Il tuo browser non supporta JavaScript!

L'invasione immaginaria. L'immigrazione oltre i luoghi comuni

L'invasione immaginaria. L'immigrazione oltre i luoghi comuni
titolo L'invasione immaginaria. L'immigrazione oltre i luoghi comuni
autore
argomenti Scienze umane Filosofia
Società, scienze sociali e politica Società e cultura: argomenti d'interesse generale
collana Saggi tascabili Laterza
editore Laterza
formato Libro: Copertina morbida
pagine 171
pubblicazione 02/2020
ISBN 9788858136959
 
14,00
 
Disponibile normalmente in 24/48h
 

Cerca
la libreria-POINT più vicina

Inserisci la città o il CAP della zona in cui risiedi
Il sovranismo ha vinto nelle menti prima ancora di vincere nelle urne: ha cavalcato le preoccupazioni delle persone nei confronti del fenomeno immigrazione costruendo un nemico immaginario. Ma la realtà è molto diversa da quella che ci viene raccontata. Non è vero che negli ultimi anni ci sia stata un'invasione. Non è vero che gli immigrati siano prevalentemente maschi, africani e musulmani. Non è vero che l'immigrazione sia conseguenza diretta della povertà o che i rifugiati abbiano come principale destinazione l'Europa. Il fenomeno delle migrazioni in realtà è molto differenziato e richiede risposte politiche articolate. Per uscire dal clima sociale avvelenato in cui viviamo, è necessario ricordare numeri e fatti e proporre soluzioni concrete.
 

Libri dello stesso autore

Chi ha cercato questo ha cercato anche...

Iscriviti alla nostra newsletter

Per restare aggiornato sulle novità in uscita, ricevere anteprime, contenuti aggiuntivi e promozioni

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.