Il tuo browser non supporta JavaScript!

Il corridoio dei passi perduti (Le couloir des pas perdus)

Il corridoio dei passi perduti (Le couloir des pas perdus)
titolo Il corridoio dei passi perduti (Le couloir des pas perdus)
autore
argomento Narrativa Narrativa moderna e contemporanea (dopo il 1945)
collana Nuove voci. Strade
editore GRUPPO ALBATROS IL FILO
formato Libro: Copertina morbida
pagine 293
pubblicazione 07/2018
ISBN 9788856791228
 
15,90
 
Disponibile normalmente in 72/96h
 

Cerca
la libreria-POINT più vicina

Inserisci la città o il CAP della zona in cui risiedi
"Un romanzo non è mai pura mimesi né pura fantasia" scrive l'Autore. Ed è così, perché in quello che scriviamo c'è sempre una parte di noi stessi. Quella parte a volte più nascosta che solo pochi hanno il privilegio di poter conoscere e che a volte sfugge anche a noi stessi. Il protagonista di questa storia è Nico (Nicodemo), un antieroe, la cui vicenda umana si confronta con altre storie tragiche come la rivoluzione francese e russa o la resistenza, fornendo una chiave di lettura di temi come il senso del male, il significato dell'amore, il senso della morte e l'angosciante orrore del potere. Il viaggiare del protagonista attraverso il tempo è il suo interrogarsi a vivere l'enigma del rapporto tra uomini e donne, tramite il suo amore per Dora, complice nella lotta armata e responsabile di una morte che separerà i loro destini. Lo spaesamento di Nico, la sua difficoltà di tracciare un confine tra bene e male, dopo anche l'esperienza in carcere che per lui è una sorte di esilio dalla vita, è una testimonianza, in un certo senso, dell'oscurità dell'epoca contemporanea.
 

Libri dello stesso autore

Chi ha cercato questo ha cercato anche...

Iscriviti alla nostra newsletter

Per restare aggiornato sulle novità in uscita, ricevere anteprime, contenuti aggiuntivi e promozioni

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.