La sorte delle parole. Testi veneti dalle origini all'Ottocento. Edizioni, strumenti, lessicografia - Nello Bertoletti, Lorenzo Tomasin, Alfredo Stussi | GoodBook.it

La sorte delle parole. Testi veneti dalle origini all'Ottocento. Edizioni, strumenti, lessicografia

La sorte delle parole. Testi veneti dalle origini all'Ottocento. Edizioni, strumenti, lessicografia
titolo La sorte delle parole. Testi veneti dalle origini all'Ottocento. Edizioni, strumenti, lessicografia
Autori , ,
Curatori , ,
Argomento Lingua Linguistica
Collana Vocabolario storico dei dialetti veneti
Editore ESEDRA
Formato Libro: Copertina morbida
Pagine 256
Pubblicazione 05/2009
ISBN 9788886413879
 
31,00
 
Ordinabile
 

Scegli
La libreria di fiducia

Inserisci la città o il CAP della zona in cui risiedi
Il presente volume raccoglie gli atti dell'incontro di studio svoltosi a Venezia nel maggio del 2002 nell'ambito del progetto MIUR "Vocabolario dei dialetti veneti" (Università di Padova, Pisa-Scuola Normale, Venezia e Udine). La prima parte è dedicata alla presentazione dei due progetti lessicografici maggiori ai quali il gruppo di ricerca attende (il Vocabolario dei dialetti veneti e il Vocabolario del pavano) e ad altre ricerche in cantiere, soprattutto nell'ambito di raccolte ed edizioni di testi medievali. La seconda parte del volume entra nel campo della filologia del testo teatrale, in rapporto ad alcuni tra i principali autori veneti, l'opera dei quali viene affrontata nelle sue generalità e nei risvolti dell'implicazione dialettale.
 

Libri dello stesso autore

Chi ha cercato questo ha cercato anche...

Iscriviti alla nostra newsletter

Per restare aggiornato sulle novità in uscita, ricevere anteprime, contenuti aggiuntivi e promozioni

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo avviso, navigando in questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Acconsento