Una bambina contro Stalin. L'italiana che lottò per la verità su suo padre - Gabriele Nissim | GoodBook.it

Una bambina contro Stalin. L'italiana che lottò per la verità su suo padre

Una bambina contro Stalin. L'italiana che lottò per la verità su suo padre
titolo Una bambina contro Stalin. L'italiana che lottò per la verità su suo padre
Autore
Argomento Biografie e storie vere Biografie generali
Collana Oscar storia
Editore Mondadori
Formato Libro: Copertina morbida
Pagine 277
Pubblicazione 01/2010
ISBN 9788804595663
 
10,50

Scegli
La libreria di fiducia

Inserisci la città o il CAP della zona in cui risiedi
Mosca, 1937. Un regista italiano specializzato in documentari di propaganda socialista, Gino De Marchi, viene prelevato dalla polizia segreta e di lui non si sa più nulla. La moglie Vera, all'oscuro di quanto sta avvenendo, viene convocata alla Lubjanka e, terrorizzata dalle minacce degli inquirenti, decide di prenderne le distanze e in seguito di divorziare. Luciana, la figlia tredicenne, molto legata al padre, compie invece la scelta opposta: lo aspetterà per anni, dedicando l'intera esistenza alla sua ricerca e, una volta informata della sua morte, nel 1956, alla difesa della sua memoria. Gabriele Nissim, che ha incontrato Luciana De Marchi numerose volte e ha potuto leggere le lettere e le carte private da lei conservate, ricostruisce con dovizia di particolari una straordinaria vicenda umana che la storiografia ufficiale ha finora ignorato, affrontando una realtà per molti aspetti ancora poco conosciuta, quella dei comunisti italiani in Unione Sovietica durante il regime staliniano.
 

Libri dello stesso autore

Chi ha cercato questo ha cercato anche...

Iscriviti alla nostra newsletter

Per restare aggiornato sulle novità in uscita, ricevere anteprime, contenuti aggiuntivi e promozioni

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.