Il tuo browser non supporta JavaScript!

Il fiore della notte

Il fiore della notte
titolo Il fiore della notte
autore
traduttore
argomenti Narrativa Gialli, thriller, horror
Narrativa Narrativa moderna e contemporanea (dopo il 1945)
collana Sotterranei
editore Minimum Fax
formato Libro: Copertina morbida
pagine 465
pubblicazione 06/2019
ISBN 9788833890708
 
19,00
 
Disponibile normalmente in 24/48h
 

Cerca
la libreria-POINT più vicina

Inserisci la città o il CAP della zona in cui risiedi
A New York la primavera annuncia ogni volta una rinascita: il clima si fa mite dopo i rigori dell'inverno, e la luce si ferma più a lungo, calando tra i grattacieli e i palazzi di arenaria, e tenendo lontana la notte e i suoi orrori. Per il detective Francis Mooney, ormai anziano, solitario, ribelle e insofferente a ogni regola ma tollerato dai superiori perché i tanti casi risolti lo rendono pressoché inamovibile, aprile è davvero il mese più crudele, perché è in questa stagione che, una volta all'anno, un misterioso assassino uccide le sue vittime. I delitti sono concentrati in tre o quattro isolati al centro di Manhattan, e qualsiasi passante si trovi nella zona dei teatri intorno alle dieci di sera, l'ora in cui la folla è più numerosa, può diventare il bersaglio ignaro di un grosso blocco di cemento lasciato cadere dal tetto di un palazzo. Le vittime sono ormai cinque, e la polizia insiste ad archiviare le loro morti come «accidentali», ma Mooney è certo che dietro l'apparente casualità di questi incidenti si nasconda la mano di un folle: anzi, di un vero e proprio serial killer. Comincia così un'indagine serrata, solitaria e ossessiva, che porterà l'anziano detective a fare i conti con un personaggio inconsueto quanto inaffidabile e pericoloso: un drogato, mitomane e paranoico, che si sente felice solo in ospedale, ma che è anche l'unico a poterlo aiutare nella ricerca della verità.
 

Scopri di più

Era in piedi sul tetto, con le mani giunte e i gomiti puntati sul parapetto di cemento. Una dolce brezza primaverile gli tormentava l’orlo dei pantaloni e gli sollevava il bavero. Entro breve sarebbe piovuto, lo si poteva percepire dalle esalazioni delle foglie sparse e dei bidoni pieni di spazzatura, qualcosa di molle e dolciastro che saliva a ondate dal basso. …
il fiore della notte Herbert Lieberman minimum fax estratto leggi un assaggio

Libri dello stesso autore

Chi ha cercato questo ha cercato anche...

Iscriviti alla nostra newsletter

Per restare aggiornato sulle novità in uscita, ricevere anteprime, contenuti aggiuntivi e promozioni

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.