Collana Narrativa - Ultime novità

Tespi: Narrativa

Odio

di Andrea Borla

Libro: Copertina morbida

editore: Tespi

anno edizione: 2013

pagine: 192

Ascoltate l'assassino raccontare la sua storia e scoprite l'identità della vittima in un avvincente giallo al contrario. Attraverso la sua confessione in carcere, il protagonista di questa storia ripercorre le vicende che lo portarono a commettere l'assassinio; ad uno ad uno, ci vengono presentati tutti i personaggi del romanzo, dal caro amico Franco alla bella e avvenente Kym, dal dottor Testa allo sfortunato Mario: ognuno di questi è la possibile vittima, ognuno di questi è intrecciato nei fili della vicenda e ha sparsi intorno i semi dell'odio, "piccoli e neri, come quelli del papavero", ma che hanno come concime la gelosia. Un romanzo di violente passioni scandito dai racconti che il protagonista scrive in carcere: storie di rabbia e di violenza, di perversione e di pazzia, specchi - appunto - del suo animo tormentato dall'odio.
10,00

L'adottato. Una piccola e buffa storia tra realtà e fantasia

di Josè Monti

Libro: Copertina morbida

editore: Tespi

anno edizione: 2008

pagine: 204

Una "sbandata cicogna viaggiatrice", dopo cento giorni e cento notti di viaggio, smarrisce il sacco contenente il piccolo ospite che avrebbe dovuto raggiungere i propri genitori. Dopo l'incontro con mamma Luna, che segnerà la prima delle tante adozioni del bimbo senza nome, il piccolo trascorrerà ogni giorno della sua vita alla ricerca della sua vera madre, divenendo il protagonista di mille avventure: incontrerà lo scontroso papà Sole e il generoso e severo Picchio, farà la conoscenza di Goa Goa, divenendo un "folletto tutto matto" e vivendo nel bosco, e poi scenderà in città, lasciandosi alle spalle il mondo incantato. Da ogni esperienza, il bimbo raccoglierà nuovi insegnamenti, finché non riceverà l'ultima grande lezione dal personaggio che - dandogli finalmente un nome - lo accompagnerà verso una nuova fase della sua vita, trasformandolo in un uomo. Il romanzo, scandito dalle filastrocche di mamma Luna e dagli estratti dal diario del piccolo bimbo sperduto, è stato illustrato dallo stesso Josè Monti, autore della storia.
10,00

Non sono il solito scrittore «che cerca titoli originali»

di Luca Torzolini

Libro: Copertina morbida

editore: Tespi

anno edizione: 2008

pagine: 256

Lo "sproloquio" di un "uomo che non voleva vivere nel racconto", un personaggio partorito dalla mente di Luca Torzolini che decide di uscire dal foglio, realizzando di essere solo il pensiero dello scrittore. Lungi dal presentare una struttura lineare o quantomeno armonica, "Non sono il solito scrittore che cerca titoli originali" intreccia tra loro i più svariati stili espressivi e tematiche antitetiche: la poesia aulica si alterna con il racconto erotico, il frammento filosofico introduce l'aforisma demenziale. L'autore crea, per una realtà incoerente, uno specchio altrettanto deforme: l'assurdo viene presentato attraverso profonde riflessioni, ma "vissuto" nell'intreccio di queste con la comicità e con i continui colpi di scena dei racconti. La componente autobiografica si manifesta attraverso le esperienze sessuali dell'autore, i suoi "atti poetici" e l'assalto delle ulcere. Completano il libro, un manuale di seduzione, una surreale corrispondenza epistolare e divertenti appendici.
10,00

Lavorare stronca. 23 racconti lavorati a mano

di Angelo Zabaglio

Libro: Copertina morbida

editore: Tespi

anno edizione: 2008

pagine: 166

Tra la barzelletta che apre il volume e quella che lo chiude, troviamo i ventitre racconti "lavorati a mano" da Angelo Zabaglio e Andrea Coffami: un romano di borgata ci racconta il suo tour nella capitale con un'americana incontrata a due passi dal Colosseo; alla trattoria Brutto Anatroccolo danno il via a una gara in cui vincerà chi sarà in grado di indovinare la parola misteriosa che comincia in U e finisce in O; intanto, tra una rivisitazione contemporanea e d'avanguardia di Cecco Angiolieri, scioglilingua e "storie-antigrammaticali", ci si imbatte in chi impazzisce all'idea di leccare l'apparecchio per i denti di Laura, chi "corre involontariamente" e chi va alla disperata ricerca del proprio tempo perso. Un libro che spesso scivola nell'avanguardia letteraria, senza schemi che limitino l'espressione e pervaso da un sano incontrastato umorismo.
10,00

Cronache degli artisti e dei commedianti

di Giorgia Tribuiani

Libro: Copertina morbida

editore: Tespi

anno edizione: 2008

pagine: 192

Ventidue racconti. Un viaggio tra il surreale e il fantastico, tra invenzioni oniriche e suggestioni visionarie. La mancanza di certezze e i conflitti umani vengono raccontati sottoforma di parabole letterarie: ci imbattiamo in Venere che, scesa dalla Torre d'Avorio, finisce per prostituirsi nella grande metropoli; veniamo trasportati nel grande palazzo del Carnevale, nel quale è necessario creare una maschera di cartapesta identica a quella di tutti gli altri per poter sopravvivere; giungiamo su Rerat, dove gli uomini - nati con una gamba sola - partecipano a una grande pesca di beneficenza che donerà loro un'altra, raccapricciante gamba; facciamo la conoscenza di un giovane convinto di essere il creatore di tutto ciò che lo circonda e di un altro che vede sparire a poco a poco le persone e le cose che compongono il suo mondo. Vita e arte tessono tra queste pagine una tela in grado di intrappolare storie in apparenza dissimili tra loro; artisti e commedianti, intanto, intrecciano le loro storie fino a lacerare irreparabilmente il confine che li separa.
10,00

Lato guasto

di Domenico Mangiafave

Libro: Copertina morbida

editore: Tespi

anno edizione: 2008

pagine: 80

"Uno scritto disarmonico e discontinuo (...) uno scritto che privilegia l'irregolare, la confusione, il disordine all'utopia della linearità, perché l'esistenza è tutto fuorché linearità." Tra il romanzo e l'autobiografia, "Lato guasto" mescola esperienze di vita del protagonista con riflessioni sull'arte, sulla cultura di massa, sull'esistenza umana, sull'amore, sul caos; le devote pagine in onore di Henry Miller e le belle frasi dedicate all'amata Esse, si alternano con pensieri sparsi e disordinati. Pervade la storia, la ricerca di una personale strada da seguire, legata indissolubilmente - nel caso dell'autore - alla scrittura. Un invito al lettore a "lasciare un segno", trasformandosi nello scultore del proprio tempo.
10,00

Iscriviti alla nostra newsletter

Per restare aggiornato sulle novità in uscita, ricevere anteprime, contenuti aggiuntivi e promozioni

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo avviso, navigando in questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Acconsento