Vivere e morire a Milano. Quando Milano non ha il cuore in mano - Giacomo Properzj | GoodBook.it

Vivere e morire a Milano. Quando Milano non ha il cuore in mano

Vivere e morire a Milano. Quando Milano non ha il cuore in mano
titolo Vivere e morire a Milano. Quando Milano non ha il cuore in mano
Autore
Argomenti Narrativa Narrativa moderna e contemporanea (dopo il 1945)
Scienze umane Storia
Editore L'Ornitorinco
Formato Libro: Copertina morbida
Pagine 122
Pubblicazione 12/2019
ISBN 9788864000855
 
14,00
 

Scegli
La libreria di fiducia

Inserisci la città o il CAP della zona in cui risiedi
"In questo libro si sostengono due tesi ambedue probabilmente sgradite alla maggioranza dei milanesi. La prima è che, negli ultimi duecento anni, la città di Milano sia decaduta culturalmente con una velocità progressivamente accelerata. La seconda è che, sempre la città di Milano, non abbia nella storia moderna d'Italia contato nulla e le decisioni importanti siano state prese sempre altrove, a Parigi, a Vienna, a Torino e a Roma. Mi rendo perfettamente conto che la maggioranza dei lettori, se mai ce ne saranno, troverà queste tesi assurde e indimostrabili anche perché Milano ha avuto, nella prima metà del '900, un grande sviluppo industriale e finanziario che l'ha portata ai vertici dell'economia italiana. D'altronde, sembra a molti che parte dei movimenti politici che hanno fatto la storia del nostro Paese, a incominciare dal fascismo per finire a 'Forza Italia', siano cominciati proprio a Milano e da qui abbiano influenzato tutto il resto dell'Italia. A me pare tutto ciò non vero e facente parte di quel 'mito milanese' costruito per rassicurare la laboriosa popolazione ambrosiana dedita agli affari e al lavoro senza molto capire di quello che avviene intorno."
 

Libri dello stesso autore

Chi ha cercato questo ha cercato anche...

Iscriviti alla nostra newsletter

Per restare aggiornato sulle novità in uscita, ricevere anteprime, contenuti aggiuntivi e promozioni

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.