in nuove forme di protagonismo sociale che hanno rappresentato il controcanto della devastante crisi economica e finanziaria che ha paralizzato l'Argentina. Questo libro è stato scritto dall'interno del movimento. Ne ricostruisce le premesse e ne snoda le potenzialità. I suoi protagonisti sono i "piqueteros", i "disoccupati organizzati", dei quartieri più poveri, sono gli uomini e le donne qualunque, spesso provenienti dalla classe media che è stata duramente colpita dalla crisi.
 

Chi ha cercato questo ha cercato anche...

Iscriviti alla nostra newsletter

Per restare aggiornato sulle novità in uscita, ricevere anteprime, contenuti aggiuntivi e promozioni

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo avviso, navigando in questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Acconsento