Giornalismo nella Svizzera italiana (1950-2000). Vol. 2 - Enrico Morresi | GoodBook.it

Giornalismo nella Svizzera italiana (1950-2000). Vol. 2

Giornalismo nella Svizzera italiana (1950-2000). Vol. 2
titolo Giornalismo nella Svizzera italiana (1950-2000). Vol. 2
Autore
Editore Armando Dadò Editore
Formato Libro: Copertina rigida
Pagine 328
Pubblicazione 01/2017
ISBN 9788882814649
 
29,00
 

Scegli
La libreria di fiducia

Inserisci la città o il CAP della zona in cui risiedi
Degli anni successivi al secondo dopoguerra gli storici parlano come delle «trente glorieuses», per il Ticino di una «età dell'oro», del «paradiso della crescita economica» (Angelo Rossi). In quel periodo, nella piccola Svizzera italiana, è morta la tipografia di Gutenberg, alla radio si è aggiunta la televisione, il giornalismo è diventato una professione, il numero degli addetti si è decuplicato, è scomparsa la stampa quotidiana di partito e si discute se i giornali ormai si leggeranno sul web. Di questa stagione intensa e appassionante è stato riferito finora con saggi parziali, limitati per esempio alla crescita della radiotelevisione di servizio pubblico o alla storia di singoli giornali. Il lavoro di Enrico Morresi ha l'ambizione di leggere tale periodo da un punto di vista originale: la nascita, lo sviluppo e il consolidarsi di una professione - il giornalismo - dotata di proprie specificità, ideali e sistemiche.
 

Libri dello stesso autore

Iscriviti alla nostra newsletter

Per restare aggiornato sulle novità in uscita, ricevere anteprime, contenuti aggiuntivi e promozioni

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.