Scuola Normale Superiore: Studi

Dal frammento al trattato. Gino Severini: trascrizioni, ricette e note tecniche, progetti di opere

di Margherita D'Ayala Valva

Libro

editore: Scuola Normale Superiore

anno edizione: 2018

pagine: 320

Negli anni in cui scrive il trattato "Du cubisme au classicisme", uscito nel 1921, Gino Severini inizia una riflessione profonda e uno studio attento sulle tecniche artistiche, raccogliendo le sue osservazioni in numerosi quaderni e taccuini. Questi documentano l'elaborazione pratica e concettuale di un gruppo di nature morte, seguite in tutte le fasi dell'esecuzione: la preparazione delle tele, la miscela dei colori impiegati, la composizione-impianto geometrico, il calcolo degli effetti di giustapposizione dei colori fino alle osservazioni sull'equilibrio d'insieme elaborate a posteriori. I quaderni, densi di inserti e ritagli, e arricchiti da trascrizioni da altre letture, con ricette o note tecniche, condensano il significato che ha il mestiere per un pittore formatosi durante il primo decennio del secolo, e sempre intento a imparare, con una tendenza spiccata all'autonormatività. Essi rivelano l'interazione fra un approccio sperimentale alla materia e un'attitudine all'ordine e alla geometria.
28,00

Lezioni hegeliane

Libro: Copertina morbida

editore: Scuola Normale Superiore

anno edizione: 2018

pagine: 126

È possibile superare l'alternativa tra realismo e idealismo? È davvero finita ogni narrazione storica? In che termini la logica dialettica può ancora aiutarci a ripensare la libertà? A queste domande Remo Bodei, Jean-Francois Kervégan, Angelica Nuzzo e Witter Jaeschke rispondono interrogando in modo sapiente i testi hegeliani. Nel mostrare come Hegel si sia fatto interprete del proprio tempo, questi saggi gettano nuova luce su aspetti della sua riflessione che sembravano aver in parte esaurito la loro energia. Le lezioni raccolte in questo volume rivelano come la filosofia di Hegel, dopo duecento anni, possegga ancora una forza speculativa in grado di confrontarsi con le principali questioni del pensiero contemporaneo.
25,00

Ecce homo. Studi su Montaigne

di Nicola Panichi

Libro

editore: Scuola Normale Superiore

anno edizione: 2017

pagine: 452

Spesso per uno studioso c'è un autore che si staglia su tutti gli altri e diventa una specie di pietra magica capace di raccogliere tutti i fili di una ricerca, anche quelli più lontani. Sono gli autori con i quali chi studia stabilisce, con gli anni, un rapporto speciale: di amicizia e, nei casi più straordinari, quasi di fraternità. Quelli che si chiamano gli autori di una vita, perché si intrecciano con gli interessi più profondi - filosofici, culturali, politici, religiosi ed anche esistenziali - di chi continua a studiarli, ponendo loro sempre nuove domande. Alle quali essi sono in grado di rispondere, spostando i problemi - ed è questo che rilancia, in un moto inesauribile, l'interesse e la ricerca - su un piano sempre più alto e più complesso, in un nuovo terreno, spesso imprevedibile. Amicizia: una parola, un sentimento molto amato da Michel de Montaigne, l'autore al centro di questo libro di Nicola Panichi, una delle interpreti più importanti, e più sottili, del perigordino sia in Italia che sul piano internazionale. Esso raccoglie saggi e studi pensati e scritti in momenti diversi ma unificati dal 'problema' che li ha generati e che è chiaro fin dal titolo scelto dall'autrice. Chi lo legge potrà verificare come l'amicizia per un autore possa diventare la chiave più preziosa per penetrare nella sua esperienza umana e intellettuale.
35,00

L'ultimo Ariosto. Dalle Satire ai Frammenti autografi

di Ida Campeggiani

Libro

editore: Scuola Normale Superiore

anno edizione: 2017

pagine: 498

Ariosto partecipe della storia del suo tempo o tessitore di favole? Umanista dedito all'arte o affannato governatore della Garfagnana? A lungo queste interpretazioni sono parse inconciliabili. In questo libro, prendendo le mosse dalle Satire e da alcuni luoghi inaspettatamente polemici del poema e delle Rime, si mettono sotto esame i Cinque canti, avanzando una nuova soluzione del problema cronologico e interpretativo. Si approda poi alle commedie in versi e alle giunte del Furioso, i cui frammenti autografi sono oggetto di un'indagine approfondita. Ne scaturisce una ricostruzione a largo raggio, che prova a guardare in maniera innovativa aspetti stilistici e problemi filologici, e tenta di ridisegnare il percorso, accidentato e malinconico, dell'ultimo Ariosto, mostrando come finzione e realtà non si escludano, tanto nella semantica profonda dei testi quanto nella loro veste espressiva.
28,00
28,00
25,00

Il Thesmophorion di Entella. Scavi in Contrada Petraro

Libro: Libro in brossura

editore: Scuola Normale Superiore

anno edizione: 2016

pagine: 408

L'edizione dello scavo del santuario di Contrada Petraro, un thesmophorion situato immediatamente al di fuori del perimetro urbano dell'antica Entella, contribuisce in maniera significativa alla conoscenza dell'ideologia religiosa delle popolazioni anelleniche dell'isola. Nella Sicilia occidentale non esisteva infatti, finora, nessuna traccia consistente della diffusione del culto di Demetra tra le popolazioni locali: una Demetra non solo dispensatrice di grano e fertilità ma anche di leggi e regole alla base del vivere civile. Il contesto entellino, interessante per la ricchezza delle sue offerte e la continuità di una lunga prassi rituale, documenta per la prima volta la diffusione di un culto tesmoforico in piena area elima, confermando la complessità culturale di questa parte di Sicilia - terra di incontri e mediazioni tra Elimi, Sicani, Greci e Fenici.
45,00

Michele Rosi. Appunti personali 1901-0933

di Michele Rosi

Libro

editore: Scuola Normale Superiore

anno edizione: 2016

Michele Rosi, oltre che uno storico, è stato un insegnante e un maestro interessato a trasmettere ai suoi studenti valori, norme di comportamento e un patriottismo non privo di spirito critico. In questo volume viene pubblicato per la prima volta il diario privato cui affidò, fra il maggio del 1901 e il novembre del 1933, le sue riflessioni sul mestiere di storico, il Risorgimento, la vita accademica, la scuola, le vicende politiche del suo tempo. L'edizione offre un'ampia selezione dei luoghi più significativi del manoscritto, arricchita da un'introduzione critica e da un apparato di note, mettendo a disposizione del lettore un punto di osservazione inedito su un periodo cruciale della storia d'Italia.
28,00
28,00

Valentino Gentile e il dissenso religioso nel Cinquecento. Dalla Riforma italiana al radicalismo europeo

di Luca Addante

Libro

editore: Scuola Normale Superiore

anno edizione: 2014

pagine: 292

Nel Cinquecento si impongono nuove concezioni delle libertà e nuovi modi di concepire il mondo indipendenti dalla divinità. Sono concezioni, e pratiche, che hanno avuto un'incidenza decisiva nel lungo e contrastato percorso che porta alla Rivoluzione scientifica, all'Illuminismo e alle rivoluzioni politiche del Sei-Settecento. In questa storia ha avuto una funzione decisiva il movimento degli eretici italiani del Cinquecento al quale Delio Cantimori nel 1939 dedicò il suo fondamentale lavoro. Rifacendosi a questa lezione, che ha ormai il valore di un classico, il volume esamina il radicalismo religioso in Italia e ne segue la circolazione europea, concentrando l'obiettivo su uno dei protagonisti più interessanti ma meno noti: Valentino Gentile.
25,00

Universals in ancient philosophy

Libro

editore: Scuola Normale Superiore

anno edizione: 2014

pagine: 546

35,00
35,00

Iscriviti alla nostra newsletter

Per restare aggiornato sulle novità in uscita, ricevere anteprime, contenuti aggiuntivi e promozioni

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.