Il tuo browser non supporta JavaScript!

Tatuaggi. Storia di una pratica ancestrale

Tatuaggi. Storia di una pratica ancestrale
titolo Tatuaggi. Storia di una pratica ancestrale
autore
illustratore
traduttore
argomenti Arti, cinema e spettacolo Forme d'arte
Narrativa Narrativa a fumetti
collana Pensare a fumetti
editore Sonda
formato Libro: Copertina rigida
pagine 80
pubblicazione 06/2019
ISBN 9788872240533
 
12,50
 
Disponibile normalmente in 24/48h
 

Cerca
la libreria-POINT più vicina

Inserisci la città o il CAP della zona in cui risiedi
Il tatuaggio è diventato una moda, ampiamente praticato e ricercato soprattutto dal punto di vista estetico. Le origini di questa pratica si perdono però nella notte dei tempi e forse anche íl suo significato e funzione. Un vero esperto in materia come Jérome Pierrat ne ripercorre la storia, accompagnato dalle tavole di Alfred: prima, come rito iniziatico, marchio di infamia presso alcuni popoli o di onore per altri, si è diffuso anche in Occidente favorito dalle spedizioni scientifiche nel Pacifico, fino a diventare un tratto distintivo di marinai, delinquenti nonché di alcune teste coronate... fino ai giorni nostri, in cui il tatuaggio serve a costruire la propria identità.
 

Chi ha cercato questo ha cercato anche...

Iscriviti alla nostra newsletter

Per restare aggiornato sulle novità in uscita, ricevere anteprime, contenuti aggiuntivi e promozioni

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.