Il tuo browser non supporta JavaScript!

Ingólf Arnarson. Dramma epico in versi liberi. Un prologo e cinque atti (1990-2016)

Ingólf Arnarson. Dramma epico in versi liberi. Un prologo e cinque atti (1990-2016)
titolo Ingólf Arnarson. Dramma epico in versi liberi. Un prologo e cinque atti (1990-2016)
autore
argomento Poesia e studi letterari Poesia
editore Le Mezzelane Casa Editrice
formato Libro: Libro rilegato
pagine 188
pubblicazione 08/2017
ISBN 9788899964634
 
10,90
 
Difficile reperibilità
 

Cerca
la libreria-POINT più vicina

Inserisci la città o il CAP della zona in cui risiedi
Il dramma di Marcuccio tratta con originalità e chiarezza di linguaggio molti topos dell'epica germanica: i riferimenti ai combattimenti, al cozzar di spade, all'importanza della fama e della gloria; l'impiego di prove per testare la valorosità dell'eroe; la credenza e l'invocazione del fato, spesso personificato, il tema del tesoro e il motivo del viaggio in terra straniera. Essendomi occupato di fatalismo germanico, devo riconoscere che nell'opera di Marcuccio il destino non è un semplice concetto, un'idea, ma viene caricato di un significato proprio facendo di esso quasi un personaggio. Fato, destino, sorte, fortuna sono concetti che derivano dall'antico inglese wyrd, spesso personificato dalle Norne, che si riferisce a una cultura precristiana, pagana. A tutto ciò Marcuccio aggiunge elementi che rimandano alla conversione dell'Islanda al cristianesimo: la presenza di un monastero e di monaci, l'influenza celtica, la presenza di croci che viene, quindi, a rappresentare una fase successiva di sviluppo politico-sociale economico della vita dell'Islanda di epoca norrena.
 

Libri dello stesso autore

Chi ha cercato questo ha cercato anche...

Iscriviti alla nostra newsletter

Per restare aggiornato sulle novità in uscita, ricevere anteprime, contenuti aggiuntivi e promozioni

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.