L'angoscia pandemica. Le parole della cura - Massimo Cocchi, Fabio Gabrielli | GoodBook.it

L'angoscia pandemica. Le parole della cura

L'angoscia pandemica. Le parole della cura
titolo L'angoscia pandemica. Le parole della cura
Autori ,
Illustratore
Argomento Società, scienze sociali e politica Società e cultura: argomenti d'interesse generale
Collana Slim Book
Editore Olio Officina
Formato Libro: Copertina morbida
Pagine 96
Pubblicazione 11/2020
ISBN 9788894887372
 
14,00
 
Ordinabile
 

Scegli
La libreria di fiducia

Inserisci la città o il CAP della zona in cui risiedi
Nell'epoca più tecnologicamente avanzata e scientificamente assistita, ci si trova per la prima volta a fare i conti con la sopravvivenza biologica. L'irruzione del Covid-19 ha determinato una frattura profonda. Ne è scaturito un tempo di incertezza e angoscia che a differenza della paura si nutre sempre dell'indeterminato e dell'incerto. Il biochimico Massimo Cocchi e il filosofo Fabio Gabrielli attraverso la loro analisi offrono parole terapeutiche che fungano non da soluzione conclusiva ed esaustiva, ma da pista di ricerca e fecondo confronto per quanti non si rassegnano al carattere intimidatorio e apparentemente immodificabile del mondo. Siamo chiamati a far circolare la vita, non le pratiche di morte; siamo chiamati al coraggio, che non è la temerarietà e nemmeno la vigliaccheria. Così, in due distinte sezioni, una filosofica, l'altra biologica-biochimica, si prende in esame l'attuale situazione esistenziale e psicologica prodotta dalla pandemia, individuando in una nuova cultura del corpo, con le pratiche comunitarie della tenerezza, come nell'accuratezza farmacologica e nell'ausilio della probiotica, le possibili terapie dell'anima.
 

Libri dello stesso autore

Chi ha cercato questo ha cercato anche...

Iscriviti alla nostra newsletter

Per restare aggiornato sulle novità in uscita, ricevere anteprime, contenuti aggiuntivi e promozioni

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.