Il romanzo di Elisabetta. Da giovane donna a regina d'Inghilterra

Il romanzo di Elisabetta. Da giovane donna a regina d'Inghilterra
16,00
 
Reperibile
 

Scegli
La libreria di fiducia

Inserisci la città o il CAP della zona in cui risiedi
Inghilterra, 1939. Quando la futura regina Elisabetta conosce il principe Filippo di Grecia, lei ha solo tredici anni e lui diciotto. Filippo è da poco entrato al Britannia Royal Naval College di Dartmouth, dove la famiglia reale è in visita. Tra i due nasce subito un'intensa simpatia: cominciano una regolare corrispondenza, e presto l'amicizia si trasforma in innamoramento. Quando nel 1946 Filippo chiede la sua mano, Elisabetta per la prima volta si scontra con la famiglia, contraria al legame della figlia con un nobile squattrinato. Ma lei, volitiva e determinata, non vuole rinunciare a nessun costo all'uomo che ama e decide di restare al suo fianco, per poi convolare a nozze nel 1947. Sin dall'inizio il loro è un rapporto scandito dai doveri di corte: insieme affrontano la sfida più grande per Elisabetta, destinata al ruolo di sovrana del Regno Unito. E dopo l'incoronazione, Filippo è costretto a rinunciare alla sua brillante carriera in Marina per mettere gli interessi della Corona sempre al primo posto. Con uno sguardo dietro le quinte della famiglia reale britannica, Eva Maria Bast, in questo romanzo, racconta i primi anni dell'età adulta di Elisabetta sulla strada per il trono. Pagina dopo pagina illumina aspetti inediti della vita della sovrana più longeva della Storia, che ha regnato per oltre settant'anni osservando da una posizione privilegiata i cambiamenti epocali dell'ultimo secolo.
 

Chi ha cercato questo ha cercato anche...