Collana Testimon. fra cron.e storia.II guerra mon - Ultime novità

Ugo Mursia Editore: Testimon. fra cron.e storia.II guerra mon

I reduci raccontano. Storie di alpini bergamaschi

Libro: Copertina morbida

editore: Ugo Mursia Editore

anno edizione: 2010

pagine: 352

Le testimonianze di reduci alpini bergamaschi che hanno vissuto in prima persona i tragici avvenimenti della Seconda guerra mondiale prima sballottati da un fronte all'altro: Africa, Francia, Albania, Grecia, Jugoslavia, Russia e poi rinchiusi nei campi di prigionia in Germania, nell'Unione Sovietica e persino in Sud Africa e in Australia. Pagine ricche di umanità che testimoniano come i soldati italiani si comportarono sempre con onore: c'era da salvaguardare la dignità della nazione, c'erano il dovere da compiere, sempre e ovunque, la solidarietà con i commilitoni da non tradire, l'ubbidienza ai superiori, la propria coscienza. Un vero concentrato di valori umani messi quotidianamente a dura prova che ha fatto grandi questi uomini.
20,00

Mantracking. L'arte di leggere le tracce per ritrovare, inseguire e catturare esseri umani

di Paolo Bozzo

Libro: Copertina morbida

editore: Ugo Mursia Editore

anno edizione: 2018

pagine: 180

L'arte di leggere le tracce per ritrovare, inseguire e catturare esseri umani. Manuale per soccorritori, Forze di Polizia e Militari. "Cercare e seguire uomini in ambienti ostili, impervi e selvaggi è un'attività arcaica, complessa e a volte pericolosa". Il Mantracking, cioè la capacità di cercare, leggere e interpretare le tracce di un essere umano nell'ambiente naturale, è un'arte antichissima che negli ultimi anni è stata riscoperta e rinnovata. Utilizzata oggi da squadre di Ricerca e Soccorso, da CTU e dalle Forze di Polizia di molti Paesi, è diventata un nuovo strumento per cercare persone scomparse, per inseguire e catturare fuggitivi, per migliorare le tecniche di pattugliamento. In questo manuale, il primo in italiano, il lettore trova, oltre alla storia del Mantracking, anche le tecniche base per individuare le tracce nell'ambiente, per catalogarle e interpretarle in modo da ricavarne informazioni che possono rivelarsi essenziali per salvare vite umane.
17,00

Gli inviati di Mussolini. I corrispondenti di guerra 1940-1943

di Fabio Fattore

Libro: Copertina morbida

editore: Ugo Mursia Editore

anno edizione: 2018

pagine: 354

«Se vi volessi male, sapete cosa vi augurerei? Di fare il corrispondente di guerra in una campagna nazionale. Dico nazionale, perché nessuna autorità militare straniera, amica o nemica che fosse, ci ha mai trattato come fanno i nostri, militari e civili.» Indro Montanelli. Alla vigilia della Seconda guerra mondiale, Mussolini decide che gli inviati dei giornali siano richiamati alle armi e inquadrati in nuclei. Il suo modello è quello tedesco delle Propagandakompanie, ma la versione italiana dei giornalisti-soldati resta lontana dall'originale della Wehrmacht. Il risultato, infatti, è un conflitto permanente tra autorità politica (ministero della Cultura popolare), militare (Comando supremo, ministeri della Guerra, della Marina e dell'Aeronautica, comandi locali) e direzioni dei singoli quotidiani, per la gestione, l'orientamento e la censura dei giornalisti. Indro Montanelli, Dino Buzzati, Curzio Malaparte, Paolo Monelli e tanti loro colleghi, più o meno noti, devono indossare la divisa e destreggiarsi in una giungla di ordini e divieti, per cercare di raccontare la guerra agli italiani.
19,00

Organizzazione Bianco. Missione speciale in Liguria (1944)

di Libero Accini

Libro: Copertina morbida

editore: Ugo Mursia Editore

anno edizione: 2018

pagine: 266

Una testimonianza sui rapporti tra gli angloamericani e la Resistenza nel Nord Italia, ma anche uno spaccato della vita dei partigiani. Nel 1944 Libero Accini, tenente di vascello e corrispondente di guerra della Regia Marina, fu inviato oltre la Linea Gotica per garantire il collegamento tra il Governo del Sud e le quattro zone in cui il CLN aveva diviso la Liguria. Ben presto la missione, grazie alle azioni di sabotaggio compiute dai suoi commandos svincolati dai partiti politici, si costituì in quell'«Organizzazione Bianco» che sconvolse il sistema logistico nazifascista, consentendo maggiore mobilità alle formazioni partigiane dell'Ovadese e del Piacentino. Tradito e arrestato, Accini non rivelò mai, nemmeno sotto tortura, il nome dei suoi compagni di lotta e fu infine deportato a Dachau. La sua è la testimonianza autentica e dettagliata di un uomo che ha partecipato attivamente alla Resistenza ed è sopravvissuto alla barbarie nazifascista.
17,00

L'ingegno e la guerra. Sette capolavori di ingegneria della Seconda guerra mondiale

di Paolo Gava

Libro: Copertina morbida

editore: Ugo Mursia Editore

anno edizione: 2017

pagine: 88

La saldatura e i moduli prefabbricati per costruire navi, l'invenzione dell'auto fuoristrada (la mitica Jeep), le condotte sottomarine, i missili che dovevano stravolgere le sorti del conflitto e che ora servono per lanciare in orbita i satelliti sono solo alcune delle innovazioni tecnologiche che abbiamo ereditato dallo sforzo bellico delle nazioni impegnate nella Seconda guerra mondiale. Gli americani sono stati innovativi, i tedeschi maestri di tecnologia aerospaziale e i russi particolarmente efficaci nelle bocche da fuoco e nelle corazze. Questo libro passa in rassegna sette veri e propri capolavori di ingegneria, alcuni pensati per attaccare, altri per difendere, ma tutti straordinari perché hanno avuto notevoli conseguenze nella nostra vita quotidiana.
10,00

Storia della Xª flottiglia Mas 1943-1945

di Massimiliano Capra Casadio

Libro: Copertina morbida

editore: Ugo Mursia Editore

anno edizione: 2016

pagine: 467

Dopo l'8 settembre 1943, circa 15 mila uomini, in prevalenza giovani e giovanissimi, si arruolano nella decima Flottiglia Mas al comando di Junio Valerio Borghese, eroe della guerra fascista e uno dei migliori sommergibilisti italiani. Pronti a combattere una guerra ormai perduta, quegli uomini furono protagonisti di una delle pagine più controverse della storia d'Italia. A distanza di decenni la Decima non smette di far discutere e affascinare. Questo saggio ne ricostruisce la storia, analizza gli aspetti umani e ideali dei volontari, la struttura e le azioni militari, le motivazioni e la politica di Borghese, oscillante tra una ricercata autonomia e diverse contraddizioni. Uno studio rigoroso che raccoglie documenti, studi e testimonianze di protagonisti in un racconto corale.
19,90

Quel 28 aprile. Mussolini e Claretta: la verità

di Bruno G. Lonati

Libro: Copertina morbida

editore: Ugo Mursia Editore

anno edizione: 2015

pagine: 126

Sulle ultime ore di Mussolini e di Claretta Petacci molto è stato detto e scritto nel corso degli anni. Uno degli eventi più drammatici legati alla Seconda guerra mondiale, oggetto di innumerevoli inchieste e testimonianze, ha finito per diventare un enigma sul quale molti, non sempre in buona fede, hanno espresso la loro opinione. L'autore, testimone e protagonista della vicenda, racconta, sul filo della memoria, quella fatidica "missione di guerra" dove un ruolo non secondario avrebbero avuto agenti segreti britannici che non volevano un processo pubblico a Mussolini.
15,00
17,00
22,00

Duce! Duce! Ascesa e caduta di Benito Mussolini

di Richard Collier

Libro: Copertina morbida

editore: Ugo Mursia Editore

anno edizione: 2014

pagine: 576

Nella sterminata produzione editoriale su Benito Mussolini questa biografia occupa un posto particolare. Scritta da un giornalista e storico inglese, che durante la Seconda guerra mondiale fu corrispondente di guerra e collaboratore del controspionaggio britannico, si basa su un'imponente bibliografia, la consultazione dei documenti conservati nei National Archives di Washington e centinaia di interviste con testimoni diretti: dai protagonisti del ventennio a sconosciuti personaggi che occasionalmente furono coinvolti negli avvenimenti. Il risultato è un ritratto a tutto tondo di Mussolini analizzato senza pregiudizi ideologici o politici. Una sorta di indagine sull'uomo e sulla sua personalità: inquieto ed estroverso, emotivamente instabile, provinciale nelle sue relazioni affettive, ambizioso e improvvisatore nei momenti delle scelte decisive. La vita del Duce si snoda attraverso l'Italia a cavallo tra le due guerre e alla personalità contraddittoria del capo del fascismo fanno da contraltare tutte le contraddizioni della società italiana.
22,00
16,90

L'impresa dell'Adamello. 20 marzo-2 maggio 1916

di Alberto Cavaciocchi

Libro: Copertina morbida

editore: Ugo Mursia Editore

anno edizione: 2012

pagine: 128

12,00

Iscriviti alla nostra newsletter

Per restare aggiornato sulle novità in uscita, ricevere anteprime, contenuti aggiuntivi e promozioni

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookies necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookies policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookies, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo avviso, navigando in questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookies.

Acconsento