Pandemie nella letteratura italiana. Narrazioni e scienza nella storia

Pandemie nella letteratura italiana. Narrazioni e scienza nella storia
titolo Pandemie nella letteratura italiana. Narrazioni e scienza nella storia
autore
argomento Scienze umane Storia
collana Scientia et Litterae
editore C'era una volta
formato Libro: Copertina morbida
pagine 214
pubblicazione 09/2020
ISBN 9788898295838
 
15,00
 
Disponibile normalmente in 24/48h
 

Cerca
la libreria-POINT più vicina

Inserisci la città o il CAP della zona in cui risiedi
Immaginiamo uno speleologo che con la sua torcia inserita nel casco protettivo, dalle profondità della preistoria e della storia, si arrampica su per le pareti cavernose del tempo cercando di risalire in superficie, fino ai nostri giorni, nel tentativo di condurre il lettore - attraverso il racconto, i fatti storici e gli studi scientifici - alla scoperta delle più note pandemie mondiali che hanno lasciato profonde tracce nelle società umane e nel pensiero dei più grandi scrittori della nostra letteratura. Il narratore-esploratore ci mostrerà così il colera, la tisi, la peste nera in periodi storici senza vaccini e medicinali in grado di difendere l'organismo umano dagli attacchi di questi spietati nemici. Risalendo le cavità sotterranee della grotta vedremo anche le epidemie del Terzo Millennio, fino ad arrivare al Nuovo Coronavirus che sta attanagliando il Mondo in questo nostro presente pieno di incertezze e di sfide importanti.
 

Libri dello stesso autore

Chi ha cercato questo ha cercato anche...

Iscriviti alla nostra newsletter

Per restare aggiornato sulle novità in uscita, ricevere anteprime, contenuti aggiuntivi e promozioni

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.