Collana Fotografia - Ultime novità | P. 9

Skira: Fotografia

Anthony McCall. Solid light works. Ediz. italiana e inglese

Libro

editore: Skira

anno edizione: 2015

pagine: 132

Inglese di nascita, ma residente a New York dal 1973, Anthony McCall si dedica, a partire dai primi anni settanta, alla sperimentazione artistica nell'ambito dell'Expanded Cinema. Le sue "Solid Light Sculptures" mettono in questione lo statuto stesso del mezzo cinematografico collocandosi tra scultura, performance, disegno e cinema. Fasci luminosi piani, curvi o conici, le sculture di luce solida di McCall attraversano lo spazio espositivo delineando volumi e ambienti e stagliandosi nella foschia artificiale che pervade l'aria. Negli spazi del Museo d'arte della Svizzera italiana presso il LAC Lugano Arte e Cultura, che con Anthony McCall inaugura la sua attività, luce e spazio diventano teatro di una irripetibile esperienza partecipativa. Il volume, curato da Bettina Della Casa, presenta i contributi degli studiosi Luke Skrebowski e Antonio Somaini, oltre a una recente intervista a McCall di Jarrett Earnest, ed è arricchito da fotografie inedite che documentano la mostra di Lugano.
35,00

Studio Origoni Steiner. Natura e artificio

Libro

editore: Skira

anno edizione: 2015

25,00
40,00

Stardust. Ediz. inglese

di David Bailey, Tim Marlow

Libro

editore: Skira

anno edizione: 2015

pagine: 272

58,00

Zambian portraits. Ediz. italiana e inglese

di Paolo Solari Bozzi

Libro: Copertina rigida

editore: Skira

anno edizione: 2015

pagine: 176

Per quattro mesi, nel 2014, Paolo Solari Bozzi ha viaggiato a bordo del proprio fuoristrada in compagnia della moglie Antonella attraverso lo Zambia, in totale autonomia, coprendo oltre diecimila chilometri, per lo più su strade sterrate e spingendosi fino alle zone più remote e sconosciute di questo affascinante Paese, comprese le paludi del Bengweulu, dove gli abitanti non hanno quasi mai incontrato un viaggiatore europeo. Utilizzando macchine fotografiche meccaniche di medio formato e grandangoli, Paolo ha immortalato in 122 immagini in bianco e nero - sviluppate e stampate personalmente nella sua camera oscura - le persone incontrate, nel loro naturale habitat, per lo più lavorativo. Nel tentativo di captarne lo stato d'animo, il fotografo si è concentrato sulle loro espressioni facciali, in particolare sui loro sguardi. "Zambian portraits", che segue la prima pubblicazione dell'autore ("Namibia sun pictures", Tecklenborg 2013), è un'ulteriore testimonianza dell'amore di Paolo Solari Bozzi per la poesia dell'Africa e dei suoi popoli.
60,00

Francesco Maria Colombo. Sguardi privati. Sessanta ritratti italiani. Ediz. italiana e inglese

Libro: Copertina rigida

editore: Skira

anno edizione: 2015

pagine: 96

Sessanta ritratti, fra bianco e nero e colore. Fra vuoti e pieni. Fra silenzi e sussulti. L'approccio alla fotografia di Francesco Maria Colombo è di tipo meditativo, perché osserva lentamente i suoi soggetti lasciandoli liberi di esprimersi nel tempo e nello spazio che preferiscono. Queste immagini sembrano svelarci l'atto finale di una ricerca che segue, esplora e stana il suo soggetto fino al momento in cui sceglie di aprirsi all'obiettivo della macchina fotografica. In un certo senso, questi ritratti esprimono l'idea del dramma interiore e dell'intimità profonda che gli stessi personaggi scelgono di raccontare in fotografia. È come se dalla "scoperta meravigliosa" essi si aspettassero la rappresentazione più pura di se stessi, ponendo l'attenzione sulla figura del fotografo-interprete dell'uomo e della vita. Ogni ritratto della sequenza sembra svelare un segreto.
30,00

Riccardo Varini

di Arturo Carlo Quintavalle

Libro

editore: Skira

anno edizione: 2014

30,00

Nickolas Muray. Celebrity portraits

Libro: Copertina rigida

editore: Skira

anno edizione: 2014

pagine: 240

Pubblicato in occasione della mostra genovese organizzata da MondoMostre Skira e Genova Palazzo Ducale Fondazione per la Cultura, il volume ripercorre la carriera eclettica di Nickolas Muray, dagli scatti alle celebrità hollywoodiane ai lavori più prettamente legati alla grande pubblicità, attraverso oltre 200 immagini provenienti dalla George Eastman House, dagli archivi Nickolas Muray, da quelli di Condé Nast-Vanity Fair e da diverse collezioni private. Un excursus fotografico di circa 40 anni, dai primi anni Venti quando riceve il suo primo incarico dalla prestigiosa rivista Harper Bazaar - e dopo qualche anno da Vanity Fair - fino alla sua consacrazione come uno dei più famosi ritrattisti d'America. Dal 1920 al 1940 Muray esegue oltre 10.000 ritratti di attori, ballerini, stelle del cinema, politici e scrittori: tra le foto più famose spiccano quelle a Marylin Monroe, Greta Garbo, Charlie Chaplin, Joan Crawford, Elizabeth Taylor, Marlene Dietrich, Martha Graham, Florence Reed, Gloria Swanson e Claude Monet. Muray ha creato anche molte immagini pubblicitarie divenute vere e proprie icone. A partire dal 1930 i suoi lavori pubblicitari, i primi a colori, apparvero sui più noti magazine americani; perfezionando la tecnica carbro imparata a Berlino negli anni degli studi sulla fotoincisione, Muray riesce a stampare delle perfette fotografie a colori, che lo rendono il maestro riconosciuto di tale tecnica.
40,00

Modena e i suoi fotografi dal dopoguerra agli anni Novanta

di Chiara Dall'Olio, Stefano Bulgarelli

Libro: Copertina morbida

editore: Skira

anno edizione: 2014

pagine: 144

36,00

La fotografia

Libro: Copertina rigida

editore: Skira

anno edizione: 2014

pagine: 304

Questo quarto e ultimo volume della collana affronta i grandi temi della fotografia contemporanea, le questioni relative alla realizzazione e all'utilizzo della fotografia nella società odierna. Con l'avvento del digitale e della rete, la fine del XX secolo e l'inizio del XXI hanno segnato una tappa fondamentale nell'evoluzione della tecnica e del linguaggio fotografico, che ha investito professionisti e dilettanti, studiosi e appassionati, e ha portato alla realizzazione di un numero incredibile di immagini fotografiche, spesso condivise tra milioni di persone. Ma questi anni si sono caratterizzati anche per l'affermazione della fotografia come uno dei linguaggi di maggior successo nel mondo dell'arte contemporanea, come dimostrano anche le vertiginose quotazioni raggiunte da alcune delle opere riprodotte in questo volume. Tecnologia, informazione, comunicazione, economia, arte: ancora una volta la fotografia è al centro dei grandi mutamenti sociali, ed è a sua volta in continua evoluzione. Il volume analizza i principali maestri della fotografia degli anni 1981-2013 (Robert Mapplethorpe, Luigi Ghirri, Martin Parr, Boris Mikhailov, Nan Goldin, Jeff Wall, Cindy Sherman) e si conclude con una riflessione sul ruolo della fotografia nell'età della globalizzazione e della informatizzazione.
60,00

Kenro Izu. Territori dello spirito. Ediz. italiana e inglese

Libro: Copertina rigida

editore: Skira

anno edizione: 2014

pagine: 120

Concepito come una retrospettiva, questo volume presenta la raffinata ricerca artistica di Kenro Izu (Osaka, 1949) e il lungo lavoro che ha condotto per oltre trent'anni, come un instancabile pellegrino, nei più suggestivi siti sacri del mondo: dalle piramidi egiziane alle antiche pietre di Stonehenge, dal sito di Angkor Wat in Cambogia ai templi buddisti di India e Indonesia, dal deserto della Siria alle vette tibetane. Affascinato dalla sublime bellezza delle vestigia antiche, il fotografo giapponese individua nel recupero di stili e tecniche di stampa tipici della fotografia ottocentesca il mezzo più adatto per imprimere le atmosfere mistiche dei luoghi incontrati.
40,00

Mimmo Jodice. Arcipelago del mondo antico

Libro: Copertina rigida

editore: Skira

anno edizione: 2014

pagine: 140

Mimmo Jodice presenta una nuova selezione di opere dalla grande indagine sul Mediterraneo con cui da oltre trent'anni continua ad affascinare il pubblico di tutto il mondo. Attraverso una raccolta di cinquanta opere fotografiche, in parte inedite, l'autore ci guida in un percorso alla ricerca della memoria, ricomponendo l'immagine delle civiltà che hanno scandito la storia antica del mare nostrum. Il suo è un viaggio a ritroso nel tempo, dove le rovine e le statue riacquistano vita divenendo persone, dei ed eroi capaci di esprimere i nostri stessi sentimenti. Con un'intensa coniugazione di realismo e visionarietà, le sue fotografie ci ricordano la necessità di riprendere contatto con la nostra storia, restituendo frammenti carichi di memoria che si perdono lungo le linee del tempo.
40,00

Iscriviti alla nostra newsletter

Per restare aggiornato sulle novità in uscita, ricevere anteprime, contenuti aggiuntivi e promozioni

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.