La maledetta barca. Il rischioso viaggio della Torpediniera 3 (1-3 novembre 1918) - Marina Rossi | GoodBook.it

La maledetta barca. Il rischioso viaggio della Torpediniera 3 (1-3 novembre 1918)

La maledetta barca. Il rischioso viaggio della Torpediniera 3 (1-3 novembre 1918)
titolo La maledetta barca. Il rischioso viaggio della Torpediniera 3 (1-3 novembre 1918)
Autore
Argomento Scienze umane Storia
Editore Editoriale Programma
Formato Libro: Copertina morbida
Pagine 111
Pubblicazione 10/2018
ISBN 9788866435952
 
9,00
 
Ordinabile
 

Scegli
La libreria di fiducia

Inserisci la città o il CAP della zona in cui risiedi
Con il presente contributo l'autrice vuol far capire, al di là di ogni retorica patriottica o mitizzazione dellAustria felix, la complessità dell'intreccio, i retroscena meno noti che prepararono l'arrivo dell'Italia a Trieste ed in tutto l'ex litorale asburgico. Quella svolta epocale deve essere collegata inevitabilmente all'evolversi degli eventi bellici al fronte occidentale, italiano balcanico, mediterraneo a partire dall'estate 1918. Alla disintegrazione degli imperi centrali contribuirono, in modo determinante, le sofferenze insopportabili determinate dalla guerra, rivendicazioni sociali e nazionali, incentivate dai 14 punti di Wilson. Soldati dell'esercito austroungarico di ogni nazionalità combatterono al fronte del Piave e nella Battaglia del Solstizio. La questione di Trieste non si può comprendere isolatamente. Ci aiutano in tal senso pubblicazioni recenti, edite soprattutto in Croazia ed a Vienna, e documenti rimasti nell'ombra per molti decenni, come la memoria del vicecomandante della torpediniera 3 Gebauer, oltre alla testimonianza dell'esponente più importante del partito liberalnazionale italiano a Trieste, Marco Samaja. Alla fine dell'ottobre 1918 il destino dell'ex Litorale non era ancora deciso. L'obiettivo di questa pubblicazione è quello di illustrare le variabili che hanno determinato quell'esito finale. Nei giorni del "finis Austriae", in un complesso intreccio di fattori politici e militari, ecco perché la pericolosa missione affidata alla torpediniera 3, sequestrata dal comitato slavo di Zagabria alla flotta austroungarica, aprì la rotta al cacciatorpediniere Audace.
 

Libri dello stesso autore

Chi ha cercato questo ha cercato anche...

Iscriviti alla nostra newsletter

Per restare aggiornato sulle novità in uscita, ricevere anteprime, contenuti aggiuntivi e promozioni

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.