Collana ARCHITETTURA / Generale - Ultime novità

Youcanprint: ARCHITETTURA / Generale

La conoscenza proibita all'Umanità

di Daniele Villa

Libro

editore: Youcanprint

anno edizione: 2021

pagine: 428

"Sulle tracce di un energia misteriosa occultata all'umanità, alla ricerca di indizi che ne provano l'esistenza, si scoprono rivelazioni inaspettate che potrebbero anche spiegare il funzionamento di architetture del passato mai comprese. Da Castel del Monte in Italia ai Nuraghi Sardi, passando per la Grande piramide a Stonehenge nuove teorie rivelate per la prima volta al mondo. Ettore Majorana, Wilhelm Reich, Pierluigi Ighina , Nikola Tesla cosa avevano in comune? Mitologie del passato da Atlantide alle Grecia, racconti biblici e documenti top secret declassificati. Avvenimenti reali occultati all'umanità. Tutto incredibilmente riconduce sulla stessa pista. Misteriose forze energetiche circondano ed alimentano ciò che si trova nell'universo, passando una grande quantità di conoscenze ai diversi popoli che sin dai tempi antichissimi le hanno accolte e sfruttate. Allineamenti, zone a forte intensità, ufo, potenti armi, viaggi nel spazio tempo e situazioni da film di fantascienza. Eppure ci sono le prove e le tracce che tutto sia esistito, anche se le verità di queste energie sono sempre state celate, per non permettere all'umanità di entrarne in possesso. Se si sapesse come usarle, la vita sulla Terra avrebbe una fine migliore? L'uomo deve sapere."
28,00

Chiese di Napoli. Architettura, arte, leggenda

di Giuseppe Somma

Libro

editore: Youcanprint

anno edizione: 2021

pagine: 94

Napoli è una città dalle 500 e più chiese, una storia religiosa di duemila anni. Qui però la religione si intreccia con  storia, architettura, credenze, superstizioni. Tutte, anche quelle chiese abbandonate, appartengono al popolo che le vive a modo suo, tra religione, credenze e mistero. L'autore ne ha visitate alcune lasciandosi prendere dall'architettura e dall'arte ma anche dalle curiosità che ogni chiesa nasconde. Lo scopo del testo, che alterna descrizioni architettoniche, storia, versi, disegni, foto, è stuzzicare l'interesse del lettore. Un libro che è uno scrigno pieno di gemme e tesori preziosi, proprio come il patrimonio artistico e culturale di Napoli. Una città, Napoli, che con le sue Chiese, mai conosciute abbastanza, non lascia da solo il napoletano, e neppure il turista. Il testo nasce da una sfida lanciata a un architetto, l'autore, a dare un'essenza a un ampio materiale di catalogazione raccolto nel tempo, e messo a sua disposizione proprio per dargli nuova vita...
11,00

Milano moderna. L'architettura e le città-Modern Milan. The architecture and the cities

di Maurizio Carones, Luca Scalingi

Libro

editore: Youcanprint

anno edizione: 2021

pagine: 100

La ricerca è stata presentata alla Seoul Biennale of Architecture and Urbanism (SBAU) nel 2019. Il libro indica Milano come una delle città più rappresentative per quanto riguarda le problematiche urbane contemporanee, e propone efficaci strumenti di pianificazione descrittiva e didattica. In linea con la tradizione degli studi urbani, il lavoro affronta il rapporto tra luogo e progetto, delineando come il progetto sia un'opportunità per descrivere i luoghi e definire il loro ruolo di "contesto":
18,90

Edifici in cemento armato (Conoscere il passato per comprendere il presente)

di Angelo Spizuoco

Libro

editore: Youcanprint

anno edizione: 2020

pagine: 576

Spesso il tecnico si trova ad operare su edifici esistenti. I motivi possono essere duplici: eseguire un progetto simulato al fine di risalire alle caratteristiche ed alle disposizioni tecnologiche delle armature, oppure intervenire per una patologia strutturale manifestatasi nell'edificio. In entrambi i casi è indispensabile conoscere la metodologia progettuale con cui si è realizzata la struttura dell'edificio in modo da poter opportunamente stabilire la terapia da adottare per poter risolvere la problematica. Nel presente volume si riporta la tecnica costruttiva e i fondamenti scientifici utilizzati per gli edifici costruiti prima dell'entrata in vigore delle norme antisismiche ovvero della maggior parte degli edifici esistenti su cui il tecnico potrebbe essere chiamato ad intervenire.
26,90

Scavi e tipologie fondali. Predimensionamento delle fondazioni

di Angelo Spizuoco

Libro

editore: Youcanprint

anno edizione: 2020

pagine: 294

Nel presente volume sono illustrate le varie tipologie di scavi e fondazioni con evidenza dei pericoli che possono sorgere durante le fasi lavorative. Sono riportati esempi di disastri veramente verificatisi, oggetti dell'attività professionale dell'autore, la cui documentazione è stata tratta dall'archivio del Centro Studi progettazioni - strutture & geologia - geotecnica di San Vitaliano (NA). Si riportano, inoltre, metodi di calcolo semplificati per il predimensionamento delle fondazioni al fine di valutare, speditamente, soluzioni fondali da adottare oppure per avere preliminari entità delle tensioni sul terreno legate a possibili patologie strutturali - geotecniche richiedenti un pronto rimedio.
23,90

Colori e simboli del barocco. La cappella del Crocifisso a Monreale

di Roberta Canestro

Libro

editore: Youcanprint

anno edizione: 2020

pagine: 132

La cappella del Santissimo Crocifisso, annessa alla cattedrale di Monreale, poneva delle questioni ancora aperte sull'attribuzione del progetto architettonico e sulle fonti alla base delle scelte formali e decorative che la caratterizzano. Lo studio dell'edificio, unico nel panorama architettonico italiano, per la pianta esagonale e la presenza di colonne tortili, si prefigge di apportare nuovi dati conoscitivi ed approfondire il tema del dibattito architettonico del XVII secolo, specialmente in ambito italiano, come espressione di concetti teologici controriformisti dell'epoca. Esso ha inoltre lo scopo di apportare un contributo significativo alla conoscenza ed alla valorizzazione della figura del committente, l'illustre prelato spagnolo Juan Ruano y Corrionero e del suo ruolo nel progetto architettonico e nel programma decorativo della cappella del Santissimo Crocifisso e di individuare e delimitare l'ambito d'intervento di ciascun architetto attivo nel suo cantiere.
11,00

Vertical buildings

di Lorenzo Linthout

Libro

editore: Youcanprint

anno edizione: 2020

pagine: 88

Centosettanta immagini a colori riprese in diverse città europee rappresentano una sequenza di grattacieli che perdono la gravosa pesantezza dei materiali da costruzione e acquistano magicamente una leggerezza che li fa fluttuare nel cielo, anche se ancorati saldamente alla terra da qualche marchingegno che ci piacerebbe scoprire. L'architettura viene sublimata nelle immagini sottintendono spazi che dovrebbero essere abitati ma che qui appaiono come piste di un circuito stampato, uniti da un design raffinato e lineare, attraverso un lavoro di privazione fotografica, sottrazione e negazione, per riportarli a una sobrietà lessicale, ad un'assenza di chiasso strutturale, di ridondanza stilistica. Gli scatti vengono resi quasi irriconoscibili dall'estraniamento di qualsiasi disturbo visivo e da tutto ciò che appartiene alla realtà, ripuliti e denudati da ogni traccia contestuale ed eccesso di forma. Così spogliate, queste architetture appaiono "non assordanti", sempre illuminate dalla luce del cielo che diventa un asettico sfondo e rappresenta il silenzio che ha il compito di esaltare il rapporto fra il volume e lo spazio vuoto.
20,00

Sant'Angelo de Frigillo. La storia del monastero nelle «carte latine provenienti dall'Archivio Aldobrandini» edite da Alessandro Pratesi

di Salvatore Spinelli

Libro

editore: Youcanprint

anno edizione: 2020

pagine: 110

Sorgente su di un ampio spiazzo in posizione dominante la stretta e tortuosa valle del Vergari nel comune di Mesoraca, il monastero di sant'Angelo, di cui oggi non resta che qualche rudere, accrebbe rapidamente la propria potenza tanto che alle sue vicende si interessarono nei secoli papi e imperatori.
11,00

La qualità in architettura

di Giuseppe Grassi

Libro

editore: Youcanprint

anno edizione: 2019

pagine: 140

Il manufatto architettonico o un oggetto di design comunicano sempre all'essere umano; da una pura funzionalità ad un messaggio percettivo, simbolico o ad una induzione psicologica o comportamentale, fino ad un possibile riferimento culturale. Alcune delle comunicazioni possono essere volute, così da indirizzare la fruizione del manufatto, mentre altre scaturiscono dal semplice insieme degli elementi costituenti. I temi comuni dell'architettura e del design vengono analizzati attraverso la lettura ed identificazione dei messaggi percettivi, psicologici, comportamentali e dei riferimenti culturali comunicati, fornendo quindi gli strumenti per giudicare la qualità del manufatto al di là degli aspetti tecnici e prestazionali. Il testo fornisce alla fine un compendio di voci da analizzare, verificare e interpretare per chiunque voglia o debba scrivere un'analisi o critica su un edificio o un prodotto di design. Giuseppe Grassi è architetto e scrittore su temi di architettura, design, urbanistica, arte, antiquariato, fenomenologie future, musica etc., fondando la sua ricerca sull'analisi degli elementi comunicati e la capacità umana di interpretarli.
12,00

Dissesti e quadri fessurativi di fabbricati in muratura

Libro

editore: Youcanprint

anno edizione: 2019

pagine: 392

L'esame delle lesioni nei fabbricati in muratura è un'attività molto difficile per la quale occorre una grande esperienza formatasi con una pratica svolta effettivamente su lavori eseguiti con fenomeni osservati e sperimentati. A questo proposito si ricorda che la documentazione fotografica riportata nel volume è attinta dall'archivio personale degli autori, frutto di un'intensa e lunga operosità lavorativa. Nella pratica, spesso, si ha l'esigenza di formulare, in tempo brevissimo, una diagnosi su di un fabbricato dissestato e/o in fase di dissesto e di dover risalire alle cause decretando provvedimenti d'urgenza o rimedi definitivi con giudizi pregnanti di responsabilità, specialmente quando si è chiamati a risolvere casi gravi in cui il tempo è esiguo e ogni esitazione potrebbe essere fatale. Nel presente volume sono illustrati i dissesti e i quadri fessurativi realmente riscontrati la cui illustrazione, con dovizia di particolari, potrà essere sicuramente di valido aiuto ai tecnici operanti nel settore.
50,00

Per un recupero dell'architettura popolare alpina come momento di riqualificazione delle condizioni di vita delle comunità montane

di Eugenio Maria Castiglioni

Libro

editore: Youcanprint

anno edizione: 2019

pagine: 146

"La ristampa di questa tesi è dedicata al ricordo del Prof. Architetto Adriano Alpago Novello che ha seguito la sua stesura e fatto da relatore alla sua presentazione e che purtroppo ci ha lasciati prematuramente nel 2005. Quanto contenuto e discusso in questa tesi è, a distanza di 45 anni, diventato oggi di estrema attualità. Sarebbe molto interessante confrontare la situazione attuale con quella di allora, anche in relazione ai cambiamenti sopravvenuti non solo di carattere sociale ed economico, ma anche ai cambiamenti a livello climatico che hanno determinato, negli ultimi decenni in particolare, un ritiro pauroso dei ghiacciai e delle nevi perenni in Valmalenco e su tutto l'arco alpino. L'abbandono della montagna e del suo territorio, delle attività agro silvo pastorali e di quell'enorme patrimonio rappresentato dall'architettura popolare, testimone della cultura e della civiltà dell'uomo di montagna, sono diventati la causa primaria di quel dissesto idrogeologico e delle disastrose conseguenze alle quali purtroppo oggi siamo costretti sempre più spesso a dover far fronte".
16,00

Abandoned places. Ediz. italiana

di Lorenzo Linthout

Libro

editore: Youcanprint

anno edizione: 2019

pagine: 88

Quasi trecento immagini a colori per rappresentare quarantadue luoghi dove il tempo si è fermato. Gli spazi rappresentati sono fragili, consumati dal tempo, ma è proprio quest'ultimo che fa conferire fascino agli ambienti, lasciando sempre un segno tangibile del suo passaggio. Fra nostalgia ed emozione, i luoghi che hanno cessato di servire allo scopo per i quali sono nati vengono usati come fenomeno di natura essenzialmente fisica, fotografarli significa occupare una porzione di spazio e la conferma dell'intrinseca essenza di questo rapporto è offerta in un gioco di identità fra il segno linguistico e la sua collocazione spaziale. Lo sforzo di trattenere e rappresentare lo stato dei luoghi, meglio definibile come l'architettura dimenticata, come il segno del tempo che passa sul corpo degli edifici, corrisponde esattamente alla possibilità di catalogare, al senso delle cose che fuggono, i cambiamenti che si perdono, sfumandosi nella memoria che solo per illusione contiene tutto esattamente, lo spazio, che non è possibile pensare.
20,00

Iscriviti alla nostra newsletter

Per restare aggiornato sulle novità in uscita, ricevere anteprime, contenuti aggiuntivi e promozioni

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo avviso, navigando in questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Acconsento